martedí, 20 febbraio 2024

OPEN SKIFF

Regata interzonale Open skiff, ad Ostia prevale la voglia di divertirsi e l'amicizia

regata interzonale open skiff ad ostia prevale la voglia di divertirsi amicizia
redazione

Il litorale romano ha regalato uno splendido fine settimana di sport ai 35 giovani velisti impegnati al Tognazzi Marine Village per la tappa del circuito interzonale della classe velica Open Skiff. Due giorni con onda e vento leggero che però non hanno fermato la voglia dei ragazzi di uscire in mare e fare sport. Sono state sei le prove disputate per i piccoli della categoria Prime, mentre i Cadetti e gli Juniores hanno portato a termine sette prove. Nella Prime la vittoria è andata ad Irene Cozzolino del Circolo Nautico Monte di Procida con ben quattro primi posti e due secondi posti, davanti al compagno di club Valerio Improta. A chiudere il podio è Sabrina Celozzi, anche lei del circolo campano. Va al Circolo Nautico Monte di Procida anche il primo posto nella categoria Under 13 con Juan De Nardo che per un solo punto l'ha spuntata su Matteo Attolico della Lega Navale di Procida. A Marco Esposito non sono bastati i buoni risultati della giornata conclusiva per risalire in classifica e si è dovuto accontentare della medaglia di bronzo. dietro di lui troviamo Elsa Paro Vidolin dalla Toscana, mentre Vincenzo Michele Caraballese ha chiuso al quinto posto.
Il campione Manuel De Felice (CN Monte di Procida), dopo aver provato la scorsa settimana l'RS Aero 5 in occasione del campionato italiano, è tornato sullo skiff giovanile aggiudicandosi la tappa romana, davanti a Niccolò Giomarelli del Circolo Velico Castiglionese. Giulio Siracusa del Circolo Santo Stefano lo segue in terza posizione, davanti ad Alessia Riano e Lorenzo Ciariello, entrambi del circolo Nautico Monte di Procida e rispettivamente in quarta e quinta posizione.
"Abbiamo avuto condizioni difficili, con onda a riva che ha messo alla prova il nostro staff - ha detto Giorgia Talucci, direttore sportivo del Tognazzi Marine Village -. Tutti i nostri tecnici e gli atleti delle squadre maggiori si sono messi a disposizione per consentire ai ragazzi di poter regatare nella massima sicurezza. Organizzare eventi della classe Open Skiff è sempre bello ed emozionante. Da questi giovani - ha concluso Talucci - emerge una gran voglia di regatare, di divertirsi e stare insieme. Il valore che più emerge da queste competizioni è proprio l'amicizia". 

 


21/09/2021 10:01:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Sospetto di frode per un routing nell'ultimo Vendée Globe

Secondo la stampa francese, dopo aver ricevuto degli screenshot anonimi, la Federazione Francese ha aperto un'indagine per sospetto di routing vietato e ha dato mandato ad una giuria di analizzare la veridicità dei fatti

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Invernale Bari: un vento variabile complica la giornata

Dopo tre prove in due giornate “Morgana” guida la classifica altura overall. “Folle Volo Racing” primo tra i minialtura dopo quattro prove in due giornate

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

The Ocean Race Europe 2025 partirà da Kiel, in Germania

Gli organizzatori di The Ocean Race hanno confermato che Kiel.Sailing.City ospiterà la partenza di The Ocean Race Europe durante una conferenza stampa tenutasi a Kiel mercoledì mattina. La partenza dell'evento è in programma per il 10 agosto 2025

Francesca Clapcich sarà la skipper di UpWind by MerConcept

L’UpWind by MerConcept, un team tutto al femminile parteciperà al circuito di multiscafi Ocean Fifty 2024, offrendo a un gruppo internazionale di atlete l'opportunità di competere ai più alti livelli della vela oceanica

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h recupera più di 1100 miglia

Charles Caudrelier, ancora in testa con un sostanzioso margine, è penalizzato dalla bonaccia al largo del Brasile, ma da questa sera dovrebbe ritrovare un po' di vento

Ocean Globe Race: Line Honours a Punta del Este per Pen Duick VI

Marie Tabarly: "E sì, ci sono momenti in cui ti senti piuttosto piccolo, specialmente sulla cima di un'onda alta da 7 a 10 metri, guardando l'immensità dell'oceano". Un pensiero anche per Translated9 costretto al ritiro

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci