domenica, 12 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    melges 32    maxi-tri    garda    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist   

CANOTTAGGIO

Le Fiamme Gialle in gara nella storica Heineken Roeivierkamp

le fiamme gialle in gara nella storica heineken roeivierkamp
redazione

Il prossimo week end, quello del 10 e 11 marzo, la squadra gialloverde di canottaggio, sarà in gara nella quarantaseiesima edizione della Heineken Roevierkamp.

Le Fiamme Gialle schiereranno la miglior formazione a disposizione. Per questa gara, i canottieri della specialità di coppia, cambieranno vogata per apportare il loro contributo a bordo dell’ammiraglia gialloverde. Luca Rambaldi, medaglia di bronzo ai recenti Campionati del Mondo in doppio Senior, sarà il motore insieme a Francesco Fossi, finalista ai Giochi Olimpici di Rio 2016, sempre nel doppio Senior. Dal quattro di coppia Senior arrivano i più giovani della spedizione, Giacomo Gentili e Emanuele Fiume. Nessun problema nel cambiare specialità per il medagliato olimpico in doppio Senior, Romano Battisti, tra i più esperti del gruppo. Solamente tre i fuoriclasse della vogata di punta a disposizione dei Tecnici Rocco Pecoraro e Nicola Moriconi. Mario Paonessa e Paolo Perino, entrambi sull’otto italiano che a fine settembre ha conquistato una storica medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo, avranno il compito di trasmettere la loro esperienza, in termini di velocità, a tutto il nuovo equipaggio. Infine, il capovoga del “Circeo Express”, così chiamato l’otto delle Fiamme Gialle che negli anni novanta vinse tutte le gare a cui prese parte, sarà Domenico Montrone, bronzo olimpico a Rio 2016 in quattro senza Senior e medaglia d’argento ai Mondiali del 2017, sempre in quattro senza.

La competizione, ormai divenuta una delle “classiche” del canottaggio internazionale, si disputerà come sempre ad Amsterdam (NED), sulle acque del fiume Amstel che l’attraversa. Per due giorni la città sarà completamente invasa da canottieri provenienti da tutto il mondo.

La manifestazione si disputerà su diverse distanze e solamente in otto fuoriscalmo. Lo stesso equipaggio dovrà gareggiare sia il sabato che la domenica. Il primo giorno tutti in gara sulla distanza di 2500 metri, seguita direttamente da un 250 metri. Il secondo giorno sarà l’occasione per vedere gli equipaggi sfidarsi sulla distanza di 5000 metri e solamente i migliori proseguiranno per la finale che si disputerà su 750 metri. 

Determinante per la vittoria finale sarà il tempo fatto registrare in ogni singola distanza percorsa. Verrà assegnato un punteggio in relazione al crono e al termine di tutti e quattro i percorsi, chi avrà ottenuto il miglior punteggio sarà proclamato vincitore.

 


07/03/2018 13:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Beda di Timifey Sukhotin vince la Coppa Europa Smeralda 888

Si è conclusa oggi la Coppa Europa Smeralda 888, prima regata della stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda

Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci