lunedí, 13 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    cnsm    la duecento    pesca    vendee arctique    melges 32    maxi-tri    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela   

MOTORI MARINI

Suzuki: presentati a Dusseldorf i nuovi motori DF20A e DF15A

Suzuki ha presentato al Boot di Dusseldorf i nuovi modelli DF20A e DF15A in anteprima mondiale. I due piccoli motori si contraddistinguono per caratteristiche uniche sul mercato, che li pongono ai vertici della loro categoria: risultano essere, infatti, i più leggeri e i primi motori a iniezione elettronica senza l’ausilio della batteria (il DF20 è l’unico della sua categoria).

L’adozione dell’iniezione elettronica del carburante consente ai due nuovi motori a 4 tempi di dotarsi della tecnologia Suzuki Lean Burn (sistema a combustione magra), con il conseguimento di numerosi vantaggi per gli utenti quali: notevole risparmio di carburante (30% in meno confronto il DF15 attuale), avviamento facilitato, risposta pronta in accelerazione e manovre facilitate grazie alla barra di comando intuitiva e rapida.

Gli ingegneri Suzuki, per raggiungere questi eccellenti risultati, hanno progettato un nuovo sistema di iniezione del carburante Multi-Point che comprende una pompa a alta pressione, un nuovo corpo farfallato, un sistema di mantenimento costante della temperatura del carburante in funzione della temperatura motore, un separatore di vapori e due iniettori (1 per cilindro). Tutto è stato sviluppato per avere dimensioni ridotte e conseguentemente un peso contenuto. Con soli 44 kg di peso, Il DF20A e il DF15A sono i motori più leggeri e compatti della loro classe di potenza.

Suzuki ha posto la massima attenzione nello sviluppo dei nuovi DF20A e DF15A. L’esterno dei nuovi motori è rivestito da una vernice Suzuki con finitura anticorrosione formulata appositamente per aumentare la durata del motore e proteggere le parti dell’involucro in alluminio costantemente esposte all’acqua marina. Questo sistema di finitura avanzato offre una fusione massima fra la finitura e la superficie in alluminio del fuoribordo, garantendo un trattamento efficace contro la corrosione.

Le dimensioni compatte e il peso ridotto dei nuovi motori DF20A e DF15A, li rendono adatti a essere installati su una vasta gamma di imbarcazioni dalle dimensioni contenute, risultando ideali nei piccoli trasferimenti e per gli spostamenti sotto costa, oltre che, per coloro che si avvicinano per la prima volta alla nautica da diporto.

Yasuharu Osawa - Group Manager della Divisione Suzuki Marine in Europa – ha dichiarato “Siamo lieti di presentare i nuovi motori DF20A e DF15A che rappresentano un valore aggiunto per la nostra gamma di motori fuoribordo, grazie alle interessanti caratteristiche che li contraddistinguono come la leggerezza e i consumi contenuti, qualità che rendono i due nuovi motori i più performanti della loro categoria.”

L’avanzata tecnologia Suzuki quattro tempi assicura un funzionamento più pulito e efficiente che rispetta gli standard sulle emissioni EURO 1 (Direttiva UE 2003/44/EC. I motori Suzuki hanno ricevuto, inoltre, la valutazione “Three-Star ultra Low Emission” dal California Air Resources Board (CARB).

I nuovi motori fuoribordo Suzuki DF20A e DF15A saranno disponibili sul mercato italiano a partire da giugno 2012.


23/01/2012 20:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Conerissimo: vince Interceptor di Luca Mosca

Grande successo ad Ancona per la “Conerissimo”, la costiera lungo le bellezze del Conero che ha inaugurato la stagione post lockdown

Optimist: concluso il VI Trofeo Ezio Astorri

La vittoria per il sesto anno consecutivo al CVTLP -Scuola Vela Mankin. Sei le regate disputate nelle acque del lago di Massaciuccoli da sessanta giovani timonieri.

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci