venerdí, 23 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

29er    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità    match race    laser   

FARR 40

Rolex Farr 40 Worlds: Plenty allunga in Costa Smeralda

rolex farr 40 worlds plenty allunga in costa smeralda
redazione

L'edizione numero 20 del Rolex Farr 40 World Championship, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Rolex e della Farr 40 Class Association ha visto svolgersi oggi ben quattro prove con vento da nordovest salito fino ai 12 nodi dai 6 iniziali delle ore 11, quando sono state avviate le procedure di partenza.
La giornata, denominata Quantum Sails Race Day, ha visto regate molto combattute, con la flotta sempre ravvicinata, come di consueto nella Classe Farr 40 One Design. Le quattro prove hanno proposto frequenti scambi di posizione, alterne vicende per tutti, o quasi, e tre diversi vincitori: Zen (Ketelbey/Chapman), Flash Gordon (Jahn/Reeser) Plenty (Roepers/Hutchinson).Quest'ultima, vincendo due prove e piazzandosi seconda nelle altre due, stacca nettamente il resto della flotta e ipoteca il titolo mondiale che verrà definito domani. Molto più incerto il risultato tra i Corinthian, dove gli australiani di Zen, quinti in classifica generale, guidano per un solo punto su MP30+10 (Pierdomenico/Regolo) e Pazza Idea (Bresciani/Ivaldi) timonata da Claudia Rossi, a pari punti.
Stasera tutti i team si ritroveranno sulla terrazza dello Yacht Club Costa Smeralda per il tradizionale barbecue.Helmut Jahn, armatore- timoniere di Flash Gordon: "Oggi siamo andati via via migliorando, piazzando un primo e un secondo posto nelle ultime due prove. Purtroppo, abbiamo lasciato scappare due barche nella seconda prova chiusa al quinto posto, ma poi abbiamo migliorato. Domani vogliamo continuare così per mantenere la nostra seconda posizione o se possibile migliorarla. Porto Cervo è il luogo migliore per regatare, ancor meglio di Chicago!".
Ketelbey armatore-timoniere di di Zen: "E' stato fantastico vincere una prova oggi, questo ci da la giusta carica anche se purtroppo abbiamo anche ricevuto delle penalità che ci hanno relegato in fondo, ma alla fine va bene lo stesso. Le condizioni odierne erano meravigliose, bella acqua piatta e vento costante di 12 nodi, fantastico! Ero già venuto due volte qui a Porto Cervo, ma in crociera, è la prima volta che regato qui ed è il luogo ideale, a patto di non avere un Maestrale troppo intenso. Domani scendiamo in acqua con un piccolo vantaggio nella classifica Corinthian, dobbiamo assicurarci di mantenerlo. Quindi tutti a letto presto e senza birre!".
Alex Roepers, armatore-timoniere di Plenty: "E' stata una giornata fenomenale, considerando le prestazioni costanti del nostro team. Siamo stati davvero consistenti, abbiamo messo un fila un 2, 1, 2, 1, quindi sono davvero contento. Terry Hutchinson e tutto l'equipaggio hanno fatto un lavoro ottimo. Domani usciremo come in un giorno normale, sappiamo di avere un bel vantaggio ma non bisogna dar nulla per scontato".
Domani, 16 luglio 2017, ultimo giorno del Rolex Farr 40 World Championship le regate cominceranno alle ore 11 con previsioni di vento da nord, nordest che potrebbe soffiare fino a 20 nodi. Il Principal Race Officer Peter Reggio potrà dare il via fino a un massimo di quattro prove.


15/07/2017 20:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci