giovedí, 25 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    regate    mini 6.50    ran 630    ufo22    swan    class 40    niji 40    melges 24    america's cup    interviste    guardia costiera    turismo    trofeo princesa sofia    cnsm    la duecento    foiling   

PREMI

FIV Emila Romagna ha premiato i velisti che si sono distinti nella scorsa stagione agonistica

Grande successo a Cesenatico per la "Festa della Vela in XI Zona". Questo il nome con cui il Comitato XI Zona (FIV Emilia Romagna) ha battezzato la cerimonia di premiazione dei velisti meritevoli per i risultati sportivi conseguiti nella stagione 2019, che si è svolta ieri sera al “Museo della Marineria dell'Alto Adriatico”.

Oltre al direttivo di FIV Emilia Romagna al completo, l'evento, condotto dal giornalista Mauro Melandri, ha visto la partecipazione del consigliere nazionale FIV con delega alla vela d'altura, Donatello Mellina, e del navigatore Luca Rosetti, originario di Rimini, reduce da una brillante esperienza in solitario nell’Oceano Atlantico per la MIniTransat e special guest della serata.

L'iniziativa, voluta da FIV Emilia Romagna per festeggiare le tante eccellenze del proprio movimento sportivo a ridosso della prossima stagione, ha assegnato oltre 60 premi fra campioni zonali delle classi olimpiche e propedeutiche e vari riconoscimenti per risultati in competizioni nazionali e internazionali, che hanno visto i velisti romagnoli primeggiare nell’altura, nei monotipo e in svariate classi giovanili.

Alla grande soddisfazione di Manlio De Boni, presidente FIV Emilia Romagna, si è aggiunta quella di Mauro Gasperini, vicesindaco di Cesenatico: "La vela è una via preferenziale per avvicinare grandi e piccoli al mare. Come amministratori pubblici siamo grati alla Federazione Italiana Vela per ciò che fa nel territorio in termini di promozione dello sport. La nostra città ha una tradizione velica millenaria che questo museo, dal 2005, ha l'obiettivo di raccontare ai cittadini, agli italiani e ai turisti provenienti da tutte le parti del mondo".

"Si diventa marinai sulle derive, per me è stato così, che ho cominciato a regatare sul Laser da ragazzino", ha raccontato Rosetti a una folta platea, dopo aver proiettato un video emozionale sulla sua traversata atlantica, conclusa con un brillante 10° posto assoluto. "Una volta in grado di manovrare una barca a vela - ha proseguito il navigatore del CV Riminese - bisogna fare tanta pratica per diventare un regatante dell'Oceano. Pratica che deve necessariamente prevedere l'acquisizione delle tecnicalità di base per la riparazione delle parti della barca e del suo armo, nonché la meteorologia e l'abilità nel cucire le vele".

A supportare la crescita dei giovani velisti che escono dalle 30 scuole vela federali dell'Emilia Romagna ci sono anche le autorità civili e militari che vigilano sulla costa. A sottolinearlo in modo unisono e corale sono stati il T.V. Daniele Puntin della Capitaneria di Porto di Cesenatico e il Lgt. Andrea Donato della Guardia di Finanza del porto di Rimini, intervenuti durante la premiazione.

Fra i premi extra, da segnalare il “Riconoscimento speciale alla sensibilità e al rispetto per l’ambiente” che la Zona ha assegnato all’iniziativa “Mal di plastica” dell’Aps Tormentina Rimini: suo il merito di aver realizzato una barca a vela con bottiglie di plastica raccolte lungo la costa, poi varata e inaugurata con una traversata da Rimini a Venezia, rigorosamente a vela. “La cultura del mare è soprattutto rispetto per l’ecosistema marino – ha concluso De Boni - Ci teniamo a trasmettere questo messaggio a tutti i nostri tesserati tramite i circoli e le scuole vela. Lavoriamo per sensibilizzare i più piccoli sull’ecologia con l’ambiziosa promessa di rendere il nostro Adriatico uno dei mari più puliti”.


20/01/2020 21:12:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Ufo 22: partita la Turbocup 2024

Imprevedibile Sebino, Pura Vida al comando prima tappa Turbocup '24.

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

Mini 6.50, l'altura sono loro!

Parte la Roma-Barcellona ed è la Classe Mini a tenter alto il vessillo della vela "dura". Pochi i partecipante nelle regate lunghe come la RAN 630 e la Roma; boom di presenze alla 151 Miglia

Intervista al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai

L’intervista “live” di Gianni Loperfido dal Circolo ufficiali della M.M.I. a Roma, al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai durante il premio "Carlo Marincovich"

Melges 24, Trieste: il croato Razjaren si conferma leader

Nulla cambia in vetta alla classifica con il leader della prima giornata il croato Razjaren di Lukasz Podnieski che conferma e consolida il primato (2,2 i suoi parziali di oggi). Alle sua spalle si incendia la lotta per il podio

Niji40: primo Xavier Macaire, secondo Alberto Riva

Poco meno di un'ora ha separato all'arrivo Acrobatica da Group SNEF. Alberto Riva e il suo equipaggio sono stati gli unici a tener bene testa al francese Xavier Macaire

Scatta domani da Trieste la stagione europea 2024 della classe Melges 24

26 i team iscritti a questo appuntamento in rappresentanza di 9 Nazioni (Germania, Gran Bretagna, Slovenia, Croazia, Danimarca, Svizzera, Austria, Ungheria, Italia)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci