giovedí, 2 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trasporti    fincantieri    circoli velici    garda    cambusa    roma x due    barcolana    optimist    yacht club costa smeralda    press    confindustria nautica    scuola vela    69f    regate    figaro    cnsm    tokio 2020   

FIGARO

Solo Basse Normandie: vince di un niente Yann Eliès

solo basse normandie vince di un niente yann eli 232
Roberto Imbastaro

Yann Eliès, a bordo del Figaro-Beneteau "Groupe Queguiner-Leucémie Espoir", ha vinto la corsa in solitario Solo Basse Normandie, con un finale strepitoso e veramente appassionante. La corsa, che vedeva impegnati 24 solitari, era partita venerdì alle 14:40, prima prova della stagione dei Figaro-Benteau. Per Yann subito la testa, conquistata giù alla prima boa di disimpegno. Lo stao di leader del gruppo lo ha mantenuto fino alla boa di Videcoq, dove Charlie Dalin (Macif) è riuscito a prendere il comando. I due skipper da quel momento hanno lottato gomito a gomito, e non si sono più lasciati fino all’ultima discesa verso l’arrivo conquistato a suon di strambate. Una battaglia che ha si è risolta in favore di Yann ma solo per 18 secondi. Secondo posto per lo skipper di Macif, terzo per Thierry Chabagny, e quarto per Paul Meilhat, vincitore dello scorso anno.
Yann Elies: "Ce la siamo giocata davvero per poco, ma io sono davanti ed è questo quello che conta! E’ stato solo per una piccolissima arietta che lui non ha avuto che sono riuscito a prendergli quei 20 metri che mi hanno consentito di vincere. Questa gara ha offerto poche opportunità di rientrare per quelli che erano rimasti dietro. E' stato difficile, con condizioni veramente pessime: la pioggia, il vento, il mare, e nessuna visibilità. Fisicamente è stata dura con un sacco di manovre, un sacco di cambi di vele, poche opportunità di lasciar andare la barra e dormire. I giovani hanno difficoltà a gestire la corsa quando sono davanti per pochi metri, ma quando hanno la possibilità, sanno come afferrarla. Sono dei concorrenti sempre più competitivi e Charlie sarà certamente un pericoloso cliente in questa stagione”

 


29/03/2015 21:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

69F, la nuova sfida di Bombarda

Andrea Pozzi rilancia il suo impegno sotto le insegne di Bombarda scegliendo per il 2020 il neonato 69F, un one design foiling di soli sette metri di lunghezza

Andrea Pozzi: "Il 69F? Una barca che va oltre le aspettative"

"La realtà ha superato le aspettative" questa la sintesi di Andrea Pozzi al termine dei primi tre giorni di allenamento spesi a bordo del 69F, il one design foiling sul quale ha deciso di impegnare Bombarda nel corso della stagione 2020

Cambusa: "Fagioli di Gorga con tagliatella di seppia pane al timo e cozze"

Lo Chef Davide Mea de La Taverna del Mozzo di Marina di Camerota propone un piatto in cui condensa la sua passione per i sapori di mare e di terra e le tradizioni del suo Cilento, Un piattofresco indicato per una bella cena estiva

Vela Day 2020, Argentario Sailing Academy over the top!

Il Vela Day è sempre un appuntamento fondamentale per l’avvio della stagione dell’attività della scuola vela estiva. L’Argentario Sailing Academy risponde “presente” e porta a casa tre magnifici giorni di sport in mare

Torna la Drheam Cup: partenza da Cherboug il 19 luglio

Sono oltre 80 le barche attese sui tre campi di regata tra Cherbourg-en-Cotentin e La Trinité-sur-Mer tra Ultim, Class 40, Figaro e barche da altura in doppio e in equipaggio. Tre i percorsi previsti, 1100, 700 e 400 miglia

Tokio 2021, ridimensionamento in vista

Il CIO sta studiano tagli ai costi dei giochi e una loro rimodulazione dando priorità alla qualità piuttosto che alla quantità. Ci saranno tagli anche al numero degli atleti?

Riva di Traiano: la grande altura riparte a fine settembre con una regata "doppia"

Partiranno insieme il 20 settembre 2020 la Garmin Marine Roma per 2 e la Roma-Giraglia

Figaro: Tom Laperche vince la Solo Maître Coq

Tom Laperche, 23enne skipper francese, è alla suo prima vittoria nel difficile circuito dei Figaro. 21° posto per l'italiano Alberto Bona

Covid, trasporto marittimo: va risolto il problema del cambio equipaggio

"In alcuni casi, i marittimi sono ormai confinati sulle navi da mesi oltre il loro tempo contrattuale in mare", ha detto Estelle Brentnall, responsabile marittima dell'ETF

Caorle: nuove date per "Duecento" e "Cinquecento"

La vela offshore torna a Caorle con le regate del Circolo Nautico Santa Margherita. La Duecento al via il 10 luglio, La Cinquecento Trofeo Pellegrini il 5 settembre

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci