lunedí, 23 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    press    dinghy 12    minialtura    iqfoil    1000 vele per garibaldi    convegni    confindustria nautica    altura    finn    the ocean race    class 40    normative   

REGATE

Ad Adriatica la Xª edizione di ChioggiaVela

Adriatica di Desirò Damiano, con a bordo Marco Limoli, Pietro Bellini, Alberto Camporese e Matteo Quaglia, si aggiudica una delle edizioni più combattute di ChioggiaVela, distanziando di pochi secondi sulla linea del traguardo Oca Gialla di Andrea Scarpa con Andrea e Alberto Sambo, vincitori dell’edizione 2019. Terza posizione per l’IMX 40 Hacker X di Massimo Filippi.
Sono state 41 le imbarcazioni che hanno preso parte sabato al Trofeo ChioggiaVela, il main event della rassegna ideata dieci anni fa dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia per valorizzare il mare e questo sport, la vela, in una cornice spettacolare, offerta dalla città di Chioggia.
Sole e brezza da Est tra i sei e gli otto nodi di intensità sono state la cornice perfetta per l’evento che ha richiamato anche tanti curiosi ed appassionati sulla diga Sud, che per l’occasione si è trasformata in una naturale tribuna sul campo di regata, posizionato dinnanzi la spiaggia di Sottomarina.
Detto del podio in tempo reale, le vittorie - nelle rispettive classi - sono andate ad Hacker X, Adriatica ed Anemos nella divisione regata e Ciao Teo, Mike, Scacco Matto ed Eclisse in quello crociera.
Adriatica, al suo primo successo nella competizione, oltre al Trofeo ChioggiaVela quale vincitrice in tempo reale, si è aggiudicata anche il Trofeo Città di Chioggia, riservato al primo classificato in reale della categoria Regata e il Trofeo città di Vicenza come primo classificato della classe B.
Il Trofeo Corazza, girante perpetuo, al primo classificato in reale della categoria Crociera è andato invece a Mike. Ad aggiudicarsi il Trofeo Stefania Testoni, girante perpetuo, destinato al primo classificato overall in tempo compensato nella categoria Crociera è stata Eclisse. Il Trofeo Città di Vicenza, girante perpetuo, al primo classificato della classe B regata è andato invece al meteor Anemos di Gosmin Gabriele.
Il Premio Sopraitrenta per la prima imbarcazione di ogni classe Crociera con progetto entro 31.12.1991 è andato a “No” in classe A, “Athena” in classe B, “Scaccomatto” in classe C e “Mad” in classe D.
Alle 18 il salotto della città, il bacino di Vigo, ha ospitato la Meteor al Crepuscolo, tradizionale sfida su percorso a bastone con arrivo dinnanzi la piazza più famosa della città. Quindici i Meteor presenti sulla linea di partenza che si sono dati battaglia con forte corrente e vento intorno ai sei nodi, ma in calo. Al culmine di un testa a testa nell’ultimo lato, a tagliare per primo la linea di arrivo è stato Engy di Stefani Pistore. La barca timonata da Silvio Sambo con Niccolò Cavallarin incide così per la terza volta il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione. Seconda posizione per Gatto Nero di Zurlo Amedeo timonato da Ferro Massimiliano, mentre a completare il podio è Anemos di Gabriele Gosmin timonato da Tom Stahl.
A chiudere i tre weekend di kermesse è stato oggi il Trofeo Meteorsharing, la cui vittoria è andata ad Engy di Stefano Pistore.


19/09/2021 18:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa - La ricetta dello Chef Waldemarro Leonetti: il caviale italiano (e non russo) per gli spaghetti e un Tataki di Ricciola

La proposta dello Chef Leonetti, due ricette per un pranzo di lusso a base di eccellente caviale italiano dove gli elementi creano un’armonia sequenziale nei contrasti di sapore

Torbole: concluse le qualifiche degli Europei IQFoil

Con quattro regate course si è conclusa la fase di qualifiche degli Europei iQFoil in svolgimento a Torbole: giovedì gold e silver fleet e possibilmente anche la maratona, oltre a regate slalom o course a seconda dell’intensità del vento

Velista dell'Anno FIV: il gran finale a Villa Miani

I finalisti del premio Il Velista dell'Anno FIV quest’anno sono: Ruggero Tita e Caterina Banti, Alberto Bona, Checco Bruni, Enrico Chieffi, Giancarlo Pedote e Antonio Squizzato (nella foto)

RS21 Cup Yamamay: a Sanremo la rivincita di Pietro Negri e Stenghele

Nel Mar Ligure di Ponente, Pietro Negri, si è preso la rivincita nella seconda tappa del circuito nazionale di vela “RS21 Yamamay Cup”

Protagonist 7.50, Salò: si avvicina il Campionato Italiano 2022

A poco più di due settimane dalla data di inizio dell'evento, si iniziano a scoprire le carte degli equipaggi che ambiscono a conquistare il titolo detenuto dai fratelli Cavallini con Gattone di Massimiliano Docali

Iniziati con 4 slalom gli europei iQFoil a Torbole

Nicolò Renna quinto dopo il primo giorno di gare dell'Europeo iQFoil. Quattro slalom per maschi e femmine: mercoledì in acqua dalla mattina per cercare di chiudere già le qualifiche

Loup Alvar conquista il Trofeo Challenge Rotta dei Florio

Con la conquista del Trofeo challenge da parte di Loup Alvar di Francesco Siculiana del Centro Velico Siciliano, si è conclusa con successo la prima edizione della Regata la Rotta dei Florio

Windsurf Adaptive Challenge: il 4/5 giugno 1a tappa al Tutun Club di San Vincenzo

Il Tutun Club di S Vincenzo ospiterà il debutto del Windsurf Adaptive Challenge: dal 4 al 5 giugno gli atleti regateranno con attrezzature monotipo, uguali per tutti, classificandosi in base alla somma del miglior tempo ottenuto nelle diverse regate

Miniatura: il Campionato Italiano 2022 a Gargnano del Garda

L'Italiano 2022 si correrà a Bogliaco di Gargnano, riva lombarda del Garda. Le date vanno dal 20 al 22 maggio

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci