sabato, 28 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ilca7    cnsm    52 super series    regate    j24    ambiente    cnrt    the ocean race    campionati invernali   

PREMI

FIV Emila Romagna ha premiato i velisti che si sono distinti nella scorsa stagione agonistica

Grande successo a Cesenatico per la "Festa della Vela in XI Zona". Questo il nome con cui il Comitato XI Zona (FIV Emilia Romagna) ha battezzato la cerimonia di premiazione dei velisti meritevoli per i risultati sportivi conseguiti nella stagione 2019, che si è svolta ieri sera al “Museo della Marineria dell'Alto Adriatico”.

Oltre al direttivo di FIV Emilia Romagna al completo, l'evento, condotto dal giornalista Mauro Melandri, ha visto la partecipazione del consigliere nazionale FIV con delega alla vela d'altura, Donatello Mellina, e del navigatore Luca Rosetti, originario di Rimini, reduce da una brillante esperienza in solitario nell’Oceano Atlantico per la MIniTransat e special guest della serata.

L'iniziativa, voluta da FIV Emilia Romagna per festeggiare le tante eccellenze del proprio movimento sportivo a ridosso della prossima stagione, ha assegnato oltre 60 premi fra campioni zonali delle classi olimpiche e propedeutiche e vari riconoscimenti per risultati in competizioni nazionali e internazionali, che hanno visto i velisti romagnoli primeggiare nell’altura, nei monotipo e in svariate classi giovanili.

Alla grande soddisfazione di Manlio De Boni, presidente FIV Emilia Romagna, si è aggiunta quella di Mauro Gasperini, vicesindaco di Cesenatico: "La vela è una via preferenziale per avvicinare grandi e piccoli al mare. Come amministratori pubblici siamo grati alla Federazione Italiana Vela per ciò che fa nel territorio in termini di promozione dello sport. La nostra città ha una tradizione velica millenaria che questo museo, dal 2005, ha l'obiettivo di raccontare ai cittadini, agli italiani e ai turisti provenienti da tutte le parti del mondo".

"Si diventa marinai sulle derive, per me è stato così, che ho cominciato a regatare sul Laser da ragazzino", ha raccontato Rosetti a una folta platea, dopo aver proiettato un video emozionale sulla sua traversata atlantica, conclusa con un brillante 10° posto assoluto. "Una volta in grado di manovrare una barca a vela - ha proseguito il navigatore del CV Riminese - bisogna fare tanta pratica per diventare un regatante dell'Oceano. Pratica che deve necessariamente prevedere l'acquisizione delle tecnicalità di base per la riparazione delle parti della barca e del suo armo, nonché la meteorologia e l'abilità nel cucire le vele".

A supportare la crescita dei giovani velisti che escono dalle 30 scuole vela federali dell'Emilia Romagna ci sono anche le autorità civili e militari che vigilano sulla costa. A sottolinearlo in modo unisono e corale sono stati il T.V. Daniele Puntin della Capitaneria di Porto di Cesenatico e il Lgt. Andrea Donato della Guardia di Finanza del porto di Rimini, intervenuti durante la premiazione.

Fra i premi extra, da segnalare il “Riconoscimento speciale alla sensibilità e al rispetto per l’ambiente” che la Zona ha assegnato all’iniziativa “Mal di plastica” dell’Aps Tormentina Rimini: suo il merito di aver realizzato una barca a vela con bottiglie di plastica raccolte lungo la costa, poi varata e inaugurata con una traversata da Rimini a Venezia, rigorosamente a vela. “La cultura del mare è soprattutto rispetto per l’ecosistema marino – ha concluso De Boni - Ci teniamo a trasmettere questo messaggio a tutti i nostri tesserati tramite i circoli e le scuole vela. Lavoriamo per sensibilizzare i più piccoli sull’ecologia con l’ambiziosa promessa di rendere il nostro Adriatico uno dei mari più puliti”.


20/01/2020 21:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2022: l’edizione numero 25 è di Francesco Rebaudi

Si chiude la venticinquesima edizione della regata dedicata ai Dinghy 12’ con la vittoria di Francesco Rebaudi che, per la terza volta, si porta a casa il prezioso trofeo

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Garda: l'Italiano di Minialtura va a Ecoracer769

I primi 5 della generale Mini Altura 2022 sono Ecoracer 769 di Larcher, il Melges 24 Adriatica, l'Etchells 22 del Tigullio, Baraimbo (Fraglia Desenzano), 10 e Lode del comasco Massimo Canali, l'Ufetto 22 di Giacomo Rodolfo Giambarda

The Ocean Race Summit Stoccolma per la protezione dell’Antartide e dell’Oceano Meridionale

Tra i relatori la presidente dell'Istituto per l'Ambiente di Stoccolma Isabella Lövin, il presidente della CCAMLR Jakob Granit, l'esploratore Sebastian Copeland e il velista della Whitbread Round the World Race/Volvo Ocean Race Gunnar Krantz

1000 Vele per Garibaldi: partenza il 28/5 con la novità dei "X2"

Dopo la rinuncia forzata alle ultime due edizioni riparte la regata del CNRT diretta in Sardegna, a La Maddalena, per regatare nell'Arcipelago durante le celebrazioni in memoria di Giuseppe Garibaldi

52 Super Series: a Baiona si gioca tutto in famiglia. Phoenix e Vaiu, ma che bell’inizio

L’ABANCA 52 SUPER SERIES Baiona Sailing Week apre le danze con due belle sorprese. Phoenix della famiglia Plattner e VAYU della Whitworth family sono al vertice della classifica di questa prima tappa della 52 SUPER SERIES 2022

Riva di Traiano: il 12 giugno "La Veleggiata per il Pianeta" con AMI, CNRT e Granlasco

Ai partecipanti verrà consegnato un retino per la raccolta dei rifiuti in mare oltre a una T-Shirt, un cappellino e una bandiera da paterazzo di AMI Ambiente Mare Italia 

Fiumicino-Giannutri-Fiumicino, Libertine e Adelante sul podio

Line honor per il Comet 45S di Marco Paolucci, primo nella categoria x2. Il Next 37 di Roberto Rosa si aggiudica la vittoria "in equipaggio"

RoundItaly: la 2a edizione parte il 22 settembre

Torna la RoundItaly, la regata che unisce Genova a Trieste, il Salone Nautico e la Millevele alla Barcolana, lo Yacht Club Italiano alla Società Velica di Barcola e Grignano, un giro d’Italia tutto d’un fiato a fine settembre

Europei iQFoil 2022: Nicolò Renna argento dietro al francese Goyard

Tra le donne la spunta la francese Noesmoen, che bissa il titolo; scende al secondo posto la britannica Wilson e si conferma terza la polacca Dziarnowska. L’italiana Maggetti si ferma alla semifinale e chiude ad un comunque ottimo sesto posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci