giovedí, 16 settembre 2021

PERSICO 69F

Porto Cervo, Persico 69F Cup: al comando gli svizzeri Okalys Youth Projet

porto cervo persico 69f cup al comando gli svizzeri okalys youth projet
redazione

Prima giornata di regate al Grand Prix 2.1 del circuito Persico 69F Cup, l’evento è organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda insieme al Team 69F e si concluderà il 10 luglio. Al comando della classifica provvisoria si trova il team svizzero Okalys Youth Project seguito dai team italiani FlyingNikka 47 e FlyingNikka 74.

Questa mattina alle ore 9 in punto i team partecipanti all’evento si sono ritrovati in Piazza Azzurra per il briefing mattutino e subito dopo sono usciti in mare. La giornata è stata caratterizzata da vento instabile, la prima regata si è svolta a fine mattinata intorno alle 12.30 con vento leggero di circa 7-9 nodi da nord-est. La seconda prova è partita invece nel primo pomeriggio con il vento che ha ruotato a nord-ovest portando il Maestrale tipico della Costa Smeralda di intensità di 14-16 nodi. Il vento ha continuato a intensificarsi toccando punte di 20 nodi, determinando quindi la conclusione delle regate per la giornata odierna.

Ottima partenza nella prima prova per il team di FlyingNikka 47 di Roberto Lacorte, che conclude primo sul traguardo lasciandosi alle spalle i due team svizzeri Okalys Youth Project e Sailing Performance. Nella seconda regata di giornata parte con la marcia giusta Young Azzurra che conduce fino al secondo lato di traverso in cui, nel tentativo di estendere il vantaggio, porta la barca al limite e scuffia. Il team padrone di casa ha provato a recuperare ma alla fine ha chiuso sesto. A conquistare la vittoria nella seconda prova troviamo il team FlyingNikka 74 con a bordo Alessio Razeto, Andrea Fornaro e Lorenzo De Felice. Doppiano il risultato della prima regata i team svizzeri, che concludono sul traguardo nello stesso ordine, prima Okalys Youth Project al secondo posto seguito da Sailing Performance, terzo. Grazie alla costanza nella performance, Okalys Youth Project è in testa alla classifica provvisoria seguito da FlyingNikka 47 e FlyingNikka 74, entrambi a pari punti con una vittoria e un quinto posto nei parziali di oggi. 

 Roberto Lacorte, armatore di FlyingNikka 47: “Abbiamo affrontato due regate con condizioni meteo completamente differenti. Nella prima abbiamo volato bene anche con vento medio-leggero, poi è entrato subito il Maestrale senza alcuna gradualità. L’onda insieme al vento forte ci hanno messo un po’ in difficoltà, abbiamo pagato il fatto di esserci allenati poco in mare rispetto alle sessioni di allenamento fatte sul lago.”

Ettore Botticini, skipper di Young Azzurra: “Nella mattinata c’è stato meno vento di quello che ci aspettavamo, abbiamo adottato così la conformazione che vede Erica Ratti e Francesca Bergamo insieme a bordo. Nella seconda prova abbiamo condotto bene la regata fino alla fine dell’ultimo reaching, purtroppo quando abbiamo toccato i trenta nodi di velocità ci siamo ingavonati e fermati. Speriamo di poter recuperare, sicuramente c’è potenziale.”

Le regate riprendono domani, 9 luglio, le previsioni anticipano vento di Maestrale tra i 18 e i 20 nodi.


08/07/2021 18:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

San Vincenzo: 5a edizione del Sotto Gamba Game

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2021: dal 17 al 19 settembre sport di mare di terra a Riva degli Etruschi

Porto Cervo: terzo giorno di regata per la 31^ Maxi Yacht Rolex Cup

Classifica provvisoria invariata con Velsheda, Highland Fling XI, Cannonball, Capricorno e Lyra al comando nelle rispettive Divisioni

Vela, Star: Diego Negri centra il titolo mondiale a Kiel (GER)

Il velista dianese Diego Negri (ITA) insieme il prodiere Frithjof Kleen (GER) compie oggi una delle più importanti imprese di una trentennale carriera nelle classi olimpiche, conquistando il suo primo titolo di campione del mondo nella classe Star

Palma di Maiorca: dal 14/9 lo Swan Nations Trophy

Sale la “febbre” Swan in vista dell’attesissimo Swan Nations Trophy di Palma di Maiorca

Cannes: presentato il nuovo Fiart P54

P54, il nuovo yacht Fiart è stato svelato in anteprima mondiale oggi nel corso della Conferenza Stampa allo Yachting Festival di Cannes

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

Oggi la proclamazione al Tognazzi Marine Village di Ostia al termine di tre giorni di regate e dieci splendide prove

Dopo 79 giorni a piedi e in bicicletta arriva oggi a Roma la staffetta europea della Via Francigena

Cinque Paesi, 16 regioni e 657 Comuni compongono i 3.200 km totali dello straordinario cammino “Via Francigena - Road to Rome” che oggi 10 settembre raggiunge la Città Eterna

Solitaire du Figaro: Pierre Quiroga vince anche la 3a tappa

Alla fine di una tappa complicata di 624 miglia, tra Fécamp e Morlaix Bay, lungo la costa inglese, lo Skipper di Macif 2019, Pierre Quiroga, ha vinto davanti ad Alexis Loison (Région Normandie) e Alan Roberts (Seacat Services)

Rimini: partita la Rigasa

Venerdì 10 settembre alle ore 17.00 gli equipaggi iscritti alla Rigasa hanno fatto rotta verso il largo per coprire le 170 miglia del percorso, no stop, tra i way point della Gagliola prima e del Sansego poi, con rientro a Rimini

RS Aero, in acqua sul litorale romano per contendersi il titolo italiano

Quaranta equipaggi al via con tanti atleti stranieri provenienti da Russia, Francia, Irlanda e Gran Bretagna

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci