domenica, 20 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    regate    roma x due    roma giraglia    solitaire du figaro    29er    cico 2020    nacra 15    melges 20   

BENETTI

Benetti: ecco il Giga Yacht “Luminosity”, un ibrido di 107 metri

benetti ecco il giga yacht 8220 luminosity 8221 un ibrido di 107 metri
redazione

Il Main Deck è avvolto da 800 metri quadrati di vetrate, completamente ininterrotte dalla struttura: la sensazione è quella di navigare sospesi sulle acque, affascinati da un panorama in continuo mutamento, dove la luce che entra da ogni angolo inonda gli ambienti svelando sempre nuovi dettagli dell’arredo e dei decori.  

“Luminosity” diventa uno spazio a sé stante, un’isola che accoglie i suoi ospiti promettendo di soddisfare ogni esigenza di comfort e d’intrattenimento, offrendo sontuose suite, centro benessere, palestra, piscina, sala da ballo e helipad. Nel contempo, la ricercatezza dei colori e dei materiali di tessuti, arredi e accessori incanta l’occhio con decori unici e originali, che richiamano i capolavori dei più celebri artisti che hanno lasciato un segno nella storia dell’arte. 

Ma questo Giga yacht non è solo eleganza e design: a bordo si ritrova tutta l’esperienza e il know-how costruttivo di Benetti. “Luminosity”, il più grande ibrido mai costruito ad oggi, è infatti alimentata da un innovativo sistema di propulsione ibrido, tra i più avanzati e all’avanguardia al mondo, con motori diesel-elettrici e due Azipodi ABB collegati a un pacco batterie appositamente sviluppato per una navigazione senza vibrazioni e in totale silenzio. 

FB272 “Luminosity” è il secondo dei tre Giga yacht di oltre 100 metri a essere stato varato durante la “Benetti Giga Season”, frutto della fortunata collaborazione fra Zaniz Jakubowski, Andrew Langton e Giorgio M. Cassetta per il concept e lo stile degli esterni, mentre gli interni sono interamente opera di Zaniz Jakubowski. 

 


07/08/2020 11:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

CNRT: una regata per 2

Riparte la grande altura a Riva di Traiano e il 20 settembre prendono il via insieme sia la Roma per 2 che la Roma Giraglia

Restaurazione sul trono Nacra 17: tornano Caterina Banti e Ruggero Tita

Oltre alla vittoria netta per Ruggero Tita e Caterina Banti sul catamarano Nacra 17, c'è la bella sorpresa delle quasi esordienti Jana Germani e Giorgia Bertuzzi, 6° nell'acrobatico 49er FX

Hannibal Classic 2020: vincono Serenity, Nembo II, Tiziana IV e Koala. Tra le vele d’epoca anche Sorella del 1858

Domenica 13 settembre 2020, dopo due belle giornate di regate a triangolo disputate nel Golfo di Trieste con venti tra 5 e 15 nodi, si è conclusa a Monfalcone la quarta edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino

CICO 2020, un fantastico Day 2

Un'altra giornata sontuosa di vela olimpica a Follonica, tanto vento e tante regate. A metà campionato si infiamma la corsa ai titoli tricolori: link alle classifiche

Al via a Trieste la Settimana Velica Internazionale dello Yacht Club Adriaco

Ritorna anche quest’anno, come di consueto nel doppio fine settimana della seconda metà di settembre, il classico appuntamento agonistico nel Golfo di Trieste con la Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco

Tanto vento alla "prima" del CICO 2020

Un inizio praticamente perfetto per i tricolori della vela olimpica a Follonica. Vento a volontà, Maestrale 15-20 nodi, disputate 30 prove in 5 campi di regata

Argentario: l'Invernale inizia il 24 ottobre

Lo Yacht Club Santo Stefano, il Circolo Velico Canottieri Porto Santo Stefano e il Circolo Nautico e della Vela Argentario organizzano la 2° edizione del Campionato Unificato della Costa d’Argento

Cambusa - La ricetta di Marcello Trentini: lingua, gamberi e mandarino

Da First&Food - Un piatto di facile esecuzione ma che rende bene l’eccentricità culinaria dello chef Marcello Trentini

Sotto Gamba Game 2020: grande successo per la kermesse sportiva a Riva degli Etruschi

San Vincenzo (Livorno) ha visto atleti e amatori giocare con lo sport in oltre venti discipline di acqua e di terra superando l’accezione negativa della parola “diversità”

Figaro, Alberto Bona: "Finalmente tengo il passo con i migliori"

Parlano della tappa appena conclusa e della prossima, Alberto Bona ed il direttore di corsa Francis Le Goff

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci