giovedí, 23 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    optimist    marevivo    alinghi    cambusa    vela olimpica    tp52    formazione    circoli velici    laser    brindisi-corfù    151 miglia    fincantieri   

FARR 40

Enfant Terrible a Chigago per il Mondiale Farr 40

enfant terrible chigago per il mondiale farr
Roberto Imbastaro

Sono quattordici i Farr 40 iscritti al Mondiale di classe organizzato dal Chicago Yacht Club, evento che inizierà domani per giungere a conclusione martedì prossimo dopo che un massimo di undici prove saranno state completate davanti all'inconfondibile skyline della più importante città dell'Illinois, sul quale si distinguono la Willis Tower, fino alla metà degli anni novanta il grattacielo più alto del mondo, il Trump International Hotel and Tower e il John Hancock Center.

Al via otto team Corinthian e i quattro equipaggi che da anni egemonizzano la lotta per il successo interno alla classe: i tre volte campioni iridati di Plenty (Roepers-Hutchinson), vincitori nel 2014, 2016 e 2017, Enfant Terrible-Minoan Lines (Rossi-Vascotto), iridato nel 2013, Struntje Light (Schaefer-Percy) e i padroni di casa di Flash Gordon (Jahn-Larson) che, proprio sulle acque del Lago Michigan, hanno conquistato il titolo mondiale nel 2012, anticipando di un niente il team di Alberto Rossi. A meno di improbabili colpi di scena è difficile immaginare che qualcuno al di fuori di questo ristretto gruppo possa puntare al gradino più alto del podio.

Reduce dal secondo posto ottenuto in occasione del test event disputato lo scorso agosto sullo stesso campo di regata, l'Enfant Terrible Sailing Team si è radunato a Chicago all'inizio della settimana e ha da subito iniziato gli allenamenti tesi a ritrovare le necessarie sinergie e a ultimare la messa a punto della barca, affidata alle cure del comandante Alberto Fantini. Un lavoro che ha trovato riscontro nelle buone performance messe in campo in occasione del Pre-Worlds, conclusosi ieri con la vittoria di Struntjie Light, e il secondo posto dei 'Terrible', seppur con due sole prove valide al fronte delle sei inizialmente previste: le restanti sono state cancellate a causa del cattivo tempo che, anche oggi, giornata di vigilia, sta mettendo alla frusta gli equipaggi.

Alberto Rossi, che prima di raggiungere l'Illinois è stato tra i protagonisti del Mondiale J/70 di Marblehead, non vede l'ora di incrociare con i rivali di sempre: "Tra tutti, il Mondiale Farr 40 è l'evento che aspetto con maggior impazienza: la classe, per quanto datata, conta sempre su una barca bellissima e su una flotta che, seppur diminuita in numero, non lo è certo in fatto di cifra agonistica. In questo periodo dell'anno Chicago ha le potenzialità di offrire condizioni tecniche e impegnative e il fatto di regatare senza scarti, come vuole la tradizione della classe, rende il tutto incerto e affascinante. Ovviamente è caccia aperta a Plenty, ma la sensazione è che quest'anno tra i favoriti al successo finale le differenze siano meno marcate rispetto al passato".

A bordo di Enfant Terrible-Minoan Lines navigano Alberto Rossi (timone), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Carlo Zermini (pit), Roberto Strappati (albero), Jaro Furlani (midbow) e Alberto Fantini (prodiere).

 


05/10/2018 17:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Two bullet opener for Jethou at Rolex Capri Sailing Week

Three days since the Regata dei Tre Golfi finished, Rolex Capri Sailing Week resumed on the Gulf of Naples today with two inshore races for the Maxi fleet

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

Weymouth, Nacra 17: per Tita/Banti e Bissaro/Frascari 1° e 3° posto nelle Qualifying Series

Terzo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

“Superhero” vince gli Open Half Ton Classics d’Italia, “Pili Pili” è Campione Italiano

Dal 9 al 12 maggio si è svolto a Fiumicino il Campionato Italiano Open Half Ton Classics

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci