giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    accademia navale    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50    confitarma    vele d'epoca    mini 6.50    melges 20    platu25    fincantieri   

BENETTI

Benetti: varato il terzo Mediterraneo 116'

benetti varato il terzo mediterraneo 116
redazione

All’interno di una cornice di festa, lo scorso 14 marzo, Benetti ha varato con successo il terzo modello del Mediterraneo 116’, un 35,5 metri con scafo dislocante in vetroresina e sovrastruttura in fibra di carbonio appartenente alla linea di prodotto Class che sarà consegnato il prossimo 30 aprile.
Il design degli esterni porta ancora una volta la firma dell’architetto Giorgio M. Cassetta, mentre gli interni sono stati studiati e sviluppati dall’Interior Style Department di Benetti in collaborazione con lo studio Radyca, chiamato personalmente dall’armatore che ha partecipato in modo attivo alla scelta dei dettagli d’arredo e dei tessuti. Il design filante e slanciato degli esterni è ripreso nel layout degli interni e negli arredi, dove la luce e gli ampi spazi si completano a vicenda creando ambienti luminosi e confortevoli.
Il varo del terzo Mediterraneo 116' M/Y "Botti"
Tessuti di pregio, dettagli in legno dai colori caldi e luci soffuse sono i protagonisti degli ambienti comuni e degli spazi destinati a ospiti e armatore. L’interno del Main Deck prevede una comoda zona lounge composta da area pranzo e american bar per godere appieno degli ambienti comuni. La Master Suite a prua è dominata da due ampie vetrate e arredata con pavimenti in legno per la zona notte e marmi per la zona bagno. Antecedente alla Master Suite, un confortevole studio con divano e TV crea un ambiente privato destinato ai momenti di pausa e relax.
La poppa dell’Upper Deck, la cui pavimentazione è totalmente realizzata in legno, è dominata da una spaziosa zona pranzo esterna con un ampio tavolo rotondo in grado di ospitare fino a dieci persone. L’interno è invece pensato per i momenti di svago e gioco e presenta una Sky Lounge arredata con un grande divano, TV da 75 pollici e un tavolo da gioco con quattro sedute. Un’ampia jacuzzi e un prendisole completamente personalizzato sono invece al centro dell’ambiente di prua. Anche la poppa del Sun Deck è arredata con un prendisole personalizzato mentre a prua divani e prendisole rendono l’ambiente esterno comodo e confortevole.
Le quattro cabine ospiti si trovano nel Lower Deck. Disposte in modo simmetrico le due cabine Vip con letto matrimoniale, mentre le due cabine ospiti hanno letti gemelli (scorrevoli) e pullman beds. Sempre nel Lower Deck, ma verso prua, vi sono le tre cabine destinate all’equipaggio che assieme a quella del capitano collocata sull’Upper Deck e adiacente alla plancia di comando, possono ospitare fino a sette persone.
La velocità massima può arrivare a misurare 15 nodi grazie a due motori MAN V12-1400, da 1.029 kW (1.400 mHP @ 2.100 rpm ciascuno), mentre quella di crociera si attesta intorno ai 14 nodi. L’autonomia a 10 nodi è di 3.200 miglia nautiche, e la stabilizzazione in navigazione e all’ancora è affidata alle pinne stabilizzatrici elettriche.


15/03/2018 11:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci