lunedí, 4 marzo 2024

GIRAGLIA

Con le prime 60 miglia da Sanremo si muove la Giraglia 2023

con le prime 60 miglia da sanremo si muove la giraglia 2023
redazione

È iniziata ufficialmente la Rolex Giraglia 70 con le banchine di Sanremo affollate di regatanti che, dopo il briefing, la cena e i fuochi artificiali, la scorsa notte hanno lasciato la Riviera dei Fiori a mezzanotte per la regata di circa 60 miglia che sancisce il primo atto dell’edizione numero 70. La flotta di Sanremo è composta da equipaggi provenienti da 12 nazioni differenti con diversi prendenti ad aggiudicarsi la prima prova, tra questi il grande Camiranga – che per il momento vince sicuramente il premio come l’imbarcazione che arriva da più lontanto – un Soto 65 del brasiliano Eduardo Plass e che ha tagliato la linea d’arrivo alle 11:26 di questa mattina e aggiudicandosi così la prima Line Honours. A 13 minuti di distanza il Ker 46 francese Daguet 3 che ha preceduto sulla linea di arrivo Itacentodue di Adriano Calvini, terzo in reale a soli 40 secondi di distanza.
“Siamo partiti da Sanremo e abbiamo subito puntato al largo – così il timoniere di Itacentodue Mario Rabbò – condizioni leggerissime in partenza che però ci hanno fatto sempre mantenere una buona velocità, dopo circa 3 ore siamo rientrati sottocosta dove ci aspettavamo di trovare vento più sostenuto. Così è stato, a parte un paio d’ore parcheggiati all’altezza di Cannes, stop che ha consentito ai più piccoli di ridurre il margine di distacco sui più grandi. Dopo Cannes abbiamo messo prua su Saint-Tropez navigando poi in rotta e veloci”.
“Bellissima regata, con questa barca che è molto leggera e a suo agio nelle ariette di questa notte – ha commentato all’arrivo Mauro Pelaschier, timoniere a bordo di Elo II con il suo equipaggio di giovani atleti dello YCI – abbiamo sempre navigato in rotta, con tanti cambi di vele ma, per fortuna, siamo riusciti a passare indenni i tra i buchi di vento disseminati lungo il percorso. In ogni caso arrivare nel Golfo di Saint-Tropez è sempre un grande spettacolo. Da domani ci concentriamo sulle inshore con l’obiettivo di mettere a punto barca ed equipaggio in vista della lunga di mercoledì”.
 
Questi i primi tre in tempo compensato della regata Sanremo – Saint-Tropez:

Classe ORC
1. Aurora – Canard 41 – Paolo Bonomo
2. Imxtinente – X 35 – Adelio Frixione
3. Elo II – Proto – Yacht Club Italiano
Classe IRC
1. Horatio – X41 – Massimiliano Rizzo
2. Morpheus – Sydney GTS 43 – Steven Verstraete
3. Neojivaro – NEO 430 Roma – Yves Grosjean
 

 
Intanto il nuovo race village posto sulla diga foranea del vieux port di Saint-Tropez inizia ad affollarsi di regatanti in vista del primo start delle regate inshore di domani, con gli equipaggi a disposizione del Comitato di Regata dalle 10 del mattino quando saranno comunicati i percorsi di giornata. Bastoni per il Gruppo 0 e un percorso costiero per i Gruppi 1 e 2.
 

La Rolex Giraglia

La Giraglia fu ideata nel 1953 come una regata d’altura di 241mn. Da allora è cresciuta e oggi include la regata di avvicinamento da Sanremo e tre giorni di costiere nella Baia di Saint-Tropez. Nel 2023 questa classica regata celebra il suo 70mo anniversario. La Rolex Giraglia è organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione dello Yacht Club Sanremo e della Société Nautique de Saint-Tropez. Con il patrocinio di: Yacht Club de France, dell’Union Nationale pour la Course au Large (UNCL), International Maxi Association (IMA), Città di Saint-Tropez, Città di Genova e Città di Sanremo. La Rolex Giraglia è prova valida per il Campionato Mediterraneo IRC-UNCL ed è parte del 2023 Mediterranean Maxi Offshore Challenge di IMA.


P { margin-bottom: 0.21cm }


10/06/2023 17:55:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: BoatOne di Alinghi Red Bull Racing lascia la Svizzera diretto in Spagna

L'AC75 di Alinghi Red Bull Racing, che quest'estate parteciperà alla 37esima Louis Vuitton America's Cup, è partito dal cantiere di Ecublens, in Svizzera, alla volta della Spagna

Sanremo: concluso il Campionato Invernale Classe Dragone

Quarto ed ultimo atto delle Dragon Winter Series, il Campionato Invernale Classe Dragone, a Sanremo, nel week end del 23/25 Febbraio

Sul Trasimeno il 51° Campionato Italiano classe Meteor

Sarà organizzato dal Club Velico Castiglionese e si prevede un'ampia partecipazione di imbarcazioni provenienti da tutta Italia

Bari: all'Invernale una giornata decisamente bagnata

La pioggia, come previsto, ha accompagnato le regate rendendo come di consueto più difficile la lettura del campo di regata per i partecipanti che hanno dovuto sfoderare tutte le loro abilità per portarle a termine nel migliore dei modi

Charles Caudrelier vince l'Arkea Ultim Challenge

Il solitario francese Charles Caudrelier, skipper del Maxi Edmond de Rothschild, ha attraversato la linea di arrivo al largo della costa di Brest, questo martedì mattina alle 8h 37mn 42s ora locale (UTC+1)

Global Solo Challenge: per Andrea Mura 376 miglia in 24 ore

È nuovamente record per Andrea Mura che venerdì 23 febbraio ha percorso 376 miglia in 24 ore a bordo di Vento di Sardegna

Arkea Ultim Challenge: secondo posto per Thomas Coville

Acclamato come un eroe a Brest, Thomas parla della corsa e dei suoi concorrenti. Un'impresa eccezionale per velisti eccezionali

Bologna: Slow Wine Fair 2024 chiude con 12 mila ingressi

Più del 25% di espositori rispetto al 2023 alla terza edizione della fiera dedicata al vino buono, pulito e giusto

Per domare un AC 40 servono campioni di Rally

Dalle dune di sabbia alle onde del mare, Alinghi Red Bull Racing accoglie i campioni del Rally Dakar Carlos Sainz Sr. e Cristina Gutierrez a Jeddah

Al via le iscrizioni alla Maxi Yacht Rolex Cup 2024

Si aprono ufficialmente oggi le iscrizioni della Maxi Yacht Rolex Cup 2024, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con la collaborazione dell’International Maxi Association (IMA) e il supporto dello storico partner Rolex

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci