domenica, 14 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

PROTAGONIST

Protagonist 7.50: "Zero Tituli" al Campionato Italiano

protagonist 50 quot zero tituli quot al campionato italiano
redazione

Alla fine, dopo tre intense giornate di vela e una perfetta gestione di gara ad avere la meglio è stata l’unica variabile che gli organizzatori non potevano prevedere, l’assenza di vento. Il Campionato Italiano Classe Protagonist 7.50, organizzato a Salò dal 3 al 5 giugno dalla Canottieri Garda si chiude quindi con un vincitore ma senza l’assegnazione del titolo, essendo state completate solo tre delle quattro prove richieste dalla normativa federale.
Sul gradino più alto del podio è salito l’equipaggio di Whisper di Andrea Taddei, al secondo General Lee di Patrizia Anele, timonato da Mauro Spagnoli, e al terzo posto Casper, la barca di Cesare Di Mezza con alla barra Lorenza Mariani. Tutti tesserati Canottieri Garda Salò..
Sono stati premiati i primi cinque timonieri-armatori in classifica. Si è aggiudicato il primo premio sempre Andrea Taddei (Canottieri Garda) di Whisper, seguito da Claudio Bazzoli (Circolo Vela Gargnano) di Spirito Libero, Luciano Galloni (Circolo Vela Gargnano) di L’Ombra del Vento, da Claudio Marzollo (Canottieri Garda) di Ariel e da Tommaso Leopoldo Dal Cin (Vela Club Campione) di Buffun2.
“C’è un po’ di rammarico perché le condizioni non hanno consentito di assegnare il titolo italiano ma fa parte delle regole del gioco. Sono state due belle giornate di vela che hanno consolidato anche la collaborazione con la classe Protagonist” sottolinea Marco Maroni, presidente della Canottieri Garda Salò. “La stagione di eventi della Canottieri è in pieno svolgimento e noi siamo comunque molto contenti”,

La classe ha scelto quest’anno la bellissima location della Canottieri Garda per il suo Campionato Italiano. Anche se non siamo riusciti a effettuare tutte le prove in programma, abbiamo vissuto delle belle giornate di vela e abbiamo fatto un ottimo allenamento. Ci siamo comunque divertiti, sia per il bel clima instaurato tra gli equipaggi che per il proficuo scambio di opinioni. Anche in questa occasione la nostra classe si è dimostrata unita e affiatata", commenta Marina Guerra, presidente della classe Protagonist.
 
LA CLASSIFICA
 
La Regata
Dopo l’assenza di vento che ha caratterizzato la prima giornata, sabato 4 giugno una Fasanella - tipico vento del Garda che soffia da Ovest a Est -  costante tra i 6-9 nodi, ha permesso lo svolgimento di tre prove regolari, molte combattute. Trattandosi di una regata arbitrata, la presenza in acqua dei giudici arbitri ha determinato una maggiore attenzione da parte di tutti i concorrenti, e una maggiore regolarità sia nelle partenze che nelle prove.
Particolarmente innovativa infatti la formula che si caratterizza per l’arbitraggio diretto in acqua. In pratica, gli arbitri hanno risposto immediatamente a chiamate di infrazione da parte delle barche, risolvendo le proteste sul campo di regata. Un’opportunità anche per i regatanti, che hanno la avuto possibilità di imparare e applicare il regolamento direttamente in gara.
Al termine della seconda giornata in testa alla classifica provvisoria si è posizionato Whisper di Andrea Taddei che, pur partendo svantaggiato, ha adottato una tattica che si è rivelata vincente.
Nel corso delle prove anche altre barche si sono viste grandi manovre da Match Race, dando prova di essere una classe che sta crescendo dal punto di vista tecnico.
Domenica 5 giugno invece il Comitato di Regata ha tentato più volte di dare la partenza, ma dopo due prove annullate per il vento instabile, il tempo limite imposto dalle istruzioni di regata era scaduto.

 


06/06/2022 09:26:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Melges 32: al Grand Prix di Riva del Garda la vittoria va al tedesco Wilma

Wilma con Nico Celon alla tattica ottiene la vittoria dopo un duello punto a punto con il Campione del Mondo in carica, l’italiano Enfant Terrible di Alberto Rossi affiancato da Vasco Vascotto alle chiamate tattiche

Ramazzotti e Vincis vincono la 4^ regata Nazionale RS Aero alla Calasetta Sail Week

Francesca Ramazzotti e FIlippo Vincis vincono la regata Nazionale RS Aero di Calasetta nelle classi RS Aero 5 e RS Aero 6. Enrico Loi e Alice Sussarello vincono rispettivamente le categorie Under 17 e Under 22

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci