lunedí, 21 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dinghy    circoli velici    nomine    j70    vele storiche    campionati invernali    veleziana    optimist    regate    giancarlo pedote    cambusa    2.4mr    giovanni soldini    middle sea race    nautica   

FARR 40

Rolex Farr 40 World Championship Enfant Terrible-Adria Ferries in lotta per il podio

rolex farr 40 world championship enfant terrible adria ferries in lotta per il podio
redazione

Giornata intensa per la flotta Farr 40, impegnata nelle acque di Porto Cervo nella ventesima edizione del Rolex Farr 40 World Championship. Dopo il no race di giovedì dettato dall'eccessivo Maestrale e l'unica regata disputata venerdì, il Comitato di Regata ha mandato in archivio quattro prove caratterizzate da vento leggero proveniente da 300-330 gradi. 
La prima vittoria di giornata è andata a Zen (1-8-4-6 oggi), equipaggio Corinthian giunto dall'Australia che, dopo le prove odierne, conduce la classifica provvisoria della sua categoria, seguito con un margine di un solo punto da MP30+10 (8-3-8-3) e da Pazza Idea (5-7-5-7). 
L'equipaggio americano di Plenty (2-1-2-1), campione iridato in carica, mette a segno due vittorie e si conferma l'imbarcazione più solida della flotta, oltre che leader della classifica generale con sette punti.
Arriva la prima vittoria della serie anche per Flash Gordon (7-5-1-2) dell'architetto americano Helmut Jahn che, grazie ai piazzamenti odierni, guadagna il secondo posto del ranking provvisorio, lasciandosi alle spalle, staccato di due punti, Enfant Terrible-Adria Ferries (4-4-6-5).
La barca dell'armatore anconetano Alberto Rossi, dopo aver ottenuto il secondo posto nella prova di ieri, guadagna una serie di piazzamenti a metà classifica, che fanno scivolare l'equipaggio in terza posizione.
Queste le parole del tattico di Enfant Terrible-Adria Ferries Vasco Vascotto al rientro in banchina: "Dopo una giornata come quella di oggi, non si può essere soddisfatti. Quando, nel migliore dei casi, si gira la boa di bolina in seconda posizione, è difficile recuperare ed è evidente che qui ci sono barche con un passo migliore del nostro. Siamo dispiaciuti sopratutto perché domani si disputeranno tre, al massimo quattro prove e accorciare le distanze non sarà impresa facile: ciò non toglie che l'equipaggio di Enfant Terrible-Adria Ferries ce la metterà tutta per ottenere un buon risultato".
Domani, giornata conclusiva della manifestazione, il Comitato di Regata auspica di portare a termine quattro prove, con primo segnale preparatorio fissato per le ore 11.00. Vento da Nord-Est di intensità prevista tra i 18 e i 22 nodi accompagnerà gli equipaggi nelle ultime regate che decreteranno definitivamente il vincitore della ventesima edizione del Rolex Farr 40 World Championship.
A Porto Cervo, a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries, portacolori del Circolo Canottieri Aniene, regatano Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Alberto Bolzan (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Jaro Furlani (pit),  Carlo Zermini (freestyler), Marco Carpinello (albero) e Alberto Fantini (prodiere-comandante). A seguire l'attività del team è il coach Marco Capitani, sail designer per conto di North Sails.

Rolex Farr 40 World Championship, top-5 provvisoria:
1. Plenty, 7
2. Flash Gordon, 19
3. Enfant Terrible-Adria Ferries, 21
4. Asterisk, 25
5. Zen, 26


15/07/2017 20:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Napoli: apre al Circolo Posillipo l'edizione autunnale di Navigare

A Napoli 80 imbarcazioni e l’intera filiera della nautica in esposizione per nove giorni, da sabato 19 a domenica 27 a Napoli. Ingresso libero ai visitatori dalle 10 alle 19

Europeo Hansa: bronzo per il team della LNI Palermo

Il team della Lega Navale Italiana, sezione Palermo formato da Claudia Di Miceli e Simona Pasqua conquista il podio portando a casa il terzo posto nella classifica femminile in doppio

Caorle: Dal 26 al 27 ottobre al via la sesta edizione della "Cinquanta"

La regata è l’epilogo del Trofeo Caorle X2 XTutti, un circuito che riunisce le quattro regate offshore del Circolo Nautico Santa Margherita da aprile ad ottobre

Mini Transat: a Las Palmas Beccaria è primo tra i Serie

Vincere da favoriti è un po’ come vincere due volte, una in mare, facendo le cose giuste, e una nella propria testa, non pensando alle aspettative che ti sono piovute addosso.

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Sardegna alla Rolex Middle Sea Race con New Sardiniasail

La prima regata di livello internazionale per l’associazione che con la barca Lima Fotodinamico e gli skipper Francesco Cerina e Pietro Mureddu affronterà le 660 miglia della 40esima edizione della regata

HK to Vietnam, stecca finale per Soldini

Vince l’Orma 60 SHK Scallywag/FUKU di David Witt che supera Soldini incappato in un temporale a poche miglia dal traguardo di Nha Trang

Cambusa - La ricetta di Daniel Canzian: divisionismo in cucina… Un risotto “exponenziale”

Per Daniel Canzian, discepolo di Gualtiero Marchesi, la cucina va giudicata con i parametri dell’arte. Qui propone un piatto che nell’esaltazione dei sapori elementari si rifà esteticamente a un quadro di Boccioni

Soldini: la Hong Kong to Vietnam con un Jovanotti in più

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini prenderanno il via domani, mercoledì 16 ottobre alle 11.10 ora locale (3.10 UTC, 5.10 ora italiana) per la 9a edizione della Hong Kong to Vietnam Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci