lunedí, 13 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    cnsm    la duecento    pesca    vendee arctique    melges 32    maxi-tri    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela   

MOTORI MARINI

Nautica/1: arriva il nuovo YANMAR 8LV370

nautica arriva il nuovo yanmar 8lv370
redazione

Dopo mesi di spasmodica attesa, Cartello Srl, importatore esclusivo dei motori Yanmar per l’Italia, lancia sul mercato degli entrobordo il nuovissimo 370 hp. L’ultimo arrivato della casa giapponese prevede l’installazione in associazione con il piede poppiero ZT370.
Il nuovo 370 hp, appena presentato all’ultimo Salone di Dusseldorf, è attualmente uno dei motori più potenti progettati per essere accoppiati al piede poppiero e possiede il vantaggio di avere un peso inferiore rispetto a motori della concorrenza che erogano potenza analoga (la massa è infatti di 450 kg. a secco).
La filosofia di questo 8 cilindri disposti a V di 90° (per una cubatura totale di circa 4.500 cc) ricalca le doti di affidabilità, durata nel tempo e rispetto per l’ambiente dei prodotti Yanmar Marine di ultima generazione. 
Il motore è dotato di doppia turbina ed iniezione elettronica con tecnologia common-rail.
Accelerazione bruciante, erogazione della potenza progressiva ed uniforme e performances di alto livello sono le doti che lo rendono molto simile nel comportamento ai motori V8 a benzina, con tutti i vantaggi però di un motore diesel di moderna concezione. 
Le caratteristiche distintive sulle quali i progettisti nipponici hanno lavorato con maggiore attenzione impiegando tecnologie e materiali innovativi riguardano senza dubbio l’economia di gestione ed i consumi assai contenuti. Queste sono sicuramente le virtù più significative del nuovo modello agevolate anche dalla notevole riduzione della massa del motore, qualità che fornisce benefici anche a livello di velocità massima dell’imbarcazione. 
Ulteriori pregi trovano evidenza nel contenimento delle vibrazioni e nella rumorosità assai limitata.
L’accoppiamento con il nuovo piede poppiero ZT370 rappresenta quanto di meglio si possa desiderare in fatto di affidabilità e manovrabilità. Il piede è dotato di frizione idraulica e l’inserimento delle marce, gestito elettronicamente, agevola notevolmente il comfort di guida per via della morbidezza nell’innesto.
La trasmissione è garantita da un sistema ad eliche controrotanti.
Per l’utenza dai gusti più tradizionali, o per esigenze di “re-powering”, il nuovo motore 8LV370 è abbinabile altresì a trasmissioni tradizionali in linea d’asse.
Installazione semplice ed assistenza capillare sul territorio completano il profilo di un’accoppiata all’avanguardia in fatto di tecnologia ed innovazione.


01/02/2011 12:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Conerissimo: vince Interceptor di Luca Mosca

Grande successo ad Ancona per la “Conerissimo”, la costiera lungo le bellezze del Conero che ha inaugurato la stagione post lockdown

Optimist: concluso il VI Trofeo Ezio Astorri

La vittoria per il sesto anno consecutivo al CVTLP -Scuola Vela Mankin. Sei le regate disputate nelle acque del lago di Massaciuccoli da sessanta giovani timonieri.

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci