venerdí, 12 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    quebec saint malo    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero    regate   

RS21

RS21: a Malcesine per l'ACT 4 della Yamamay Cup

rs21 malcesine per act della yamamay cup
redazione

Entra nel vivo la RS21 Cup Yamamay di vela. Con la disputa dell’Act4 in programma dal 5 al 7 luglio sul Lago di Garda, a Malcesine, si avrà un quadro importante sull’esito finale del trofeo in vista del rush finale a Torbole.

Sì, perché i primi tre Act hanno portato ad una classifica incredibile con tre armatori in lotta racchiusi addirittura in soli quattro punti dopo 18 prove, con un quarto a nove punti. Situazione di grande equilibrio a testimonianza di come il livello della RS21 Italian Class sia tale che bastano una o due prove non brillanti per ritrovarsi dal primo posto ai piedi del podio. Tutto ciò non fa altro che rendere ancora più spettacolare ogni prova dove i pronostici poi vengono regolarmente stravolti.

Si può quindi ben immaginare come l’Act 4 del calendario Fiv sul Garda, con la regia della Fraglia Vela Malcesine e più di trenta armatori in acqua, sia particolarmente atteso. Ed in modo particolare da Dario Levi (Cv Torbole) con “Fremito d’Arja” reduce dal successo di Riva del Garda che lo ha proiettato sul gradino più alto del podio nel ranking provvisoria. Primo posto con due sole lunghezze da Edoardo Lupi (Cn Varazze), l’armatore in “camicia” di “Torpyone” e quattro su Pietro Negri (Cv Torbole) di “Stenghele”. 

Tre team da tenere d’occhio senza peraltro dimenticare Andrea Battistella (Uv Maccagno) con “Diva” e Filippo Pacinotti (Yc Costa Smeralda) con “Brontolo” non lontani dal podio. Insomma, non ci sarà da annoiarsi. Novità di tappa la presenza del team inglese di “Dragon II” con al timone Lewis Smith pluricampione nazionale in varie classi ed esperto in comunicazione nel mondo della nautica

L’esperienza di Federica Archibugi (Sef Stamura An), con il suo “Stick ‘N Poke”, si fa valere nel Corinthian dove la marchigiana ha un buon margine in testa alla classifica provvisorio della RS21 Cup Yamamay su Riccardo Benvenuto (Lni Mandello del Lario) con “Ita 238” e il green team di “Nox Oceani 285” di Francesca De Natale Sifola Galiani (Nox Oceani Porto Rotondo) 

Infine, la neonata categoria Under 23 con “Nox Oceani 285” al comando davanti a ”Ita 136” di Gregorio Moreschi (Fraglia Vela Riva) e “Nordès” di Camila Michelini (Lni Mandello).

Fra le attività collaterali da seguire l’iniziativa del partner RS21 Cup Yamamay “Peso Positivo” che, oltre ad un mini-convegno sui disturbi del comportamento alimentare, terrà una interessante lezione ai team Under 23 sulla alimentazione degli sportivi, grazie alla presenza di una nutrizionista esperta nel settore.

Dopo Malcesine la RS21 Cup Yamamay punterà la barra verso l’ultimo decisivo appuntamento del 29 agosto-1° settembre a Torbole dove verrà assegnato anche il titolo italiano. Infine, la stagione si concluderà con il Campionato del Mondo in programma dal 24 al 27 settembre in Spagna in Costa Brava a L’Escala.

Ma ecco la top ten della RS21 Cup Yamamay dopo 3 Act e 18 prove: 1. “Fremito d’Arja” (Dario Levi - Cv Torbole) punti 72; 2. “Torpyone” (Edoardo Lupi - Cn Varazze) p.74; 3. “Stenghele” (Pietro Negri – Cv Torbole) p.76; 4. “Diva” (Andrea Battistella - Uv Maccagno Va) p.81; 5. “Brontolo” (Filippo Pacinotti - Yc Costa Smeralda) p.86; 6. “Caipirinha” (Martin Reintjes – Fraglia Vela Desenzano) p. 115; 7. “Freccia Blu” (Andrea Musone - Cn Rimini) p. 117; 8. “Kindako” (Stefano Visintin – Yacht Club Torri del Benaco Vr) p. 131; 9. “Das Sailing Team” (Alessandro Zampori – Cnam Alassio) p.137; 10. “Les Freaks” (Marco Pocci - Royal Club Hong Kong) p. 143.

Podio Corinthian: 1. “Stick ‘N Poke” (Federica Archibugi – Sef Stamura An) p. 170; 2. “Ita 238” (Riccardo Benvenuto – Lni Mandello Lario) p.219; 3. “Nox Oceani 285” (Francesca De Natale Sifola Galiani - Nox Oceani Porto Rotondo) p. 251.

Podio Under 23: 1.“Nox Oceani 285” (Francesca De Natale Sifola Galiani - Nox Oceani Porto Rotondo) p. 251; 2.”Ita 136” (Gregorio Moreschi – Fraglia Vela Riva) p.311; 3. “Nordès” (Camila Michelini – Lni Mandello del Lario) p. 319.

Ranking completo su https://www.hubsail.it/ranking/RS21/

 


29/06/2024 09:38:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci