sabato, 25 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

yacht club costa smeralda    tp52    gc32    1000 vele per garibaldi    attualità    cnsm    circoli velici    melges 20    star    regate    optimist    marevivo    alinghi   

FARR 40

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

verve cup offshore regatta enfant terrible 232 secondo chicago
Roberto Imbastaro

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40 che anticipa di poche settimane lo svolgimento del Mondiale di classe, in programma nella stessa città verso la fine di settembre.

Organizzata dal Chicago Yacht Club la manifestazione ha dovuti fare i conti con la cronica carenza di vento e la presenza di un fastidioso moto ondoso che ha reso la conduzione delle barche piuttosto complicata.

A centrare il successo tra i Farr 40 sono stati i campioni iridati di Plenty che, guidati dall'armatore Alex Roepers, sono emersi dal gruppo al termine della seconda giornata, scalzando Struntje Light di Wolfgang Schaefer dalla vetta, per poi consolidare la conquistata leadership.

Enfant Terrible-Minoan Lines ha mostrato un buono stato di forma, mostrandosi competitivo in quasi tutte le condizioni (tre sono stati i successi di manche, come quelli di Plenty), ma ha comunque dovuto cedere il passo allo storico avversario, finendo secondo davanti ai padroni di casa di Flash Gordon VI che, capitanati da Helmut e Evan Jahn, proprio qui a Chicago si sono fregiati del titolo iridato vincendo il Rolex Farr 40 World Championship nel 2012.

"Era da qualche mese che il nostro Farr 40 ci aspettava oltre Oceano e a livello di equipaggio abbiamo avuto bisogno di un po' di tempo per tornare a esprimerci al massimo - ha spiegato Alberto Rossi al termine delle regate - Il meteo, in prevalenza leggero, è stato complicato dalla presenza di un'onda pronunciata che ci ha creato qualche problema di passo, cosa che non abbiamo riscontrato con l'acqua piatta, quando i nostri spunti sono stati del tutto analoghi a quelli di Plenty. Al momento non possiamo dirci pienamente soddisfatti, ma siamo fiduciosi perché tra settembre e ottobre il meteo da queste parti cambia sensibilmente e ci aspettiamo di regatare con condizioni più definite, che da sempre esaltano le caratteristiche del nostro equipaggio".

Una dichiarazione ripresa dal tattico di Enfant Terrible-Minoan Lines Vasco Vascotto: "E' stata una settimana complicata, caratterizzata da condizioni davvero difficili: con moto ondoso proporzionale all'intensità del vento abbiamo camminato bene e ci siamo sentiti competitivi. Dobbiamo lavorare sul passo in regime di moto ondoso pronunciato, ma va da sé che parte della storia del Mondiale verrà scritta dalle condizioni meteo che contiamo di trovare più generose di vento al fine di godere di una manifestazione unica e competitiva come da tradizione della classe Farr 40".

A Chicago, dove a sfidarsi sono stati dieci Farr 40, a bordo di Enfant Terrible-Minoan Lines hanno regatato l'armatore e timoniere Alberto Rossi, il tattico Vasco Vascotto,vAndrea Caracci, Giovanni Cassinari, Claudio Celon, il comandante Alberto Fantini, Jaro Furlani, Roberto Strappati e Martino Tortarolo. L'attività del team è stata coordinata dal coach Marco Capitani, incaricato anche del progetto vele.

 


13/08/2018 22:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Caorle: parte domenica la 45^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini

La regata, valida per il Campionato Italiano Offshore FIV con coefficiente 3.0, vedrà al via 32 imbarcazioni provenienti da Italia, Austria, Germania, Slovenia e Croazia, con ben 22 iscritti nella storica categoria 500x2

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini in California per la prima edizione della CA 500

La CA 500 copre un percorso di circa 500 miglia da San Francisco a San Diego: dopo la partenza, al largo del San Francis YC, la flotta dovrà passare a Nord della Farallon Light Island, prima di dirigersi verso San Diego

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Weymouth, Europei Nacra 17 e 49er: continuano le buone prestazioni degli azzurri

Tita/Banti e Bissaro/Frascari nella Medal Race dei Nacra 17; Alexandra Stalder/Silvia Speri medaglia d‘argento Under23 nei 49erFX

Day 2 ad Arco della regata nazionale FIV 29er-Nacra 15

Tedeschi passati in testa alla regata nazionale 29er di Arco; Spagnolli-Cialti stanno dominando nei Nacra 15 Domenica la conclusione

Cambusa - La ricetta di Gianfranco Vissani: crudo misto di mare

Accostamenti arditi per il crudo di pesce proposto dal grande Chef Gianfranco Vissani. Però poi dal piatto scaturisce una sorprendente armonia di sapori che lascia stupefatti

Fraglia Vela Desenzano: una giornata di vela gratuita per i più giovani

Il “Vela Day” del 2 giugno è un’altra di quelle giornate ormai tradizionali in Fraglia, come l’Open Vela per gli adulti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci