giovedí, 20 febbraio 2020

LIV

LegaVela, parte dall'Assemblea di Bari la voglia di innovare il circuito di Regate

legavela parte dall assemblea di bari la voglia di innovare il circuito di regate
redazione

C'è grande fermento nella Lega Italiana Vela per la definizione di una nuova strategia di attività da avviare nel biennio 2020 e 2021. L'associazione che racchiude 28 club velici d'Italia si è riunita sabato scorso a Bari, ospite del Circolo della Vela, per l'Assemblea degli aderenti. Un percorso che l'associazione porterà avanti, sapendo di poter contare sul supporto della Federazione Italiana Vela, rappresentata per l'occasione dal presidente della VIII Zona, Alberto La Tegola. L'esigenza di innovazione emersa dall'incontro è stata manifestata dagli stessi club che, spronati dal carismatico presidente Roberto Emanuele de Felice, hanno accolto l'invito ad una maggiore partecipazione alle attività proposte dalla associazione. In quest'ottica si è deciso all'unanimità di voler dare avvio ad un tavolo di lavoro, subito convocato a Milano per sabato 15 febbraio, che possa definire nel dettaglio il programma delle iniziative da mettere in atto secondo le linee di indirizzo dettate dall'assemblea che ha stabilito di mantenere invariate le quote associative del 2019 anche per l'anno appena iniziato, così come di programmare un'attività non più annuale, ma biennale in modo da dare maggiore continuità e consentire ai club di poter pianificare una organizzazione interna su un periodo più ampio. 

"Questo ci consentirà anche di porci in maniera diversa rispetto a possibili partner che potranno così avere la possibilità di affiancare la LIV per il biennio" ha commentato il presidente della LIV, Roberto Emanuele de Felice, il quale ha aggiunto la volontà della Lega Italiana Vela di "affiancare al progetto sportivo iniziative volte alla valorizzazione dell'identità del club, sviluppare progetti per la sostenibilità ambientale che abbiamo sposato ormai da diversi anni con la fondazione della Divisione Vela di Marevivo e sostenendo i programmi della Fondazione One Ocean"

 


28/01/2020 10:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM

Sono aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti: La Ottanta (4-5 aprile), La Duecento (1-3 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (31 maggio-6 giugno) e La Cinquanta (24-25 ottobre)

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Mondiale Laser Standard: tre azzurri nella Finale Gold

Giovanni Coccoluto (26), Alessio Spadoni (28) e Gianmarco Planchestainer (38), promossi alla Finale con la flotta Gold dei migliori 42. Solo Australia e Gran Bretagna ne hanno di più

Fincantieri: presentata “Scarlet Lady”

È stata presentata oggi nello stabilimento di Sestri Ponente, “Scarlet Lady”, la prima di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuovo operatore del comparto crocieristico e brand del Gruppo Virgin di Sir Richard Branson

Mondiale Nacra 17: Bissaro/Frascari a un passo dal podio

Nacra 17: Vittorio Bissaro e Maelle Frascari sempre al 4° posto, a -1 dal podio. Ruggero Tita e Caterina Banti (nella foto) al 17°. 49er FX: 22° Carlotta Omari e Matilda Distefano nella Finale Gold

San Salvatore in Lauro ospita la mostra "Rinascimento Marchigiano"

Le opere d’arte restaurate dai luoghi del sisma in mostra a Piazza San Salvatore in Lauro nelle sale del Pio Sodalizio dei Piceni

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Venezia: quale futuro per il porto?

Il vicepresidente nazionale di Confcommercio e di Conftrasporto Paolo Uggè appoggia l’iniziativa “Un manifesto per Venezia” in programma oggi al terminal VTP per rilanciare il futuro della grande città-porto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci