venerdí, 10 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    fiv    melges 32    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist    crociere    regate    finn   

SPORT

Lago di Garda: al via la terza edizione del Triathlon Sprint Città di Salò

Prenderà il via Domenica 12 Maggio alle 13.00 la terza edizione del Triathlon Sprint Città di Salò.
La manifestazione organizzata dalla Canottieri Garda quest’anno ha fatto il pieno di iscritti, triplicando il numero di atleti della prima edizione: 600 partecipanti, il massimo consentito dagli spazi che ospiteranno la competizione.
L’appuntamento – inserito nel calendario delle gare Silver e nel circuito della Coppa Lombardia – darà diritto all’assegnazione del titolo di Campione Provinciale nelle diverse categorie di appartenenza.

“Siamo davvero soddisfatti per l’interesse crescente che stiamo riscontrando tra gli sportivi” sottolinea Marco Maroni, Presidente della Canottieri. “Non solo abbiamo raggiunto il numero massimo di iscritti ma abbiamo dovuto rifiutare decine di richieste. Un risultato che non avremmo potuto ottenere senza la collaborazione delle istituzioni locali.”

Tra i favoriti alla partenza di Domenica anche il vincitore della scorsa edizione, Jacopo Butturini. Il portacolori del CUS Verona Triathlon, classe 1991, dovrà sfidare tra gli altri Andrea Secchiero, atleta delle Fiamme Oro, classe 1988, secondo nel Rank nazionale Triathlon Sprint.

La gara
Il via è fissato per le 13.00 con la prima frazione di nuoto, 750 m nel Golfo di Salò con partenza dalla spiaggetta antistante Piazza Serenissima e arrivo sul lungolago Zanardelli, di fronte a palazzo Morgante.
Seconda frazione in bici: 20 Km - Multilap su percorsi collinari che raggiungeranno il Comune di San Felice del Benaco passando per la panoramica Via Zette. La partenza e l’arrivo sono fissate nella rinnovata Piazza Vittorio Emanuele II, nota ai salodiani come “Fossa”. L’ultima frazione di corsa, 5 Km - Multilap, attraverserà il centro storico di Salò.


07/05/2019 11:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Guardia Costiera: 30 anni di "Mare Sicuro"

Con l'arrivo delle vacanze estive torna anche "Mare Sicuro", l'operazione della Guardia costiera che fino al 13 settembre impegnerà circa 3.000 uomini e donne, 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei a tutela di bagnanti e diportisti

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Confermato per il 20/8 il Trofeo Formenton

Confermata la data del 20 agosto per la XXXI edizione del Trofeo Formenton l’evento velico dedicato alle famiglie e a chi di generazione in generazione trasmette la passione per il mare e per la vela e non rinuncia a questa “classica” dell’estate sarda

Le flotte Melges tengono a battesimo la ripartenza della vela agonistica italiana

I primi due eventi delle Melges World League vedranno impegnati dapprima i Melges 20 (3-5 luglio), quindi i Melges 32 (9-11 luglio)

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci