sabato, 22 gennaio 2022

PERSICO 69F

Persico 69F, Cagliari: completati i knockout, prendono il via le finali per i primi 6 equipaggi

persico 69f cagliari completati knockout prendono il via le finali per primi equipaggi
redazione

Le condizioni meteo instabili avute negli ultimi giorni hanno reso difficile rispettare il programma di regate dei knock out. L'ultimo, che doveva essere disputato ieri, è slittato a questa mattina. Ad affrontarsi nel terzo turno di knock out Team France, Team Argentina, Katana Sailing Team, Equal Sailing, Okalys Youth Project arrivati dalle precedenti prove ad eliminazione e Young Azzurra che si era già assicurata un posto grazie al piazzamento conquistato nelle regate di qualificazione iniziali.
Condizioni molto marginali nelle prime prove svolte nella mattina. Nella prima regata, Young Azzurra e Team France si sono giocati la vittoria nell’ultimo lato di bolina, vinto dai francesi per un secondo.
Nella seconda regata, Team Argentina ha condotto bene il primo lato e gestito bene il calo divento sul lato di poppa, che li ha permesso di prendere un vantaggio consistente e andare a vincere per 52 secondi sul resto della flotta.
Nella terza ed ultima prova del knock out, sono partite bene le ragazze di Equal Sailing, mentre gli argentini hanno sofferto, ma sono riusciti a recuperare negli ultimi due lati del percorso, vincendo la prova, seguiti da Equal Sailing protagoniste di una bella prestazione di carattere che consente loro il passaggio alla finale che era stata messa a rischio dalle prime due prove di giornata, chiuse in ultima e penultima posizione. Rimane fuori dalle finali il team svizzero di Okalys con Clelia Sessa, Arnaud Grange, Lauber Morgan e Filippo Amonti.

Con una brezza più consistente nel pomeriggio sono iniziate le finali, dove è sceso di nuovo in acqua il team olandese DutchSail – Janssen de Jong, che con la vittoria delle regate di qualificazioni iniziali aveva già ottenuto il pass per la finale.  
Nelle tre prove disputate gli olandesi hanno dimostrato di avere un ottimo controllo della barca sia nella conduzione che nelle manovre, vincendo due prove con un buon margine e l’ultima per un solo secondo sul Team Argentina. Il resto della flotta, con risultati parziali alterni, è livellato: tre team a 12 punti.  
Le finali continuano domani e dopo domani.


Arnaud Grange - Okalys Youth Project / SNG

“È stata una giornata piuttosto lunga perché siamo usciti presto in acqua e abbiamo finito nel pomeriggio. Purtroppo, abbiamo perso il pass per la finale. 
Oggi era molto facile perdere o guadagnare, il che ha reso le regate molto interessanti ma anche molto difficili. Soprattutto nei lati di poppa, abbiamo fatto dei grossi errori, che ci sono costati un sacco di punti e l'ingresso nella finale dell’ACT 3. 
È un peccato perché abbiamo navigato bene durante le regate di qualificazione. Comunque, ci eravamo già qualificati per la Grand Final, e non vediamo l'ora di navigare di nuovo la prossima settimana.”

Silvia Mas – Equal Sailing 

“Oggi è stato piuttosto intenso per noi con condizioni di vento difficili.
Abbiamo iniziato le prime due regate piuttosto male, e alla fine della seconda eravamo fuori dalla finale. Nella terza prova, dovevamo davvero fare del nostro meglio per guadagnare punti, risalire la classifica e garantirci un posto in finale. Verso l’arrivo sapevamo che se una barca ci avesse passato saremmo state fuori. La pressione era alta, ma ci siamo riusciti e ce l'abbiamo fatta.”

 

CLASSIFICA  - KNOCK OUT C - DAY 9

11,0 Team France
10,5 Team Argentina                                           
7,0   Katana Sailing Team
4,0   Equal Sailing
3,0   Okalys Youth Project         
     

CLASSIFICA  - FINALI - DAY 9

18,0 DutchSail - Janssen de Jong
12,0 Young Azzurra
12,0 Team France
12,0 Team Argentina                                           
8,0   Equal Sailing
3,0   Katana Sailing Team 

 


29/10/2021 21:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Riva di Traiano, Invernale: due belle prove con sole e vento

Tevere Remo Mon Ile in "Regata", Soul Seeker in "Crociera" e Farhenheit nella "Coastal Race" dominano la giornata e il campionato

RORC Transatlantic Race: Soldini e Maserati primi al traguardo di Grenada

In seconda posizione segue PowerPlay di Peter Cunningham con skipper Ned Collier Wakefield, terzo sulla linea di arrivo, Argo di Jason Carroll con skipper Brian Thompson

FLASH - Comanche: vittoria e record monoscafi alla Transatlantic Race

Comanche (CAY) il 100 piedi VPLP Design/Verdier Maxi, condotto da Mitch Booth (AUS), si è aggiudicato la Line Honours tra i monoscafi nella RORC Transatlantic Race 2022

Varato il Superyacht CRN M/Y RIO

Il nuovo 62m ha ricevuto il battesimo dell’acqua con un’emozionante cerimonia privata

Sanremo: due belle prove per l'Invernale West Liguria

Prossimo ed ultimo appuntamento per il West Liguria il 26 e 27 febbraio con il gran finale e il Festival della vela

Invernale Anzio: due giorni di grandi regate con condizioni ideali

Nel fine settimana sono ripresi i Campionati Invernali dei monotipi J24 e Platu 25 e quello riservato all’Altura.

Classe 420: la Coppa Italia inizierà nel Golfo della Spezia

San Terenzo ospiterà la prima tappa della Coppa Italia classe 420

The Ocean Race si allea con Acronis

Acronis fornirà protezione informatica innovativa per l'infrastruttura aziendale di The Ocean Race e proteggerà i carichi di lavoro lungo il percorso globale della gara, con Ingram Micro come #CyberFit Partner

Due J24 della Marina Militare al comando delle regate nel Golfo di Anzio Nettuno

La Superba guida la classifica del 47° Campionato Invernale del Golfo di Anzio Nettuno e Arpione quella del Trofeo Lozzi

Invernale del Tigullio: parte sabato la terza manche nelle acque di Lavagna

Si torna a competere nel Golfo Tigullio, nelle acque di Lavagna. dopo la seconda manche ambientata nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci