martedí, 25 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

protagonist    solidarietà    match race    vele d'epoca    j24    imoca 60    circoli velici    vela    j70    salone nautico venezia    superyacht    tp52    fiv    star    america's cup    luna rossa    52 super series   

OPTIMIST

Nel week end la III Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport a Marina di Carrara

Anche quest’anno è arrivata la tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, che coincide con la fine della scuola; finalmente non più compiti mentre si attende il vento, o subito dopo le regate, ma due giorni completamente vissuti tra mare, vento, vela a tanti amici! Sono quasi 400 i pre-iscritti alla tappa toscana organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con l’Associazione Italiana Classe Optimist, circolo che dopo 6 anni torna ad organizzare una tappa del Circuito itinerante dedicato alla vela giovanile, cresciuto grazie anche al sostegno di Kinder + Sport, impegnato nello sviluppo delle attività sportive, insieme al CONI e alle maggiori federazioni nazionali.

Alla vigilia della manifestazione che si svolgerà sabato e domenica le pre-iscrizioni sono già chiuse per motivi organizzativi (preparare per tempo le batterie in cui gareggeranno partecipanti): si possono contare nella flotta di 385 timonieri, quasi un centinaio della categoria cadetti, i bambini di 9 e 10 anni, che in mare hanno grinta e coraggio da vendere. Il resto dei regatanti è poi raggruppato nella categoria juniores, dagli 11 ai 15 anni. Iscritto anche qualche straniero con Francia e Grecia presenti, mentre per quanto riguarda le Zone FIV (la suddivisione regionale o d’area) è la 4^, quella del Lazio, a contare il maggior numero di presenze con 75 pre-iscritti, contro gli oltre 60 della stessa 2^ Zona (Toscana), poco meno quelli dell’11^ Zona FIV (Emilia Romagna). Come circoli record di pre-iscritti del Circolo Velico Ravennate con 22 timonieri, seguito dal Circolo velico 3 V (Lazio) e Club Velico Crotone (Calabria, 6^ Zona FIV). Tutte le imbarcazioni saranno dotate di dispositivo GPS con il conseguente tracciamento on line delle posizioni per ogni singola regata, visibile dal proprio Device e con la possibilità di scegliere il timoniere o i timonieri da seguire (https://www.metasail.it/incoming/111/).

Le attese per Marina di Carrara sono di un bel vento termico, che solitamente soffia su quel tratto di costa, che ha come sfondo le caratteristiche cave di marmo, anche questa una particolarità che i ragazzini via via conoscono grazie ai loro viaggi lungo la nostra bellissima penisola. Per questa tappa di Marina di Carrara nuovi riferimenti a terra e in mare, tradizioni locali, che i giovani velisti man mano conoscono e apprezzano grazie alle regate, che volutamente per il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, sono itineranti lungo tutto lo stivale, isole comprese, dato che la quinta tappa quest’anno è prevista in Sardegna. Previste tre regate al giorno, con un massimo di sei.


06/06/2019 16:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Grande successo per la prima edizione del Salone Nautico Venezia

Il pubblico risponde in massa all’appello del “popolo del mare”, oltre 27 mila ingressi. La manifestazione si dimostra subito un riferimento per il mondo della nautica da diporto, forte della sua doppia natura commerciale e culturale

Argentario Sailing Week: la 20ma edizione dal 19 al 23 giugno a Porto Santo Stefano

Trenta le imbarcazioni classiche e d’epoca provenienti da 12 paesi iscritte all’evento per quatto giorni di regate e di spettacolo nel golfo dell’Argentario

America's Cup: Luna Rossa presenta il suo Team

Hanno destato grande interesse gli aspetti tecnici dell’AC75, realizzati anche in collaborazione con Pirelli

Mondiale ORC: la vittoria di Massimo De Campo costruita con pazienza e passione

Dopo la vittoria del mondiale ORC a Sebenico, un’analisi dell’impresa dello Swan 42 Selene, commentata dall’armatore e timoniere Massimo De Campo (portacolori dello Yacht Club Lignano) e del team Manager Alberto Leghissa

Mondiale Star: a Porto Cervo una giornata intensa

Ad una regata dalla conclusione del Mondiale, al vertice della classifica provvisoria si trova Augie Diaz seguito da Eivind Melleby e Mateusz Kusznierewicz

Argentario Sailing Week, Day 3: protagonisti vento, fair play e arte marinara

Dopo tre regate guidano la classifica provvisoria Viola (Vintage Aurici–, Comet (Vintage Marconi), Ojalà (Classici), e Toi e Moi (Spirit of Tradition). Domani, domenica 23 giugno, ultimo giorno di regate con premiazione prevista alle 18.00

Mini Fastnet: nei Serie si impone la coppia Beccaria/Riva

Con una rimonta fenomenale, Ambrogio Beccaria, in coppia con Alberto Riva, ha vinto per la seconda volta consecutiva il “Mini Fastnet” in classe Serie confermando il suo innegabile talento e la sua intelligenza strategica.

52 Super Series: ancora Azzurra in testa a Puerto Sherry

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda mantiene il comando nella classifica provvisoria ma sempre tallonata a un solo punto dal secondo, Bronenosec. In terza posizione Provezza oggi la migliore con due secondi posti

Turismo: Friuli, Festa della Pitina - Tramonti di Sopra 19-21 luglio

50 produttori, esperienze di gusto, esplorazioni della gastronomia locale, ambiente, territorio e momenti dedicati ai bimbi

Porto Cervo: Mateusz Kusznierewicz guida il mondiale Star

Dopo il secondo giorno la classifica viene ridisegnata dai risultati odierni che vedono il polacco Mateusz Kusznierewicz guidare la classifica provvisoria seguito da Augie Diaz e Tom Lofstedt

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci