lunedí, 30 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    guardia costiera    attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana   

TEAM

VELA-(dai Team) Un 4° posto per Pokekiakkiere alla Duecento di Caorle

Le oltre 80 imbarcazioni iscritte a La Duecento sono partite Venerdì 8 maggio alle ore 11 con un leggero vento di Bora. Pokekiakkiere entra subito tra il gruppo di testa della categoria per due cercando di mantenere la posizione e sfruttando il poco vento da nord est che li ha accompagnati fino alle coste croate.
“La Duecento di quest’anno ha visto condizioni meteo estremamente variabili” dichiara De Rossi, armatore e skipper “siamo passati dalla bonaccia assoluta a temporali e raffiche di vento fino a 30 nodi nell’ultima notte, al largo del golfo del Quarnaro. Abbiamo condotto una bella regata fino a quando il diavolo ci ha messo lo zampino.”
Passato il Sansego infatti il vento si è alzato fino a 20 nodi e Pokekiakkiere stava navigando con lo spinnaker a riva. De Rossi e Pogliani si preparano quindi ad aprire il genoa ma al momento della manovra, la vela cade in acqua per la rottura del moschettone in testa, frenando la barca.
Il recupero del genoa e il riassetto di Pokekiakkiere ha richiesto circa un’ora di lavoro per i due velisti, facendo perdere il vantaggio conquistato.
Il vento ha continuato ad aumentare e la flotta ha dovuto affrontare un temporale con raffiche fino a 30 nodi.
Recuperare lo svantaggio a quel punto era difficile anche per le condizioni del mare.
Pokekiakkiere taglia così il traguardo domenica 10 maggio conquistando un 4° posto in categoria IRC per 2.
“E’ la prima volta che partecipiamo a La Duecento” continua De Rossi “e come apertura dei giochi per la stagione delle lunghe non è andata male.”



Alberto De Rossi ha infatti un ricco calendario che prevede le più importanti regate d’altura del panorama Offshore e il prossimo appuntamento sarà sempre da Caorle per la sorella più grande de La Duecento; La Cinquecento, corsa sempre in categoria per Due.


21/05/2015 08:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

Barcolana: il manifesto 2018 per supportare la Protezione Civile

Barcolana ha lanciato oggi, attraverso il proprio sito di e-commerce un’azione di charity mettendo nuovamente in vendita l’iconico manifesto dell’edizione 2018 con “We are all in the same boat”

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

Slittano le date della Settimana Olimpica Francese alle Hyeres

La FFV (Federazione Francese Vela) ha emesso un comunicato per annunciare lo slittamento delle date della Settimana Olimpica che avrebbe dovuto svolgersi alle Hyeres dal 18 aprile p.v.

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Fincantieri: ulteriore sospensione delle attività produttive

Fincantieri sospende l’attività lavorativa degli stabilimenti e delle sedi sia nel settore Cruise che in quello Militare fino alla data indicata dal Decreto.

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci