domenica, 5 febbraio 2023

VELA

A spasso tra Italia e Grecia in barca e bici

spasso tra italia grecia in barca bici
redazione

Presentato oggi a Milano il Giro dei Venti, prima competizione amatoriale internazionale con gara ciclistica e veleggiata con imbarcazioni da diporto.

Germano Lanzoni ha moderato la conferenza stampa di lancio dell’iniziativa, dando spazio ai suoi protagonisti. Accanto al Cavaliere Sergio Filogranafondatore di Workness e ideatore della competizione, si sono alternate le voci di Antonio MaranoPresidente del Comitato OrganizzatoreMarco SaligariResponsabile Sezione Ciclismo Il Giro dei VentiRoberto FerrareseResponsabile Sezione VelaSamanta DemontisDirettore Artistico e Federica ManoliDelegato Regionale per la Lombardia della Lega Navale Italiana.

Due i partner rilevanti del progetto: Lega Navale Italiana e ACSI - Associazione Centri Sportivi Italiani. Le due realtà stanno valutando alcune attività di preparazione e condotta relative rispettivamente alla competizione velistica e a quella ciclistica. 

Obiettivo de Il Giro dei Venti con circa duecento partecipanti, tra ciclisti e velisti, sarà quello di promuovere lo sport in senso ampio, come strumento di benessere psicofisico, ma non solo. I territori coinvolti nell’iniziativa avranno, infatti, un ruolo da protagonisti e acquisiranno particolare visibilità attraverso la competizione, che diventerà il mezzo con cui narrare le bellezze e le peculiarità delle numerose località pugliesi coinvolte, insieme all’incantevole Corfù in Grecia. 

“Il Giro Dei Venti nasce come ideale prosecuzione dell’esperienza di benessere che è possibile vivere in Workness, un’iniziativa che mette al centro lo sport come facilitatore di salute”, ha commentato il Cavaliere Sergio Filogranafounder di Workness e promotore dell’iniziativa. “Questa competizione è per noi anche il mezzo per raccontare la storia e la cultura di un territorio prezioso, la Puglia, uno dei numerosi gioielli italiani che tutto il mondo ci invidia”.


Programma de Il Giro dei Venti
Di seguito, il programma delle giornate di gara:

giorno 0, 26 giugno 2022: ritrovo

giorno 1, 27 giugno 2022: 1^ tappa ciclistica: Santa Maria di Leuca – Otranto – Santa Maria di Leuca

giorno 2, 28 giugno 2022: veleggiata Santa Maria di Leuca-Corfù

giorno 3, 29 giugno 2022: 2^ tappa ciclistica Corfù

giorno 4, 30 giugno 2022: veleggiata Corfù-Santa Maria di Leuca

giorno 5, 1° luglio 2022: 3^ tappa ciclistica: Santa Maria di Leuca - Gallipoli - Santa Maria di Leuca; a seguire serata conclusiva con festa e premiazione a Spongano (LE)


“Abbiamo definito il tracciato ciclistico pensando all’aspetto agonistico, ma anche dandoci come obiettivo quello di permettere ai partecipanti di divertirsi e di godere dei magnifici paesaggi che attraverseranno", afferma Marco SaligariResponsabile Sezione Ciclismo Il Giro dei Venti. “Sono nate così tre tappe ciclistiche. “Il Giro dei Venti è caratterizzato da percorsi bici molto equilibrati e accessibili a tutti, che non precludono il risultato finale a nessuno, con chilometraggi non esagerati, che accontenteranno sia i ciclisti più competitivi che coloro che vogliono affrontare la gara con più tranquillità.”

“Nel tracciare la rotta per la veleggiata de Il Giro dei Venti abbiamo voluto costruire un percorso non impegnativo dal punto di vista tecnico, dove i partecipanti avessero anche la possibilità di godere dei bellissimi paesaggi offerti da Salento e Grecia, della natura, del mare, del vento e del sole. Sarà una gara basata innanzitutto sul fair play, perché tutti sono prima marinai e poi regatanti”, spiega Roberto FerrareseResponsabile Sezione Vela

 


03/02/2022 12:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci