sabato, 24 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser 4.7    tp52    29er    rs aero    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità   

CIRCOLO VELA GARGNANO

Il CV Gargnano festeggia la stagione 2015

il cv gargnano festeggia la stagione 2015
redazione

Gargnano (Brescia) - Il Circolo Vela Gargnano ha festeggiato con i suoi soci la stagione 2015. Lo ha fatto, come sempre, nelle sue sale, al porto di Marina di Bogliaco, presenti le autorità Regionali, Provinciali, Comunali, di Federazione Italiana Vela, del WLD GROUP (World Long Distance).

 

I successi 

I traguardi  agonistici degli skipper sono stati il 2° posto al Mondiale e il primo al Campionato Europeo, nella categoria Junior Under 23, per Giacomo Cavalli, prodiere sul 49Er olimpico dello skipper Ruggi Tita delle Fiamme Gialle. Tra i giovani Giacomo Giambarda e Daniele Minoni hanno rivinto il prestigioso titolo tricolore nel doppio Rs Feva. Tra i monotipi lacustri l’imbarcazione "Assterisco" con il timoniere Pierluigi Omboni e l’armatore Pier Giorgio Zamboni l'Italiano dell' Asso 99, il titolo Europeo del monotipo Fun vinto dal "Terra e Mare Team" armato da Sara Poci (a bordo anche come equipaggio), il Tricolore del Dolphin 81 vinto dai desenzanesi di “Baraimbo 2” con alle manovre la gargnanese Roberta de Munari. C’è poi il lungo elenco di piazzamenti meritati dai giovani delle classi 29Er, rs Feva e soprattutto Optimist.  

 

I premi

In occasione della riunione annuale i ragazzi hanno ricevuto un nuovissimo giubbotto salvagente. I giovani delle varie squadre sono: Minoni-Giambarda, Andrea Dall'Ora-Vittoria Santi, Luciano Andreoli, Martina Capuccini (29Er); Elia Altieri, Giovanni Chimini e Fabrizio Albini (Rs Feva);Giovanni Santi, Pietro Chimini, Paolo Rapuzzi, Riccardo Andreoli, Tom Signorelli (Optimist). I team giovanili lavorano in collaborazione con il Circolo Vela Toscolano-Maderno, lo Yacht Club Bergamo, la Canottieri Garda Salò. Altri due premi speciali sono andati all'ingegner Massimo Colotta dell'Università di Brescia, promotore dello studio del nuovo sedile basculante per lo Skud 18 delle Paralimpiadi, e per l'Lb 10, il nuovo One Off per le regate gardesane disegnato, costruito e condotto da Luca e Pietro Bovolato. Il premio come armatore del Wild Cat Campione del Mondo meritato dal Club di Gargnano con gli skipper olimpici Mitch e Runbn Booth, è stato consegnato al sindaco di Gargnano Giandonato Albini nel segno della grande e fattiva collaborazione da parte degli amministratori locali in occasione del Mondiale Hobie Cat.

 

Le regate

Sul piano organizzativo c'è stata una lunghissima annata  che ha visto il CV Gargnano impegnato nei Mondiali & Europeo degli Hobie Cat (14-16-Wild Cat, Tiger), nel Mondiale per Team del 420, nell'Europeo Rs Feva, nel Campionato Italiano della vela accessibile (Nazionale Hansa Class), nel suo tradizionale calendario con Gorla e 65° Centomiglia,  importanti progetti velico- sociali come la 9° Childrenwindcup, Lea, il Lakes Expo Access che ha visto il coinvolgimento della nazionale Paralimpica, le flotte della serie Skud 18, l'Università di Brescia ed i ragazzi di Velascuola e Hyak Onlus. 

 


29/11/2015 18:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Enoshima: Tita/Banti ancora in testa nei Nacra 17

Seconda giornata del test event olimpico Ready Steady Tokyo

Conclusa a Porto Santo Stefano la 19ma edizione del Trofeo Gianni Poma

La vittoria è andata a Federico Piani in equipaggio con Ascanio Angelini, al secondo posto di sono classificati Igino Angelini e Paoli Neri Angelini, al terzo Filippo Carfagni e Filippo Azzaro e al quarto Carolina Alocci e Gaia Panicci.

Europei 29er: sempre in testa i norvegesi Berthet-Franks Penty

Il Garda Trentino ha regalato un’altra, inaspettata, spendida giornata di vento e sole ai Campionati Europei 29er in svolgimento al Circolo Vela Arco

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci