venerdí, 22 gennaio 2021

REGATE

Al via a Trieste la Settimana Velica Internazionale dello Yacht Club Adriaco

al via trieste la settimana velica internazionale dello yacht club adriaco
redazione

Ritorna anche quest’anno, come di consueto nel doppio fine settimana della seconda metà di settembre, il classico appuntamento agonistico nel Golfo di Trieste con la Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco.

Due weekend consecutivi che vedranno confrontarsi molti dei migliori team del panorama ORC, sia su prove tecniche a bastone (in programma sabato 19, domenica 20 e nella giornata finale di domenica 27 settembre), sia nella offshore race della 59sima edizione della Trieste – San Giovanni in Pelago – Trieste (partenza nella tarda serata di venerdì 25) regata aperta anche alla flotta Open dove ha già confermato la propria presenza il vincitore della line honours 2019 il maxi 100 Arca SGR di Furio Benussi.

Il parterre della flotta ORC, la sola ad essere impegnata nel primo fine settimana dedicato alle prove a bastone, annovera 22 iscritti, un numero superiore a quello generato dallo stesso movimento ORC nelle passate edizioni e in altri eventi nazionali. Quantità ma anche tanta qualità con la presenza di nomi del calibro di Demon X, Vola Vola Endeavour, Rebel Ugo Drugo, Overwind, Sideracordis, Lady Day 998 solo per citare alcuni dei protagonisti e aspiranti al gradino più alto del podio della regata che fa parte anche del circuito NARC (North Adriatic Rating Circuit). A questi numeri si sommeranno poi quelli delle classi Open protagoniste insieme agli ORC della prova lunga di venerdì prossimo.

Corrado Annis, armatore e timoniere di Lady Day 998 (secondo assoluto nell’edizione 2019) – “Una grande sfida con ottimi protagonisti. Come regatante è un piacere vedere al via questi team e potersi confrontare con loro su questi livelli. Ciò conferma la Settimana Velica Internazionale come uno degli appuntamenti di maggior spessore a livello tecnico non solo nell’area adriatica. Un evento che è un appuntamento fisso per tutti coloro che ricercano un banco di prova vero e impegnativo e che assume ancora più valore in un calendario nazionale in cui molte regate ORC sono state sacrificate."

Andrea Micalli, Direttore Sportivo Yacht Club Adriaco – “ll nostro Club, mai come quest’anno, è felice e orgoglioso di dare il benvenuto a tutti gli armatori e team che hanno scelto di essere al via delle nostre regate con numeri che, a iscrizioni ancora aperte sia per flotta ORC che per quella Open della Trieste – San Giovanni in Pelago – Trieste, ci sorprendono positivamente dimostrandosi per ora superiori ai trend delle edizioni passate. Allo stesso tempo la qualità dei partenti si conferma di assoluto livello, con il meglio della vela locale e non solo. Elementi questi che ci riempiono di soddisfazione per il lungo percorso organizzativo che è stato affrontato nei mesi scorsi. Più che mai doveroso ringraziare in primis tutti gli armatori e team che, in un periodo particolare, hanno scelto di regatare e di farlo sui nostri campi di regata. Siamo certi che la competizione sarà ricca di contenuti e spettacolare come sempre accade in quello che è un vero e proprio Campionato come la Settimana Velica Internazionale. Il ringraziamento va anche a tutti i nostri partners che hanno rinnovato la propria fiducia verso il Club e l’evento.”

 


18/09/2020 15:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci