giovedí, 16 settembre 2021

LIV

Campionati Italiani per Club, da giugno riparte l'attività della Lega Italiana Vela

campionati italiani per club da giugno riparte attivit 224 della lega italiana vela
redazione

Riparte a giugno l’attività della Lega Italiana Vela dedicata ai club velici italiani. Primo appuntamento della stagione, che segna la ripresa dell’attività sportiva dopo un lungo periodo di stop imposto dalla pandemia, sarà la prima Selezione Nazionale del Campionato Italiano Assoluto per Club 2021, in programma il 26 e 27 giugno a Rimini con il monotipo J70. L’organizzazione è affidata allo Yacht Club Rimini che già aveva dato la sua disponibilità ad ospitare l’edizione 2020 del Campionato.
Grazie all’accordo siglato fra la Lega Italiana Vela e la Lega Vela Servizi, per i team che vorranno iniziare la preparazione in vista dell’appuntamento di giugno, è disponibile presso la base dello Yacht Club Rimini la flotta di J70 della Lega Vela Servizi.
Dal 16 al 18 luglio la seconda Selezione Nazionale si disputerà sulla costa tirrenica, ospiti del Circolo Nautico Guglielmo Marconi e del Circolo Canottieri Aniene, al porto di Santa Marinella con il monotipo Este 24.
Dalle due selezioni verranno scelti i migliori club che si sfideranno nella regata finale di assegnazione del titolo italiano, in programma dal 22 al 24 ottobre a Rimini. Il fine settimana successivo sarà invece ancora Santa Marinella ad ospitare il Campionato Italiano per club Under 21. All’attività nazionale potranno aggiungersi nel corso della stagione i Campionati Zonali e interzonali, organizzati in collaborazione con i Comitati zonali della Federazione Italiana Vela.
Dopo lo stop forzato dello scorso anno, abbiamo atteso che ci fossero certezze sulla ripartenza prima di comunicare le date del calendario 2021, in modo da consentire ai circoli velici di organizzarsi per tempo e di inserire l’attività della Lega Italiana Vela nei propri programmi sportivi” ha detto il presidente della LIV, Roberto Emanuele de Felice. “Ringraziamo la Federazione Italiana Vela e i club per aver tenuto alta l’attenzione sulla nostra attività che da quest’anno è stata inserita ufficialmente nella Normativa Nazionale Match Race, Team Race e regate di flotta arbitrate”.
Con l’avvio della stagione e la ripresa dell’attività, Lega Italiana Vela e Marevivo rilanciano anche l’utilizzo dell’app “Occhio al mare”, uno strumento che permette a chi naviga di diventare dei veri e propri “paladini” del mare, attraverso la segnalazione di avvistamenti di delfini, tartarughe o rifiuti durante le uscite in barca o le traversate.


18/04/2021 09:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

San Vincenzo: 5a edizione del Sotto Gamba Game

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2021: dal 17 al 19 settembre sport di mare di terra a Riva degli Etruschi

Porto Cervo: terzo giorno di regata per la 31^ Maxi Yacht Rolex Cup

Classifica provvisoria invariata con Velsheda, Highland Fling XI, Cannonball, Capricorno e Lyra al comando nelle rispettive Divisioni

Vela, Star: Diego Negri centra il titolo mondiale a Kiel (GER)

Il velista dianese Diego Negri (ITA) insieme il prodiere Frithjof Kleen (GER) compie oggi una delle più importanti imprese di una trentennale carriera nelle classi olimpiche, conquistando il suo primo titolo di campione del mondo nella classe Star

Palma di Maiorca: dal 14/9 lo Swan Nations Trophy

Sale la “febbre” Swan in vista dell’attesissimo Swan Nations Trophy di Palma di Maiorca

Cannes: presentato il nuovo Fiart P54

P54, il nuovo yacht Fiart è stato svelato in anteprima mondiale oggi nel corso della Conferenza Stampa allo Yachting Festival di Cannes

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

Oggi la proclamazione al Tognazzi Marine Village di Ostia al termine di tre giorni di regate e dieci splendide prove

Solitaire du Figaro: Pierre Quiroga vince anche la 3a tappa

Alla fine di una tappa complicata di 624 miglia, tra Fécamp e Morlaix Bay, lungo la costa inglese, lo Skipper di Macif 2019, Pierre Quiroga, ha vinto davanti ad Alexis Loison (Région Normandie) e Alan Roberts (Seacat Services)

Dopo 79 giorni a piedi e in bicicletta arriva oggi a Roma la staffetta europea della Via Francigena

Cinque Paesi, 16 regioni e 657 Comuni compongono i 3.200 km totali dello straordinario cammino “Via Francigena - Road to Rome” che oggi 10 settembre raggiunge la Città Eterna

Rimini: partita la Rigasa

Venerdì 10 settembre alle ore 17.00 gli equipaggi iscritti alla Rigasa hanno fatto rotta verso il largo per coprire le 170 miglia del percorso, no stop, tra i way point della Gagliola prima e del Sansego poi, con rientro a Rimini

RS Aero, in acqua sul litorale romano per contendersi il titolo italiano

Quaranta equipaggi al via con tanti atleti stranieri provenienti da Russia, Francia, Irlanda e Gran Bretagna

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci