sabato, 22 gennaio 2022

LIV

LIV: a Rimini il CV Bari si aggiudica il titolo di Campione Italiano per club

Il Circolo della Vela Bari si è aggiudicato lo scorso fine settimana a Rimini il titolo italiano per club. La finale del campionato per l'assegnazione dello scudetto per club è stata dominata sin dall'inizio dall'equipaggio pugliese che, al termine delle 30 prove disputate, è riuscito a portare a casa l'ambito risultato.
L'equipaggio guidato da Simone Ferrarese, accompagnato da Corrado Minutolo e Leonardo Dinelli, era formato anche da Martine Grael, la velista brasiliana che alle Olimpiadi di Tokyo ha conquistato il suo secondo oro nello skiff 49er FX. La finale, organizzata dallo Yacht Club Rimini con il supporto della Lega Italiana Vela, il patrocinio della FIV, in partnership con la LegaVela Servizi, ha visto la partecipazione di 12 equipaggi che si erano aggiudicati la qualifica in occasione dei due precedenti appuntamenti della stagione.
Il meteo ha permesso di concludere senza alcuna difficoltà le 30 prove in programma, con il club barese che sin dalle prime battute si è imposto sugli avversari nell'affrontare le regate di flotta sul percorso a bastone allestito poco fuori dal marina romagnolo. Il livello tecnico di questa competizione ha reso la composizione del podio incerta fino all'ultima prova. Sebbene la vittoria dell'equipaggio del Circolo della Vela di Bari fosse scontata dopo la prima giornata, più complessa è stata la definizione del secondo e del terzo gradino del podio con il team dell'Aeronautica Militare, della Società Canottieri Garda Salò e del Circolo Velico Ravennate che si sono contesi i vertici della classifica fino all'ultimo soffio di vento. La medaglia d'argento è andata al Gruppo Sportivo Aeronautica Militare, che schierava un equipaggio di tutto rispetto con Niccolò Bertola, Marco Balbi e Giovanni Bannetta, grandi esperti delle regate con la formula LIV e in passato vincitori del titolo italiano, a cui si è aggiunta l'azzurra Elena Berta, anche lei reduce dalle Olimpiadi di Tokyo assieme a Bianca Caruso nel 470 femminile. Chiude in terza posizione la Società Canottieri Garda Salò con a bordo Filippo Cestari, Fabio Larcher, Tuci Leone, Pietro Corbucci e Leonardo Toscano. Primo equipaggio femminile è invece risultato quello del Circolo Canottieri Aniene con al timone Claudia Rossi, campionessa mondiale nel doppio misto e vincitrice del titolo europeo nel monotipo J70, accompagnata da Giulia Fava, Cecilia Zorzi, Federica Sciuto e Michela Lunghi.
L'edizione 2021, che si è disputata a bordo dei J70 messi a disposizione dalla LegaVela Servizi, ha visto la partecipazione dell'equipaggio dello Yachting Club San Marino, una presenza che nasce dalla volontà della Lega Italiana Vela e della Sailing Champions League di coinvolgere team provenienti dai Piccoli Stati.

“Le condizioni meteo ci hanno assistito. Assieme ad una organizzazione impeccabile dello Yacht Club Rimini e alle capacità tecniche del Comitato di Regata – ha commentato il presidente della Lega Vela, Roberto Emanuele de Felice – siamo riusciti a portare a conclusione uno splendido evento, con grande soddisfazione da parte di tutti i partecipanti. Riuscire ad avere in acqua dodici equipaggi dopo un lungo periodo di stop imposto dalla pandemia non è stato semplice, l'interesse che abbiamo ricevuto da parte di equipaggi di giovani e da team di sole donne è la conferma che le regate di club con questa particolare formula sono vincenti e gratificano i club velici. La stagione si chiuderà nelle prossime settimane con l'assegnazione dello scudetto Under 21 dove ci aspettiamo di avere altrettanti club partecipanti”.


26/10/2021 21:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Riva di Traiano, Invernale: due belle prove con sole e vento

Tevere Remo Mon Ile in "Regata", Soul Seeker in "Crociera" e Farhenheit nella "Coastal Race" dominano la giornata e il campionato

RORC Transatlantic Race: Soldini e Maserati primi al traguardo di Grenada

In seconda posizione segue PowerPlay di Peter Cunningham con skipper Ned Collier Wakefield, terzo sulla linea di arrivo, Argo di Jason Carroll con skipper Brian Thompson

FLASH - Comanche: vittoria e record monoscafi alla Transatlantic Race

Comanche (CAY) il 100 piedi VPLP Design/Verdier Maxi, condotto da Mitch Booth (AUS), si è aggiudicato la Line Honours tra i monoscafi nella RORC Transatlantic Race 2022

Varato il Superyacht CRN M/Y RIO

Il nuovo 62m ha ricevuto il battesimo dell’acqua con un’emozionante cerimonia privata

Sanremo: due belle prove per l'Invernale West Liguria

Prossimo ed ultimo appuntamento per il West Liguria il 26 e 27 febbraio con il gran finale e il Festival della vela

Invernale Anzio: due giorni di grandi regate con condizioni ideali

Nel fine settimana sono ripresi i Campionati Invernali dei monotipi J24 e Platu 25 e quello riservato all’Altura.

Classe 420: la Coppa Italia inizierà nel Golfo della Spezia

San Terenzo ospiterà la prima tappa della Coppa Italia classe 420

The Ocean Race si allea con Acronis

Acronis fornirà protezione informatica innovativa per l'infrastruttura aziendale di The Ocean Race e proteggerà i carichi di lavoro lungo il percorso globale della gara, con Ingram Micro come #CyberFit Partner

Due J24 della Marina Militare al comando delle regate nel Golfo di Anzio Nettuno

La Superba guida la classifica del 47° Campionato Invernale del Golfo di Anzio Nettuno e Arpione quella del Trofeo Lozzi

Invernale del Tigullio: parte sabato la terza manche nelle acque di Lavagna

Si torna a competere nel Golfo Tigullio, nelle acque di Lavagna. dopo la seconda manche ambientata nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci