sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ocean globe race    barcolana    regate    ilca 4    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

VELE D'EPOCA

Conclusa la XX edizione di Vele d'Epoca a Napoli: successo di Crivizza e Zenith

conclusa la xx edizione di vele epoca napoli successo di crivizza zenith
redazione

Tre giorni di regate e sfilate in mare, oltre venti storiche imbarcazioni coinvolte, tutte di grande storia e interamente in legno, a vela o a motore. Si è conclusa nel salone del Circolo Savoia la ventesima edizione di “Le Vele d'Epoca a Napoli - Trofeo Ventrella”. Novità di quest’anno, la presenza dei leggendari motoscafi Riva, per il primo raduno “I Riva nel golfo di Partenope”, che si è svolto parallelamente alle regate veliche nelle acque dell’isola di Capri. 

Tre giorni di grande spettacolo in mare, con condizioni meteo ottimali e vento stabile attorno ai dieci nodi. Oltre alle regate, sono state previste prove di navigazione libera Napoli-Capri, la circumnavigazione dell’isola con sfilata anni Sessanta “Dolce Vita”, prove di abilità marinaresca e parata di eleganza. Fuori dall’acqua, party e serate per armatori ed equipaggi. 

Una festa che non ha perso il suo spirito sportivo, perché se quello dei Riva è stato esclusivamente un raduno, le Vele d’Epoca si sono invece sfidate in mare per il successo finale. 

Al termine, vittoria nella classe Yacht Classici di Crivizza, di Ariella Cattai e Gigi Rolandi (C.N. Versilia); secondo classificato Ojalà II di Susan Carol Holland e Michele Frova; terzo classificato Don Quijote di Lodovico Visone (RYCC Savoia).

Negli Yacht d’Epoca, primo posto per Zenith (CRV Italia), davanti agli inglesi di Argyll di Griff Rhys Jones (British Classic Yacht Club) e Mariska del comandante Dan Polisak (DSB Piran - Slovenia).

Premio Spirit of Tradition ad Albelimar III dell’armatore Marco Claudio Corneli. 

Premio di Eleganza a Don Quijote.

Il Trofeo Angelo Lattarulo, inoltre, è stato assegnato al primo classificato in tempo reale della regata costiera di domenica 2 luglio, Ojalà II. 

Il Trofeo Ventrella è andato al primo classificato overall della classe Yacht d’Epoca per la regata costiera del 30 giugno: Mariska. 

Un premio è andato anche a Barbara, l’imbarcazione dell’armatore Roberto Olivieri (Vele Storiche Viareggio) che celebra quest’anno il suo centenario. 

Il presidente del Circolo Savoia, Fabrizio Cattaneo della Volta, afferma: “Un evento entusiasmante, finalmente si sono rivisti nel golfo i fantastici motoscafi Riva, mentre le Signore del mare si sono confermate bellissime e spettacolari, tutte con una splendida storia da raccontare. Il ringraziamento va a Marina Militare, Capitaneria di Napoli, Aive, V Zona Fiv, Comune di Napoli, Università Parthenope, Yacht Club Capri e ai Circoli Italia, Rari Nantes e Nautico: un lavoro di squadra coordinato dal Circolo Savoia che ha dato i frutti sperati”.

L'evento è stato reso possibile grazie al supporto di Ventrella, che ha messo in palio per la prima volta una Coppa perpetua, e del Centro Porsche Napoli - Concessionaria Del Priore.

 


02/07/2023 18:43:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci