mercoledí, 14 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

MELGES 40

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

melges 40 le grand prix finals 2018 si aprono nel segno di stig
Redazione

Sono iniziate quest’oggi sul campo di regata di Lanzarote le Melges 40 Grand Prix Finals 2018 che si aprono nel segno di Stig dell’Italiano Alessandro Rombelli.
 
Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma, dopo una stagione disputata in un continuo crescendo di risultati, secondo in termini di ranking solo allo svedese Inga. Stig (con Francesco Bruni alla tattica) quest’oggi ha “messo la freccia”  nei confronti del primo dei diretti avversari per la corsa al titolo 2018, Inga di Richard Goransson (con Cameron Appleton) in apparente difficoltà nel tenere il passo di Stig.
 
Stig è al comando di una classifica per ora cortissima, esito di una giornata che ha visto tre vincitori diversi nelle tre prove disputate, a conferma del grande equilbrio che contraddistingue questa flotta. La giornata inaugurale di regata a Lanzarote si apre con il primo bullet firmato dagli azzurri di Vitamina Cetilar di Andrea Lacorte (affiancato da Gabriele Benussi) team che dimostra una volta di più di aver ormai svestito definitivamente i panni di “semplice rookie” e di giocare ad armi pari con i big della Classe. L’ottima giornata degli uomini di Vitamina Cetilar trova conferma anche nelle due successive prove, entrambe concluse al terzo posto, che si traducono in un secondo posto nella classifica generale a soli due punti dal leader Stig. La firma sul successo nella seconda prova è proprio quella di Rombelli (che somma a questo parziale due secondi posti) dimostrando tutto il proprio potenziale.

La terza e ultima con vento sempre leggero (5/7 nodi) e in rotazione da 85 gradi iniziali a 100, è un assolo del team monegasco di Dynamiq Synergy di Valentin Zavadnikov (coadiuvato da Michele Ivaldi) che si issa al terzo posto della generale (con 9 punti).
 
Lontano, almeno in parte, dai riflettori che hanno illuminato i tre protagonisti di giornata il team giapponese di Sikon di Yukihiro Ishida e Inga, ossia coloro che in termini di classifica di circuito hanno tutte le carte per provare a conquistare il titolo e che, come tali, già da domani (in condizioni di vento che si preannunciano totalmente diverse e con intensità di 20 nodi) sono chiamati ad un immediato riscatto per provare a limare il divario che li separa da Stig.
 
Classifica generale Melges 40 Grand Prix Finals dopo tre prove.
1. ITA 4 STIG - Alessandro Rombelli (2,1,2): pt. 5
2. ITA 63 VITAMINA CETILAR - Andrea Lacorte (1,3,3) pt. 7
3. MON 13 DYNAMIQ SYNERGY - Valentin Zavadnikov (4,4,1) pt. 9
4. JPN 40 SIKON - Yukihiro Ishida (5,2,4): pt. 11
5. SWE 42 INGA - Richard Goransson (3,5,5): pt. 13

 


09/11/2018 00:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci