sabato, 25 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

la cinquecento    cnsm    optimist    attualità    maxi    tre golfi    regate    foil    rigasa    ambiente    porti    conftrasporto    america's cup    leggi e regolamenti    class 40    vele d'epoca    star    protagonist    orc    manifestazioni   

SAILGP

Alti e bassi per il Team Canada al Great Britain Sail Grand Prix

alti bassi per il team canada al great britain sail grand prix
redazione

Le condizioni difficili del terzo evento della Stagione 3 del SailGP hanno messo alla prova Phil Robertson e il suo equipaggio al Great Britain Sail Grand Prix - Plymouth questo fine settimana. Il team è partito forte con una vittoria in Gara 1, per poi avere un epico splashdown in Gara 2 e concludere al sesto posto in classifica generale.

Come ha dichiarato lo skipper Phil Robertson durante la conferenza stampa di apertura, il giorno 1 sarebbe stato fondamentale, perché avrebbe rappresentato un importante momento di apprendimento per il team. "Come nuovo team, è quello che si fa il primo giorno a fare la differenza e ogni giorno da lì in poi è fondamentale. Abbiamo gettato le basi molto bene, abbiamo una struttura per preparare la squadra e l'abbiamo in qualche modo eseguita. Non ci sono ancora state condizioni difficili, ma quando c'è molto vento queste barche sono difficili da governare".

Con tre ottime partenze nella prima giornata, i canadesi sono stati tra i primi tre alla prima boa in ogni regata. In regata 1 ci sono stati molti cambi di posizione, ma il team ha conquistato la prima vittoria a Plymouth dopo un finale combattuto, battendo Nuova Zelanda e Francia.

Poi, in Gara 2, una manovra difficile su una strambata tardiva ha visto il team ricadere in acqua quasi in picchiata e provocare alcuni danni all'F50. È stato difficile riprendersi dall'incidente, ci è voluto un po' di tempo per svuotare la barca e concludere con un nono posto Tornati in forma per Gara 3, i canadesi hanno lottato con i cugini del Commonwealth Team New Zealand e Team Australia, concludendo la regata al terzo e quarto posto in classifica generale alla fine del primo giorno.

L'equipaggio di terra e il team tecnico di SailGP hanno lavorato duramente per riportare l'F50 canadese in forma da gara per il secondo giorno. 

Le condizioni di vento leggero e il mare mosso hanno afflitto la flotta e i canadesi hanno faticato a trovare lo slancio necessario, finendo al nono e al settimo posto nelle regate 4 e 5. Commentando le regate di domenica, lo skipper Phil Robertson ha dichiarato: "Siamo estremamente delusi, ma nel grande schema delle cose, il sesto posto in questa flotta è ancora rispettabile. Sappiamo di avere molte lezioni da imparare e da mettere in pratica per il prossimo evento che si terrà fra tre settimane. Torneremo a fare fuoco!". Robertson ha poi ringraziato i tifosi canadesi: "Siamo molto orgogliosi di rappresentare il Canada in questo campionato e il supporto che stiamo ricevendo è enorme. Continuiamo così e continuiamo ad avere sempre più persone dietro di noi e miglioreremo sempre di più!".

All'inizio dell'evento, il Canada SailGP Team era al secondo posto nella classifica dell'evento, dopo aver ottenuto il podio nei primi due eventi della stagione, e ora è a pari merito con la Nuova Zelanda per il terzo posto. 

"Dopo tre eventi, il terzo posto è un'ottima posizione. La prima gara è stata davvero incredibile da vedere, con tutti i cambi di leadership e il modo in cui il team ha lottato per conquistare la vittoria. Le gare ad alta velocità sono così avvincenti! Sappiamo che non saremo sul podio in ogni evento, ma continueremo a lottare duramente per esserci", ha dichiarato Fred Pye, fondatore e proprietario del Canada SailGP Team.

Il prossimo appuntamento per il Canada SailGP Team è il ROCKWOOL Denmark Sail Grand Prix, che si terrà il 19-20 agosto a Copenhagen.

 

 


01/08/2022 11:01:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sugar 3 di Ott Kikkas vince il Campionato ORC del Mediterraneo

Ott Kikkas:"Abbiamo partecipato con un equipaggio misto estone e italiano che ha fatto un lavoro fantastico, sono davvero soddisfatto di loro, in particolare delle nostre leggende a bordo come Sandro Montefusco e Matteo Ivaldi"

Tre Golfi: il riscatto di Arca SGR

Dopo una battaglia senza esclusioni di colpi durata quasi 20 ore il maxi 100 italiano Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team trionfa alle Regata dei Tre Golfi conquistando in un vero e proprio fotofinish la line honours dell’edizione 2024

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Sardinia Challenge: a Villasimius il Trofeo Kinder e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio prossimi, Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Class 40: Sericano e Rosetti in lizza per la Paprec 600

Le belle regate per i Class 40 esistono e le fanno i francesi. Il Trophée Mediterranée ha completamente snobbato la Roma per 2 ed ora le barche sono in acqua per questa bella regata che parte da Saint Tropez e si snoda tra le isole toscane

A Barcellona l'America's Cup si tinge di rosa con Puig

Il trofeo della Puig Women's America's Cup presentato a Barcellona

Marina Genova, concluso il 2° Classic Boat Show

Conclusa la seconda edizione del Classic Boat Show, la mostra-mercato rivolta al mondo della marineria tradizionale tenutasi dal 17 al 19 maggio 2024 presso il Marina Genova in contemporanea a Yacht & Garden

Draghetto di Enrico de Crescenzo è il 30° Campione Italiano ESTE 24

La barca del C.C.ANIENE, conferma la forza del sodalizio capitolino in questa classe, prendendo l’eredità di Ridecosì e di Aniene Young, predecessori vincenti di quattro titoli italiani

Protagonist: vittoria per El Moro alla 26ma Gentlemen's Cup

Nel weekend del 18-19 Maggio si è disputata la 26^ edizione della Gentlement’s Cup, campionato Open per Armatori Timonieri organizzato dal Circolo Vela Gargnano, quinto appuntamento per la Classe Protagonist per il circuito Bossong Sailing Series

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci