sabato, 13 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

ILCA

Rimini: acrobazie in acqua per ILCA e 420

rimini acrobazie in acqua per ilca 420
Giacomo Baldassarri (comunicato stampa)

Mare e vento l'hanno fatta da protagonisti ieri a Rimini, dove il Club Nautico Rimini in collaborazione con le Classi ILCA e 420 Italia e la FIV (Federazione Italiana Vela), ha organizzato la seconda tappa del campionato zonale delle classi ILCA (singolo già Laser) e 420 (doppio giovanile maschile, femminile e misto). 

I 4 scafi 420 e i 40 scafi ILCA hanno portato a termine una sola manche in una giornata caratterizzata da vento da Scirocco oltre i 20 nodi e mare formato con oltre 2 metri di onda. Condizioni che non si incontrano tutti i giorni in Adriatico e che, se da un lato hanno offerto un bellissimo spettacolo al pubblico che guardava dalla spiaggia o dalla darsena, dall'altro lato hanno messo a dura prova i muscoli e la tecnica dei regatanti, soprattutto dei meno esperti.

I più piccoli dell'ILCA4 hanno infatti faticato molto a manovrare, si sono resi protagonisti di frequenti acrobazie e scuffie durante i giri di boa: di loro solo 5 hanno completato la regata, tutti ritirati gli altri 17.

A vincere è stato Riccardo Cecchetto (CV Ravennate) con Raul Bottura (CV Ravennate) secondo e Raffaele Montanari (CV Punta Marina) terzo fra gli ILCA6, dove prima femminile è stata l'atleta di casa Emma Zanchi (11esima overall). Nella medesima flotta, 12° posto per Lorenzo Rossi e 18° per Giacomo Zanzini che è partito forte ma è stato poi penalizzato da un errore di percorso.

Nel raggruppamento ILCA4 invece ha vinto Luca Ferroni (Cervia YC) con il compagno di squadra Riccardo Graziani e Leonardo Bertarelli (CV Punta Marina)rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio.

Per i 420, primo posto per l’equipaggio del CV Cesenatico, formato da Giacomo Guadigli e Lorenzo Ricci.

Da Rimini a Taranto, dove ieri sera si è conclusa la prima tappa del Circuito Nazionale O'Pen Skif, il singolo propedeutico veloce per i velisti più giovani, in cui la squadra del Club Nautico Rimini costituisce una eccellenza a livello nazionale. Buon inizio di stagione per i velisti bianco-rossi, rientrati dalla trasferta pugliese con il secondo posto di Federico Poli e il 5° del campione mondiale in carica, Sviat Yasnolobov, fra gli Under16. Fra gli Under12 i più brillanti del gruppo romagnolo sono stati Federico Monti e Vittoria Silvestri, rispettivamente 10°e 12esima al traguardo. 

Così gli altri riminesi in gara nella flotta Under16: 41° F. Leonardo Casadei, 50° Niccolò Costa Zaccarelli, 52° Bianca Paesani, 60° Giulia Dall'Aquila, 63° Paula Migliori.

Per la Classe, la prima frazione del circuito si conclude con bilancio positivo, 9 prove disputate oltre 00 partecipanti, a conferma dell’appeal che l’O’Pen Bic continua a riscontrare fra i giovanissimi velisti.


11/03/2024 21:25:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci