lunedí, 13 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    cnsm    la duecento    pesca    vendee arctique    melges 32    maxi-tri    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela   

SALONE DI GENOVA

Suzuki al Salone Nautico di Genova

suzuki al salone nautico di genova
redazione

Suzuki Italia parteciperà al 52° Salone Nautico Internazionale di Genova, una delle principali fiere mondiali dedicate alla nautica e al diporto, che aprirà i battenti sabato 6e si concluderà domenica 14 ottobre.

La filiale italiana della multinazionale nipponica anche quest’anno sarà presente presso il padiglione S, ma in una nuova posizione, centrale rispetto al padiglione e dunque più visibile, a favore di tutti gli appassionati che affolleranno gli spazi del Salone.

Per l’occasione Suzuki esporrà l’intera gamma dei propri motori: principale protagonista sarà l’innovativo DF300AP, il primo fuoribordo dotato del sistema Suzuki Selective Rotationcapace di offrire sul medesimo piede sia la rotazione sia la controrotazione, caratteristica adottata, insieme ad altre innovazioni tecnologiche, anche dall’ultimo nato il nuovo DF250AP, propulsore di elevata qualità, dalle prestazioni eccellenti e dai consumi ridotti. Leggerezza,  qualità e bassi consumi sono invece i plus principali dei nuovi DF140-115-100A, estremamente “elastici”, che assicurano una guida piacevole e divertente, oltre che confortevole grazie alla bassa rumorosità e assenza di vibrazioni. Elevate prestazioni in termini di affidabilità e performance sono assicurate anche dai nuovi DF20Ae DF15A, i primi motori a iniezione elettronica senza l’ausilio della batteria, che fanno della silenziosità e del peso ridotto i loro punti di forza. Tutti coloro che desiderano dare un tocco personale al proprio motore fuoribordo non potranno perdersi la vetrina dedicata agli adesivi in resinacon il logo Suzuki in diverse colorazioni.

Inoltre presso lo stand della casa di Hamamatsu il pubblico potrà apprezzare anche i due battelli pneumatici Suzuki Makò 58 e 68, due modelli prodotti in collaborazione con il cantiere lombardo Zar-Formenti, che saranno commercializzati e assistiti in esclusiva da Suzuki Italia. I Suzuki Makò sono dotati di allestimenti standard molto ricchi e curati e possono istallare motorizzazioni Suzuki che spaziano dai 40 ai 200 cavalli. Le altre “star” dell’esposizione saranno gli esclusivi open console Suzuki realizzati da Ranieri International, l’SR21e l’SR23, imbarcazioni che superano i 6 metri di lunghezza e possono ospitare 7-9 persone in totale comodità, e tutta la gamma Il Suzukino, i nuovi tender Suzuki “100% Made in Italy”, che oggi si arricchisce di altre versioni e diviene un vero punto di riferimento per chi cerca un tender atto a soddisfare in tutta sicurezza le esigenze di chi ama vivere il mare in completa libertà.

Suzuki è da sempre particolarmente attenta ai propri clienti e anche al Salone Nautico di Genova riserverà a tutti i partecipanti due momenti di approfondimento tecnico curati dallo staff Suzuki: un’intera area dello stand, allestita con due cut engine e un monitor,  permetterà agli ingegneri di illustrare contenuti tecnici, fornire consigli e informazioni relativi agli accorgimenti da seguire prima di ogni utilizzo del motore e sulla manutenzione dello stesso, per preservarne funzionamento ed efficienza.

Nel primo week-end del Salone, quello di sabato 6 e domenica 7 ottobre, la Direzione e l’Ufficio PR/Stampa diSuzuki Italiasaranno a disposizione della stampa per ogni informazione e approfondimento relativo all’universo nautico della casa giapponese.


25/09/2012 18:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Conerissimo: vince Interceptor di Luca Mosca

Grande successo ad Ancona per la “Conerissimo”, la costiera lungo le bellezze del Conero che ha inaugurato la stagione post lockdown

Optimist: concluso il VI Trofeo Ezio Astorri

La vittoria per il sesto anno consecutivo al CVTLP -Scuola Vela Mankin. Sei le regate disputate nelle acque del lago di Massaciuccoli da sessanta giovani timonieri.

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci