sabato, 22 gennaio 2022

PERSICO 69F

Persico 69F, Palermo: con il vento leggero cambiano gli equilibri

persico 69f palermo con il vento leggero cambiano gli equilibri
redazione

Con le cinque prove di oggi si concludono le regate di flotta della 69F PRO CUP di Sferracavallo e si delinea il tabellone che da domani segnerà gli scontri diretti. 
Le cinque regate svolte su percorso a L con partenza in reaching – le prime due - e su percorso a bastone e partenza di bolina – le ultime tre, hanno lasciato spazio a regate estremamente tattiche. 
Phil Robertson, con Neil Hunter e Umberto Molineris guadagnano la testa della classifica, grazie alle due vittorie di oggi, e si assicurano il posto nella semifinale di domani, insieme agli olandesi di Team DutchSail che oggi, con condizioni di vento leggero, hanno faticato a tenere testa agli avversari e scendono in seconda posizione nella classifica generale delle regate di flotta.
Gli altri quattro team dovranno sfidarsi nei quarti di finale, in regate di match race, secondo la classifica di oggi. La prima regata del giorno vedrà un derby tutto italiano con Team Bruni, terzo in classifica che scenderà in acqua contro il sesto, Team Tita. Il vincitore si scontrerà contro il primo classificato. Mentre la seconda semifinale in programma tra il quarto e il quinto – Team Fletcher e Team Echegoyen -  decreterà il semifinalista che affronterà gli olandesi di Team DutchSail.
I giochi sono ancora molto aperti e lasciano spazio a imprevedibili colpi di scena, considerando che tra questi velisti ci sono campioni assoluti di Match Race, come Francesco Bruni, Tamara Echegoyen e Phil Robertson, che domani potranno mettere in mostra tutta la loro esperienza.


Tamara Echegoyen, Equal Sailing
È stato un giorno abbastanza complicato a causa delle condizioni di vento leggero e credo che il comitato ha fatto davvero un bel lavoro riuscendo a chiudere cinque prove. Oggi le ultime tre regate con percorso a bastone (Bolina – offset – Poppa) hanno dato più spazio alle scelte tattiche e sono state molto divertenti. Non siamo molto contente dei risultati di oggi, però stiamo imparando a conoscere la barca e abbiamo fatto dei bei progressi. Domani inizieremo con i Match Race. È tanto tempo che non faccio regate di questo genere poiché le ultime due campagne olimpiche le ho disputate con i 49er FX - una con Paula che in questo evento è in equipaggio con me sul 69F - ma adoro il Match Race e spero che domani ci saranno delle belle condizioni per poter navigare sui foil.”

Dylan Fletcher
Per noi è stata una con buon risultati, in regate che hanno visto la flotta molto vicina. Domani inizieranno gli scontri diretti e per me sarà una novità poiché non ho mai fatto regate di match race nella mia vita. Affronteremo il team di Tamara Echegoyen che è una campionessa mondiale. Ma siamo pronti a scendere in acqua per questa sfida.”

Phil Robertson
Non abbiamo fatto molto foiling oggi, la maggior parte del tempo abbiamo navigato in displacement, per cui anche la modalità di regatare è stata diversa rispetto a ieri e questo ha avuto effetti anche sulla classifica. È stato un giorno abbastanza complicato per via delle condizioni d vento leggere ma abbiano comunque fatto regate molto intense e con tanta azione. Domani con le regate di match race inizierà un altro tipo di gioco e sarà molto interessante vedere cosa succederà.”

Pierluigi De Felice, Team Bruni
Le condizioni non erano ideali per fare foiling ma comunque abbiamo cercato di dare il meglio, riuscendo a vincere la seconda prova e rimanere sempre nelle prime posizioni. Purtroppo abbiamo pagato le penalità dovute ai due OCS e questo ha compromesso il risultato finale. Domani iniziano le regate di Match Race e, come abbiamo visto oggi, con le partenze di bolina i giochi possono cambiare molto. Anche le penalità saranno diverse, molto simili a quelle che abbiamo visto nell’ultima edizione dell’America’s Cup. Sono molto curioso di vedere come andrà a finire.”


13/11/2021 20:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Riva di Traiano, Invernale: due belle prove con sole e vento

Tevere Remo Mon Ile in "Regata", Soul Seeker in "Crociera" e Farhenheit nella "Coastal Race" dominano la giornata e il campionato

RORC Transatlantic Race: Soldini e Maserati primi al traguardo di Grenada

In seconda posizione segue PowerPlay di Peter Cunningham con skipper Ned Collier Wakefield, terzo sulla linea di arrivo, Argo di Jason Carroll con skipper Brian Thompson

FLASH - Comanche: vittoria e record monoscafi alla Transatlantic Race

Comanche (CAY) il 100 piedi VPLP Design/Verdier Maxi, condotto da Mitch Booth (AUS), si è aggiudicato la Line Honours tra i monoscafi nella RORC Transatlantic Race 2022

Varato il Superyacht CRN M/Y RIO

Il nuovo 62m ha ricevuto il battesimo dell’acqua con un’emozionante cerimonia privata

Sanremo: due belle prove per l'Invernale West Liguria

Prossimo ed ultimo appuntamento per il West Liguria il 26 e 27 febbraio con il gran finale e il Festival della vela

Invernale Anzio: due giorni di grandi regate con condizioni ideali

Nel fine settimana sono ripresi i Campionati Invernali dei monotipi J24 e Platu 25 e quello riservato all’Altura.

Classe 420: la Coppa Italia inizierà nel Golfo della Spezia

San Terenzo ospiterà la prima tappa della Coppa Italia classe 420

The Ocean Race si allea con Acronis

Acronis fornirà protezione informatica innovativa per l'infrastruttura aziendale di The Ocean Race e proteggerà i carichi di lavoro lungo il percorso globale della gara, con Ingram Micro come #CyberFit Partner

Due J24 della Marina Militare al comando delle regate nel Golfo di Anzio Nettuno

La Superba guida la classifica del 47° Campionato Invernale del Golfo di Anzio Nettuno e Arpione quella del Trofeo Lozzi

Invernale del Tigullio: parte sabato la terza manche nelle acque di Lavagna

Si torna a competere nel Golfo Tigullio, nelle acque di Lavagna. dopo la seconda manche ambientata nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci