lunedí, 23 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico di genova    optimist    yacht club costa smeralda    regate    melges 24    millevele    imoca 60    windsurf    salone di genova    guardia costiera    press    ambiente    clima   

LEGA ITALIANA VELA

Centro Velico 3V in testa alla fine della prima giornata di selezione Lega Italiana Vela

centro velico 3v in testa alla fine della prima giornata di selezione lega italiana vela
redazione

Vento tra i 6 e i 14 nodi, prima da Est e poi da Ovest ha caratterizzato la prima giornata della Selezione Lega Italiana Vela, in corso nell’ambito degli eventi della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale Città di Livorno.
Dodici i team in gara, e subito il Centro Velico 3V (Edoardo Mancinelli Scotti, Alessandro Franzì, Matteo Sangiorgi, Andrea Barchiesi) si è messo in evidenza, grazie al grande affiatamento dell’equipaggio e all’ottima conduzione delle prove. 7 le regate disputate da ogni team, per un totale di 14 prove  secondo la speciale formula di regata della LIV. Grande risultato per l’esordiente Yacht Club Sanremo (Roberto Tamburelli, Nicolò Maretti, Daniele Bonetto, Guido Bernardi), che ha regatato con molta determinazione per mettersi subito in evidenza, tenuto a bada da un Portocivitanova con un equipaggio di grandi combattenti (Alessandro Battistelli, Gabriele Giardini, Paolo Mangialardo, Michele Regolo) e dall’Aeronautica Militare, tutti pronti a sfidarsi per il podio, con Bari in crescita e pronto ad approfittare di qualunque momento favorevole.
“Una grandissima giornata di regate. - Ha dichiarato per il Centro Velico 3V Matteo Sangiorgi - Condizioni di vento perfette per regatare al meglio con i J70, divertirsi e al tempo stesso mantenere ottime energie per gli altri due giorni. Il livello tecnico di questa prima Selezione è molto alto, e nella seconda giornata non sarà così semplice per noi restare in testa: siamo ben attrezzati, ma Sambenedettese ha fatto veramente bene, salvo avere un calo alla fine della prima giornata, Regolo e Battistelli su PortoCivitanova non sono affatto da sottovalutare come hanno mostrato vincendo match 14. Roberto Ferrarese su Bari, dopo essersi assestato sulla formula nelle prime prove, è pronto per incombere domani sugli avversari”. Il Circolo Velico 3V ha chiuso la giornata con cinque impeccabili primi posti, un terzo e un quarto, e conta su due punti di vantaggio nei confronti del secondo classificato.
Domani seconda giornata di prove, sempre con vento medio leggero, gran caldo, e la previsione di svolgere almeno una decina di regate, affinché domenica si possa concludere l’intero programma che prevede in totale ben trenta prove.
“Abbiamo inaugurato al meglio la nuova stagione della Lega Italiana Vela. - Ha dichiarato il Presidente della LIV, Roberto Emanuele de Felice - Ben 16 le prove disputate hanno messo esaltato le qualità degli equipaggi e della formula. Ottimo l’esordio per lo Yacht Club Sanremo, alla sua prima Selezione LIV e da subito in lizza per il podio. La nostra formula permette a tutti gli equipaggi di poter recuperare e costruire il risultato fino all’ultima prova: resistenza e qualità tattiche sono gli ingredienti per affrontare al meglio la seconda giornata di Selezione. Davvero encomiabile la performance del Centro Velico 3V, che come sempre in queste regate schiera un equipaggio tanto giovane quanto agguerrito, sempre pronto a combattere a tutte le boe. Perfetta anche l’attività del Comitato di regata che ha gestito al meglio i salti di vento e le azioni da svolgere per disputare più prove possibili con le condizioni meteo a disposizione”.
“Un ringraziamento al nostro sponsor, Banca Aletti, e agli organizzatori della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale Città di Livorno” - ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo della LIV, Alessandro Maria Rinaldi - che hanno creato le condizioni affinché questa prima selezione abbia uno scenario e un contesto eccezionali. Nella prima giornata abbiamo visto molto agonismo in campo e la volontà di eccellere. Domani gli equipaggi dovranno dare il massimo. Come sempre, indipendentemente dalle condizioni meteo, le imbarcazioni della Legavela Servizi sono perfette per questo tipo di regate, e permettono di valorizzare al massimo la preparazione degli equipaggi”.


20/04/2018 21:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Parte il Dèfi Azimut, con in acqua Prysmian di Pedote

Giancarlo Pedote ritorno sul suo imoca con ANtony MArchand dopo l'esperienza sui Figaro 3

Salone Genova: visite a bordo della fregata "Alpino"

In occasione della cerimonia inaugurale e per tutta la durata del Salone, la fregata "Alpino" della Marina militare, sarà ormeggiata nel porto di Genova presso il Molo Doria di Levante

CNRT: 10 giorni alla Roma Giraglia

Parte da Civitavecchia una delle regate più belle del Mediterraneo, con 255 miglia da percorrere tra il fascino discreto delle isole toscane

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci