giovedí, 21 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    j24    este 24    middle sea race    vela    garda    optimist    persico 69f    young azzurra    29er    cnsm    rs21    lega navale italiana    dinghy    campionati invernali    vele d'epoca   

LEGA ITALIANA VELA

LIV - Selezione Nazionale per Club, la Società Canottieri Garda Salò guida la classifica

Dodici nodi di vento, con rinforzi nel pomeriggio, hanno caratterizzato la prima giornata della Selezione Nazionale per il Campionato Italiano Assoluto per Club organizzato dalla Lega Italiana Vela e dallo Yacht Club Rimini. Dopo dieci prove disputate, fra i sette team in gara la Società Canottieri Garda Salò ha avuto la meglio nella classifica provvisoria, con ben sei primi posti parziali ed un distacco di otto punti dal Circolo Velico Ravennate, che segue in seconda posizione. Il team gardesano guidato da Pietro Corbucci, un veterano delle regate con la formula LIV e atleta della classe olimpica ILCA, ha dimostrato grande capacità nella conduzione e nella gestione dell’equipaggio, prendendo la volata sugli avversari già dopo le prime quattro prove. Il team del Circolo Velico Ravennate - con i fratelli Alessandro e Federico Caldari, Matteo Guardigli e Luca Valentino -, seppure alla prima esperienza a bordo dei J70 messi a disposizione dalla LegaVela Servizi, ha manifestato un grande affiatamento e una buona tecnica, tanto da chiudere in seconda posizione e con ottime prospettive per domani. Il Club Velico Crotone, guidato da Luca Canzona in equipaggio con Alessandro Giuncato, Matteo Verri e Dariush Ghasemzadeh, è soddisfatto per le condizioni meteo e i risultati di queste prime dieci prove e punta a migliorare la sua prestazione, qualificandosi per la finale di ottobre. L’esordio per l’equipaggio dello Yachting Club San Marino, con al timone Tommaso Valentini, è stato una bella sorpresa con un quarto posto nella classifica provvisoria. L’equipaggio in regata con i colori dello Yacht Club Rimini ha sofferto un po’ con il vento leggero delle prime prove, andando poi a migliorare la propria prestazione nel pomeriggio.
“Abbiamo avuto una splendida accoglienza qui a Rimini e finalmente respiriamo un’aria positiva che ci farà tornare presto alla normalità” ha commentato il presidente della LIV, Roberto Emanuele de Felice, che ha trovato un campo di regata ideale per le regate di club: “Le condizioni meteo di oggi ci hanno permesso di portare avanti il programma con regolarità, e con orgoglio abbiamo accolto nella LIV la Repubblica di San Marino, primo piccolo Stato ad entrare nel circuito della Sailing Champions League”.
Domani le ultime cinque prove della serie, con inizio alle 12.00.


26/06/2021 20:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Techno 293: a Cagliari terza prova dello Zonale

Domani attese al Poetto oltre settanta tavole a vela, domenica la premiazione come prima scuola vela d’Italia alla presenza del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu

Trofeo Jules Verne: Dona Bertarelli e Yann Guichard ci riprovano

Dona Bertarelli e Yann Guichard sono di nuovo pronti a tentare la conquista del Trofeo Jules Verne, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio con un tempo di 40 giorni 23h 30' 30''

5° Regata Nazionale di Coppa Italia Classe Dinghy 12'

E stata disputata durante il week end la seconda edizione della Veleziana Dinghy 12' Cup a cura della associazioni sportive Associazione Velica Lido e Compagnia della Vela Venezia

Clean Sport One e Anywave Safilens, matrimonio di fatto alla Venice Hospitality Challenge

Dopo l’incidente occorso al Frers 63 Anywave Safilens alla Barcolana di domenica Jure Orel e il team di Clean Sport One faranno salire a a bordo i velisti di Anywave per regatare insieme nell’imperdibile appuntamento veneziano

Maxi Yacht Adriatic Series: Portopiccolo vince la Trieste-Venezia

Il maxi Portopiccolo - Prosecco Doc di Claudio Demartis con al timone lo sloveno Mitja Kosmina si aggiudica la line honours della seconda edizione della Trieste – Venezia Trofeo Challenge Salone Nautico Venezia

Veleziana, iscrizioni a quota 200

Tra i "nomi" di richiamo della vela ci saranno il Moro di Venezia, che regatò con il guidone della Compagnia della Vela alla Coppa America, il vincitore della scorsa edizione Portopiccolo, Arca Sgr, Pendragon VI e Kiwi.

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni

Garda: una "Regata dell'Odio" in versione estiva

68 edizioni per la Regata dell'Odio salutata da un bellissimo vento di Peler, il classico vento da Nord del lago di Garda e una giornata quasi estiva

Prima prova per l'Invernale di Anzio

Partito il XLVII Campionato invernale Altura e Monotipi 2021-22 di Anzio-Nettuno, che si è svolto su due campi di regata, uno per le vele d’altura e l’altro per la classe J24. Nel corso del Campionato è prevista anche la partecipazione dei Platu 25

Paul Cayard spiega il fascino della Rolex Middle Sea Race

Paul Cayard:"La regata è un brutale esame di abilità, ma le ricompense che regala sono estremamente gratificanti"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci