giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

GIRAGLIA

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

giraglia jethou jolt danno spettacolo tra maxi
redazione

La terza giornata della Loro Piana Giraglia 2024 si è svolta sotto un cielo azzurro e con condizioni di mare spettacolari, caratterizzate da un vento costante tra i 15 e i 20 nodi. Questi gli elementi principali che hanno reso la giornata di regate particolarmente avvincente per tutti gli yacht in regata, in un Golfo che ha indossato il suo vestito migliore, dopo i primi due giorni incerti e con il cielo coperto.
Gli equipaggi sono stati impegnati su 2 percorsi di 22 miglia (IRC e ORC) e 30 per i maxi, offrendo un’ulteriore sfida tecnica e avvincente che ha messo in risalto le loro abilità e la qualità delle imbarcazioni partecipanti. La linea d'arrivo, posta a pochi metri dalla diga del porto di Saint-Tropez, ha consentito al pubblico di godere di uno spettacolo mozzafiato e di seguire da vicino i momenti finali delle regate.

Le procedure sono iniziate alle 11:30 con il comitato che ha dato le procedure di partenza: prima i più piccoli per chiudere la sequenza con i grandi maxi, per oggi impegnati su una prova costiera anche loro e non sulle boe come gli altri giorni. Nel Gruppo A dei Maxi, altra giornata memorabile per Jethou di Sir Peter Ogden che è riuscito a tenere dietro Jolt di Peter Harrison per un soffio, un esiguo vantaggio di 50 secondi in tempo reale scesi a 12 in compensato. Regata velocissima per il proto volante di Roberto Lacorte FlyingNikka, che ha catturato l’attenzione di tutti con una giornata full foiling. Per la cronaca FN ha toccato punte di 37 nodi e ha completato il percorso di 30 miglia in 2h03m, 43 minuti prima del secondo in tempo reale.
Nel gruppo B Maxi, giornata di conferma per il Wally 60 Wallyno di Benoit de Froidmont che si alterna in vetta alla classifica provvisoria con il Mylius 60 CK Cippa Lippa X di Guido Paolo Gamucci.

Nel raggruppamento IRC 1, continua inarrestabile la ‘corsa’ del TP52 Red Bandit di Carl Peter Forster che guida la classifica generale, nonostante abbia ceduto la prima posizione odierna al Ker 46 Lisa R di Giovanni di Vincenzo. (rispettivamente vincitori overall della Giraglia nel 2023 e nel 2022).

Stessa sinfonia nel raggruppamento IRC 2, con il JPK 10.10 Expresso di Guy Claes che con il primo di oggi consolida la sua posizione in classifica generale. Il Dufour 40 uruguaiano Lady è stato il primo di giornata sulla linea d’arrivo del Gruppo ORC 1, con il GS44 Windwhisper – oggi quarto - che guida sempre la generale. Tra gli ORC 2, il First 34.7 Melagodo di Luca De Luca prosegue la sua stringa di primi posti (1,1,1) lasciando poca fantasia alla testa della classifica del suo raggruppamento.
 
Il primo atto della Loro Piana Giraglia si avvia verso il suo epilogo con l’ultima giornata di regate costiere in programma per oggi e con la temperatura in banchina che sta crescendo in vista della partenza della ‘lunga’, mercoledì 12 alle 12:00!

 


11/06/2024 09:07:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci