mercoledí, 11 dicembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    campionati invernali    j70    press    optimist    regate    vela olimpica    ucina    the ocean race    boot dusseldorf    trofeo jules verne    spindrift 2    idec   

CANOTTAGGIO

Napoli, canottaggio: domenica la Coppa Lysistrata con il RYCC Savoia che difende il suo titolo

napoli canottaggio domenica la coppa lysistrata con il rycc savoia che difende il suo titolo
Roberto Imbastaro

Domenica 6 ottobre a Napoli si correrà la regata più antica d’Italia che assegna la Coppa Lysistrata, organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia e che rappresenta per la città un vero e proprio palio del canottaggio con le yole, le storiche imbarcazioni di legno, sul Lungomare Caracciolo. Dalla Rotonda Diaz alla Colonna Spezzata in piazza della Vittoria, una tribuna naturale offrirà la possibilità ai napoletani di assistere allo spettacolo di sport più antico della città che si ripete ormai da 110 anni.

Una formula inventata anni fa che prevede una sfida tra i circoli più prestigiosi rappresentati da equipaggi di otto atleti (2 della categoria ragazzi, 2 juniores, 2 seniores e 2 master) che remano per poco meno di 1000 metri per conquistare il prestigioso trofeo d’argento messo in palio, per la prima volta nel 1909, dall’americano Gordon Bennet jr, magnate dell’editoria newyorkese, che le diede il nome del suo yacht

Quest’anno è stata inserita una nuova regola di partenza che prevede 4 richiami per prepararsi alla partenza (quando mancano 5 minuti, poi 3, poi 2, infine 60 secondi) per dare il tempo agli equipaggi di  posizionarsi nelle relative corsie corrispondenti al proprio numero acqua  e delineate da boe di colore diverso.  Un sistema per evitare false partenze e le lungaggini dell’allineamento poiché le yole e i canottieri scalpitano, proprio come i cavalli di un vero e proprio palio del mare.

Altra novità è rappresentata dalla prima edizione della Coppa Sebetia messa in palio dal RYCC Savoia nella prima delle regate di giornata riservata al miglior equipaggio in otto yole femminile.

Lunga storia, invece, ha la Coppa Pattison, assegnata al miglior equipaggio in quattro yole della Categoria Ragazzi,  che compie quest’anno 100 anni e conquistata nel 2018 dai giovani atleti del Circolo del Remo e della Vela Italia.

Il Circolo Canottieri Napoli, nell’albo d’oro della Lysistrata, risulta vincitore per ben 28 volte, seguito al secondo posto, da RYCC Savoia, CN Posillipo e CRV Italia che, con 10 vittorie ciascuno, gareggiano per conquistare da soli la piazza d’onore.  Negli ultimi 10 anni il prestigioso trofeo è stato conquistato una volta dal Circolo Canottieri Aniene di Roma,  4 volte dall’ “Italia” e 5 dal “Savoia”, attuale detentore, mentre il “Posillipo” l’ha vinto l’ultima volta nel 2007.

Ancora top secret alcuni equipaggi come quello del Posillipo che avrà in yole, con una sorta di wild card, due francesi, mentre il Circolo Canottieri Napoli gioca il jolly con due atleti della Nazionale ed il “Savoia” rafforzerà l’equipaggio con due juniores del circolo torinese Canottieri Armida.

Il Circolo del Remo e della Vela Italia schiera un equipaggio tutto rossoblu, almeno nelle origini. Ben 4 canottieri portano un cognome di tutto rispetto nel canottaggio: Vicino e sono tutti fratelli. Il pluricampione del Mondo e bronzo olimpico di Rio, Giuseppe Vicino (FFGG) e Antonio, vincitore di più titoli iridati, al momento in Marina Militare, copriranno la categoria Senior. I gemelli Marco e Luca, 14 anni, campioni italiani di categoria, sono i due “ragazzi’ in regata e completano la squadra i master Caianiello e de Cristoforo e  gli juniores Caliendo e Sorbino.

 

Nove sono i circoli iscritti: i napoletani Italia, Savoia, Posillipo, Canottieri Napoli e Ilva, i salernitani dell’Irno, i romani dell’Aniene, i canottieri del  CUS Bari e quelli del sodalizio più lontano, il circolo Moltrasio di Como.

La premiazione si svolgerà sulla terrazza del Circolo del Remo e della Vela Italia, al Borgo S.Lucia al termine dell’ultima regata.


Ore 9.00 - 1º Time Trial e a seguire:

1ª Coppa Sebetia in otto yole

2ª Coppa Romolo Galli categoria juniores in quattro yole

3ª Regata categoria master maschile in doppio canoè

4Lysistrata under 14 in quattro di coppia GIG maschile e femminile

5a Regata Open maschile in quattro di coppia Costal rowing

6a Regata Open maschile in quattro yole

7a Regata Open femminile in canoino

8Regata categoria ragazzi maschile in doppio canoè

9Coppa Giuseppe d’Amico categoria Master in otto yole

10Coppa Pattison categoria ragazzi in quattro yole

11Coppa Cappabianca categoria juniores in canoino

12Coppa Lysistrata

 


03/10/2019 15:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

World Championships 2019: sei equipaggi italiani in Finale Gold

Terminate le Qualifiche allo Hyundai World Championships 2019. Sei equipaggi italiani promossi in Finale Gold, tre nella classe 49er FX femminile e tre nel Nacra 17 misto. Vittorio Bissaro e Maelle Frascari secondi in classifica

World Championship, Auckland: Bissaro/Frascari ancora leader nei Nacra 17

Domenica 8 la volata, con le ultime due prove di Finale e la Finalissima Medal Race tra i Top-10 per il titolo e il podio, alle 15:30 (le 3.30 di notte in Italia)

Argentario: per l'Invernale è stato un bel week-end di regate

Sabato 7 e domenica 8 dicembre si sono disputate le regate della quarta e quinta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano

Missione in USA per Ucina

UCINA Confindustria Nautica partecipa alla Missione negli USA per promuovere il sistema industriale italiano

Francis Joyon: il suo Asian Tour è arrivato in Vietnam

IDEC ha stabilito un tempo di riferimento sulla rotta tra Mauritius e Ho Chi Minh City in Vietnam

The Ocean Race torna ad Auckland

The Ocean Race farà tappa ad Auckland, in Nuova Zelanda, durante l’edizione 2021-22 del giro del mondo a vela in equipaggio

Claudia Rossi e Petite Terrible vincono il J70 South American Championship

La barca italiana ha infatti conquistato il titolo Sud Americano di questo performante monotipo, superando l'agguerrita concorrenza di una nutrita serie di avversari

World Championships 2019: Bissaro e Frascari in testa nei Nacra 17

Primo giorno delle Finali Gold . Vittorio Bissaro e Maelle Frascari in testa nei Nacra 17 a cinque prove dalla Medal Race. L'America's Cup "incontra" le classi olimpiche

World Championship, Nacra17: Bissaro/Frascari sono Campioni del Mondo

Vela Olimpica azzurra in trionfo: Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene) sono campioni del mondo del catamarano misto foiling Nacra 17!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci