martedí, 29 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    barcolana    millevele    kite    j24    moth    salone nautico di genova    garda    regate    vela    29er    fincantieri    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32   

RS:X

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

mondiale rsx mattia camboni parte bene
redazione

Nonostante il clima di tensione legato all'emergenza del Coronavirus, c'è una vela olimpica ancora in piena azione agonistica dall'altra parte del mondo. In Australia, a Sorrento (Victoria), primo giorno di regate per il Mondiale del windsurf olimpico classe RSX maschile e femminile, con sole velato e vento arrivato tardi sui 15 nodi di media, che ha consentito lo svolgimento di tre prove per le due batterie maschili (35 atleti per batteria) e altrettante per la flotta unica femminile (46 atlete). La caratteristica tecnica delle condizioni meteo è l'oscillazione del vento che rende le regate difficili e richiede concentrazione nelle scelte tattiche.

WINDSURF RSX MASCHILE 
In testa dopo le prime tre prove di batteria il francese Pierre Le Coq (1-2-1), seguito dall'olandese Kiran Badloe (2-1-2), al terzo l'altro francese Thomas Goyard (3-6-2) e al quarto il polacco Pawel Tarnowski (1-7-5). 
Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), già olimpico a Rio 2016 (10°), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata).
E' un Mondiale che concorre alle selezioni olimpiche per molte squadre tra cui Francia, Olanda e Polonia. Tra i favoriti, inizio in salita per il fuoriclasse olandese Dorian Van Rijsselberghe, 12° (18-1-4), per l'inglese Tom Squires 13° (11-9-3), comunque già selezionato per Tokyo 2020, e per il polacco Piotr Myszka, 15° (5-10-12).
 
AZZURRI IN GARA 
Oltre al 5° di Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), le classifiche degli altri atleti italiani dopo il primo giorno del Mondiale vedono al 22° posto Daniele Benedetti (Fiamme Gialle) (17-8-14). Più staccati i giovani azzurri: al 45° posto Carlo Ciabatti (WC Cagliari) (20-31-13 di giornata) e al 49° Nicolò Renna (CS Torbole) (21-26-19).
 
MONDIALE RSX FEMMINILE 
La prima leader della classifica dopo le tre prove di esordio è la polacca Maja Dziarnowska, pur senza vincere una prova (2-5-4), seconda l'inglese Emma Wilson (8-1-8) e terza l'olandese Lilian De Geus (terza al Mondiale 2019 e quarta a Rio 2016). 
Buona reazione a una brutta prima prova, e 10° posto in classifica generale per la cagliaritana Marta Maggetti (Fiamme Gialle), quinta al Mondiale 2019 (24-7-3 di giornata), anche considerando che dalla quarta prova si potrà scartare il risultato peggiore.
Il campionato è aperto e difficile, molte delle favorite sono partite piano: al 7° la francese Charline Picon (oro a Rio 2016), al 9° l'israeliana Katy Spychakov (seconda al Mondiale 2019) e al 12° la russa Stefania Elfutina (bronzo a Rio 2016).
 
AZZURRE IN GARA 
Oltre al 10° di Marta Maggetti (Fiamme Gialle), in classifica troviamo al 13° posto l'anconetana Giorgia Speciale (CC Aniene) (15-11-12), e al 25° l'atleta di Civitavecchia Veronica Fanciulli (Fiamme Gialle) (25-31-19).

Mercoledì 26 per il Day 2 del Mondiale RSX, le previsioni meteo indicano l'arrivo di vento forte, anche oltre i 20 nodi.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

Un lungo match race tra Libertine e Nuova sta caratterizzando l'avvicinamento a Lipari. Loli Fast passa per prima la Giraglia ma poi cede il passo a Palinuro e Guardamago

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Punta Ala: dal 2 ottobre Coppa Italia e Gavitello d'Argento

Detentore di entrambi i trofei il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo

Guardia di Finanza: prima motovedetta ibrida in servizio a Venezia

Oggi, giovedì 24 settembre, alle ore 12:00, presso la caserma “T.Mocenigo“ alla Giudecca, sede della Stazione Navale della Guardia di Finanza, è stata consegnata al Corpo la nuova vedetta lagunare ibrida V.A.I.310

Fincantieri: impostata l'unità sperimentale Zeus a zero emissioni

Sarà equipaggiata con un impianto fuel cell da 130 kW per la navigazione a zero emissioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci