sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40    vela olimpica   

GIRAGLIA ROLEX CUP

Rolex Giraglia: Eolo capriccioso nel golfo di Saint Tropez

rolex giraglia eolo capriccioso nel golfo di saint tropez
Roberto Imbastaro

Solo i grandi Wally 100 hanno concluso la prova di giornata. Regate annullate per le altre Classi nel secondo giorno delle prove costiere. Una giornata insolitamente grigia e dalle condizioni instabili, non ha consentito infatti agli altri gruppi della Rolex Giraglia di terminare le regate. Vincitore di giornata, il Wally 100 Tango
 
La Rolex Giraglia prosegue anche domani, con la terza e ultima giornata di prove inshore e la concentrazione in salita – soprattutto verso i modelli meteorologici – in vista della partenza della ‘lunga’ di mercoledì 13.
L’unica Classe che è riuscita a ‘portarsi a casa’ una prova è stata quella dei grandi Wally 100, che grazie alla loro velocità sono riusciti nell’impresa di anticipare i capricci del vento. Vincitore di giornata il nuovissimo Tango, che schiera a bordo due leggende quali Marc Pajot e Thierry Peponnet, davanti a Magic Carpet Cubed – che può contare su un after guard monumentale, con campioni del calibro di Jochen Schuemann, Tom Whidden, Marcel Van Triest e terza piazza per Galateia, che può contare sul talento del velista britannico Jeremy Robinson.
Oltre alle attività in mare, la Rolex Giraglia si conferma sempre più un evento di rilevanza internazionale, quinta privilegiata per anteprime; è stato infatti il caso di BMW che ieri ha presentato la nuova Serie 5 nella sede della Société Nautique de Saint Tropez mentre stasera sarà il turno dell’attesissimo ClubSwan 36 della Nautor, il piccolo e cattivo monotipo nato dalla penna di Juan K.
Per la Classe ClubSwan, la Rolex Giraglia coincide anche con la terza tappa della The Nations Trophy Med League (dopo la prima tappa a Montecarlo e la seconda a Palma de Maiorca). 

Mercoledì 13 giugno, a mezzogiorno il colpo di cannone per la partenza della offshore race che porterà la flotta a girare l’ormai iconico scoglio della Giraglia in Corsica, per rientrare poi verso la linea di arrivo a Genova per un totale di 241 miglia marine.

 


11/06/2018 22:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci