mercoledí, 8 aprile 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    trasporti    pirateria    press    regate    vendee globe    fiv    solitaire du figaro    porti    guardia costiera    pesca    traghetti    j24   

ROMA X DUE

Roma per 2, il rientro di un protagonista: Nino Merola

roma per il rientro di un protagonista nino merola
Roberto Imbastaro

Nino Merola torna a regatare a Riva di Traiano ed alla Roma per 2, regata che lo ha già visto trionfare per ben due volte, sempre al timone di uno “Scheggia”, imbarcazione che nel corso degli anni è cresciuta fino a diventare lo splendido Swan 42 di oggi. Lo fa questa volta in equipaggio, insieme ad Alberto Bona, suo vecchio co-skipper in una “Roma” degli anni passati, e a Cecilia Zorzi che, con Alberto, tenterà la qualificazione alle Olimpiadi di Parigi 2024 nella nuova classe Altura. 
“Si, a bordo ci saranno loro due – conferma Nino Merola -  insieme a tanti altri amici velisti tra i quali devo citare Simon Sivitz Kosuta, che nel suo palmares ha anche un oro mondiale e uno europeo nel 470, e nell’altura ha vinto la Rolex Capri Sailing Week nel 2018. E’ un equipaggio certamente all’altezza del compito e dell’obiettivo che mi pongo. Con Alberto Bona, poi, condividiamo la mia prima Roma ai tempi del Sun Fast 3200, tanti, tanti anni fa, e da allora, è rimasto un caro amico”.
Per Nino Merola, velista appassionato con tante regate alle spalle e un palmares di tutto rispetto con anche un secondo posto alla Transquadra, si tratta di un ritorno alle gare dopo una lunga parentesi imposta dal lavoro:“Sono molto contento di rientrare e, in particolare, di rientrare alla Roma. Una regata cui sono molto legato, sia perché qui ho esordito, sia per le belle vittorie. È la prima dell’Italiano offshore, mio obiettivo per la stagione. Poi sulla mia poppa sventola il guidone del CNRT, circolo cui appartengo e per il quale regato. E porta il nome della mia città. Cosa volere di più”.
Sul suo Swan 42 Merola fa molto affidamento. “La barca è veloce e affidabile, ed è ancora competitiva, nonostante qualche annetto sulle spalle. E’ stata ottimizzata per le lunghe, sia per quanto concerne il rigging sia per il set di vele con le supertecnologiche 3Di. Inoltre, abbiamo messo a punto una gestione del mezzo, della logistica e dell’organizzazione pre e in corso di regata, basate su criteri e contenuti  professionali. In questo penso che tutte le miglia macinate in mare siano state un importante manuale da consultare all’occasione. Non scritto, ma efficace”.









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

DPCM 1° aprile 2020: sospesi gli allenamenti anche per gli atleti professionisti

Dpcm 1° aprile 2020: sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all'interno degli impianti sportivi di ogni tipo

Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

Cresce l'attenzione per la vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l'introduzione dell'e-sailing

Vendée Globe, Covid-19: in quattro rischiano di non partire

Isabelle Joschke, Clément Giraud, Kojiro Shiraishi e Armel Tripon non hanno mai completato una regata oceanica e, come previsto dal bando di regata, non potranno essere alla partenza del Vendée Globe 2020

Attenzione ai tanti problemi dell'autotrasporto che potrebbero esplodere

Manca un accordo europeo sulla proroga della validità delle patenti e revisioni scadute che per ora vale solo in Italia. I pagamenti slittano a 12 mesi e il settore potrebbe realmente fermarsi

Stretto di Messina: nuova ordinanza del sindaco De Luca

L’ordinanza dal prossimo mercoledì 8/4 impone la registrazione preventiva alla banca dati gestita dal comune di Messina. Bisogna prenotarsi almeno 48 ore prima ed è necessario avere il preventivo nulla osta del sindaco del comune dove si intende andare

Viareggio: rinviato il Trofeo Ammiraglio Francese

Rinviato il XXV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese, manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. Il Club Nautico Versilia comunicherà la nuova data.

Esercitazione anti-pirateria nel Golfo di Guinea

Esercitazione anti-pirateria con la motonave “Grande Dakar”, del Gruppo Grimaldi, la Confitarma, la Marina Militare, la Guardia Costiera e la fregata “Luigi Rizzo”

Conftrasporto: ecco le necessità inderogabili del sistema marittimo portuale

Porti: stop a canoni e tassa di ancoraggio a tutto il 2020; Tir: poter circolare anche nei festivi fino a fine emergenza. Prorogare revisioni e patenti in tutta Europa

Appello di OneSails al mondo scientifico e alle istituzioni per la produzione dei DPI

Dede De Luca:"Abbiamo bisogno del supporto del mondo scientifico e delle istituzioni per certificare i nostri prodotti in tempi brevi, insieme a quello della produzione tessile per il reperimento dei materiali"

Per decreto l'Italia blocca i porti, la protesta delle ONG

Infrastrutture e trasporti, Esteri, Interno e Salute hanno firmato un decreto che blocca di fatto l'accesso dei porti italiani alle ONG per la strategia di contrasto alla diffusione del Covid-19. Il caso della tedesca Alan Kurdi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci