mercoledí, 28 luglio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    ilca 6    laser    cantieristica    vela olimpica    420 - 470    mini 6.50    melges 20    salone nautico di genova    vele d'epoca    vela paralimpica    melges    m32    optimist    smeralda 888    tokio 2020   

TROFEO JULES VERNE

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

trofeo jules verne coville vola cammas si ritira
Roberto Imbastaro

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi, spinto dagli Alisei, a circa quaranta miglia a ovest dell'arcipelago di Capo Verde. Allo stesso tempo, Franck Cammas e il suo equipaggio di Gitana 17 stanno rientrando verso Lorient, dopo l'inversione a U e l'annuncio di venerdì sera che avrebbero abbandonato questo tentativo di record del Trofeo Jules Verne a causa di danni alla lamina e al timone, e di una finestra meteorologica meno favorevole del previsto.

 

Sodebo naviga da ieri in un regime di alisei che, dopo le prime 48 ore di pioggia, sta dando all'equipaggio un po' di respiro. Come ha annunciato giovedì sera Jean-Luc Nélias, responsabile dell'unità di routing a terra, Sodebo Ultim 3 ha incontrato gli alisei di NE dell'emisfero nord venerdì mattina. Le condizioni sono state più piacevoli di quelle incontrate dopo la partenza da Ushant, come ha confermato Matthieu Vandame venerdì sera: "Il tempo è cambiato molto in un giorno. Giovedì c'era molta aria ed era molto bagnato, mentre da stamattina è estate, la barca è asciutta e così anche noi. Con un po' più di calore, tendiamo a vedere l'acqua più bella". Dopo più di tre giorni in mare, Sodebo Ultim 3 ha un vantaggio di poco più di 230 miglia sul record di IDEC Sport di Francis Joyon, detentore del Trofeo Jules Verne dal 2017 con un tempo di 40 giorni 23 ore e 30 minuti.

 

Vede invece una brutta acqua Franck Cammas a bordo di Gitana 17, che ha attraversato la linea di partenza quattro giorni fa quasi in contemporanea con l'Ultim di Thomas Coville. Gitana 17 ha iniziato la risalita verso Lorient, dove inizieranno le riparazioni del timone e della lamina danneggiati in seguito ad una probabile collisione con un UFO (Unidentified Floating Object). Un "abbandono" che è piuttosto un'interruzione del tentativo, poiché non appena il danno sarà riparato a Lorient, il team di Gitana 17 ha annunciato che l'equipaggio tornerà immediatamente in stand-by per un nuovo tentativo di record non appena si aprirà una nuova finestra di tempo favorevole.









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist, Bari: si conclude il Trofeo Kinder

Con un vento di Levante tra i 15 e i 20 nodi su raffica, con onda formata, sono state tre le prove portate a termine dai 260 partecipanti nell’ultima giornata di regate

Melges World League - Garda Lake Rally

Ritorno alle acque interne per le Melges World League che, tra giovedì 22 e domenica 25 luglio, si preparano a fare ritorno a Malcesine per il terzo evento della loro stagione, il Garda Lake Rally

Melges World League - Garda Lake Rally, Day 1

A Malcesine Tavatuy e La Pericolosa lottano spalla a spalla, domani al via anche le flotte Melges 20 e Melges 14

Tokio, ci siamo!

Domenica 25 alle Olimpiadi di Tokyo 2020 parte anche il programma della Vela, che assegnerà medaglie in 10 discipline. L’Italia è presente in 6 di queste.

Giraglia Mon Amour

Il 16 settembre a Riva di Traiano riparte l’altura con una delle più belle e tecniche regate del Mediterraneo

UVAI: le date della Coppa Italia d'Altura

Tutti a Napoli, Porticciolo Molosiglio, dal 29 al 31 ottobre 2021

RS:X, Tokio 2020: bene Maggetti e Camboni

Il civitavecchiese Mattia Camboni è al 4° posto della classifica generale, a pari punti con il terzo. La cagliaritana Marta Maggetti con i tre piazzamenti del giorno 6-3-3 Marta è terza nella classifica generale

Tokio 2020: Azzurri tutti in zona podio

Mattia Camboni (1°), Marta Maggetti (4°), Silvia Zennaro (4°) alimentano la speranza di medaglie

Cambusa: calamaretti spillo ai crostacei e zucchine trombette croccanti

Una ricetta di facile esecuzione che racchiude i sapori del mare in una preparazione di grande leggerezza tutta ligure dello Chef Claudio Pasquarelli, stella Michelin a Bergeggi

Tornano le Vele Storiche Viareggio dal 14 al 17 ottobre 2021

A conferma di un graduale ritorno alla normalità, dopo la stagione 2020 inesorabilmente cancellata dalla pandemia, sono aperte ufficialmente le iscrizioni al XVI Raduno Vele Storiche Viareggio.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci