domenica, 22 settembre 2019

MOTORI MARINI

Cartello srl distributore esclusivo dei motori HIDEA in Italia presenta nuovi prodotti al Salone Nautico

Si prospetta un Salone Nautico davvero interessante quest’anno per Cartello Srl. L’azienda di Carasco (GE), che si occupa della vendita di motori marini e che vanta una rete di distribuzione ed assistenza capillare in Italia, si presenta all’evento nautico dell’anno con svariate novità.

La prima riguarda i motori HIDEA: fuoribordo quattro tempi, due tempi e la nuova serie ad iniezione elettronica EFI, di cui l’azienda ligure diventa distributore esclusivo per Italia, Francia, Monaco, Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Montenegro ed Albania. Un bel colpo per la Cartello, che è riuscita ad accordarsi con i produttori cinesi per la distribuzione del nuovo brand, presentato per la prima volta al Salone di Genova. “Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti. Si tratta di un prodotto davvero interessante per i proprietari di piccole barche e gommoni e per gli appassionati di nautica in genere”, ha commentato il Presidente della Cartello, Corrado Gaia, “dal momento che rende disponibile una linea di motori di ottima qualità a prezzi estremamente competitivi.” In esclusiva, verrà anche presentato un package composto dalla nuovissima imbarcazione Magu 5.50 (scafo stampato sottovuoto!) con fuoribordo HIDEA 40/40SK: standard qualitativi elevatissimi ad un prezzo decisamente interessante.

Ma le novità non sono finite. Cartello, infatti, darà l’opportunità ai visitatori del Salone di visionare per la prima volta in Italia nel proprio spazio espositivo il nuovo motore CXO300 prodotto dalla COX Powertrain, un rivoluzionario fuoribordo diesel 8 cilindri a V common rail di 300hp con ingombri e pesi comparabili a quelli di un fuoribordo benzina. Si ridefinisce il concetto di propulsore marino promettendo una durata tre volte superiore a quella di un motore a benzina di pari potenza.

Anche quest’anno, punta di diamante dell’esposizione di Cartello sarà lo stand Yanmar, con novità relative a motori entrobordo di alto livello, tra cui il common rail 40hp più piccolo al mondo e la serie 4LV con piede poppiero e joystick da manovra, a cui si aggiunge il fuoribordo a diesel Dtorque. Quest’ultimo vanta un’ innovativa tecnologia a doppio albero contro rotante e costi di esercizio estremamente contenuti. In ultimo, per la sezione gommoni di lusso, in ultimo, verrà presentata la nuovissima serie Domino, con la versione Domino 11 Gran Lusso, un battello dalle elevate prestazioni e dotato di due cabine separate e bagno extra-comfort.

Mille novità e prodotti da scoprire per gli appassionati, gli esperti del settore ed anche per chi si affaccia al mondo della nautica per la prima volta: “Siamo impazienti di accogliere chi vorrà visitare il nostro spazio espositivo”, assicura Gaia, “per mostrare le potenzialità dei nostri nuovi prodotti e far conoscere la nostra rete di assistenza sul territorio ”. Cartello Srl, infatti, offre un’assistenza di primo livello ai suoi clienti: grazie ai tecnici in azienda e ai collaboratori sul campo, il prodotto acquisisce quel valore aggiunto che fa la differenza.


12/09/2018 17:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Concluso sul Garda il CICO 2019

Gli atleti delle dieci classi olimpiche riprenderanno adesso il loro cammino versoTokyo 2020, che passerà prima dalla conquista della qualifica per la nazione laddove manca, e del tanto ambito posto in squadra

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

Alinghi vince la GC32 Riva Cup sul filo di lana

Questa è stata la seconda vittoria della stagione per il team di Ernesto Bertarelli dopo la conquista del mondiale di Lagos in Portogallo a giugno

CNRT: 10 giorni alla Roma Giraglia

Parte da Civitavecchia una delle regate più belle del Mediterraneo, con 255 miglia da percorrere tra il fascino discreto delle isole toscane

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci