lunedí, 27 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tf35    29er    optimist    vele d'epoca    la cinquecento    cnsm    star    class 40    attualità    maxi    tre golfi    regate    foil    rigasa    ambiente   

SYDNEY HOBART

Chiusura di stagione con la Rolex Sydney Hobart Yacht Race

chiusura di stagione con la rolex sydney hobart yacht race
redazione

Da quasi 80 anni, il calendario velico internazionale si conclude in modo spettacolare con una delle gare più leggendarie di questo sport. La Rolex Sydney Hobart Yacht Race ha acquisito una reputazione che ha superato i confini tradizionali dello yachting. La regata e il suo organizzatore, il Cruising Yacht Club of Australia (CYCA), sono sostenuti da Rolex sin dal 2002 e rappresentano le pietre miliari del rapporto di lunga data del marchio con questo sport. Esiste un'affinità naturale tra Rolex e le regate epiche come la Rolex Sydney Hobart Yacht Race, in cui per tracciare una rotta di successo sono necessari un impegno incrollabile, una grande esperienza e un'ottima intuizione. La regata, uno dei più difficili test di abilità velica, si affianca all'altrettanto celebre Rolex Fastnet Race come pilastro della partnership privilegiata di Rolex con il mondo dello yachting.

 

Tom Slingsby, Testimonial Rolex, atleta decorato e uno dei migliori velisti australiani, è nella posizione ideale per offrire una prospettiva sul fascino della "grande regata del sud". Il sei volte partecipante e vincitore della Line Honours nel 2016 dice: "Nella vela d'altura, tutti vogliono poter dire di aver partecipato alla Rolex Sydney Hobart Yacht Race. È una delle grandi sfide che attrae velisti da tutto il mondo. Sia che si cerchi di vincere o semplicemente di completare il percorso, siamo tutti attratti dalla passione per il mare e dall'enormità dell'impresa."

La regata di quest'anno inizierà, come sempre, il 26 dicembre e si prevede che accoglierà una flotta altamente competitiva di oltre 110 yacht, tra cui diversi partecipanti internazionali. Gli equipaggi cercheranno di emulare i risultati ottenuti da circa 60.000 velisti e 7.500 imbarcazioni che hanno accettato la sfida sin dalla creazione dell'evento nel 1945.

 

Oltre ad avere un posto di rilievo nel calendario sportivo mondiale, la Rolex Sydney Hobart Yacht Race è nota per attirare centinaia di migliaia di spettatori che assistono alla partenza della regata dalla riva o in acqua, oltre a quelli che seguono le trasmissioni in diretta. Questo momento mozzafiato sulla baia di Sydney è uno spettacolo imperdibile in tutta l'Australia e per gli appassionati di tutto il mondo.

 

Per gli yacht in prima linea che competono per la vittoria in tempo reale e per l'acclamazione del pubblico che accoglie il primo classificato, il percorso richiede in genere due giorni per essere completato. Nel corso dei decenni, gli armatori dei monoscafi più veloci del mondo si sono posti come obiettivo il successo alla Rolex Sydney Hobart Yacht Race. Per prevalere di fronte a un'opposizione agguerrita e altrettanto determinata è necessaria una concentrazione ferrea. Il record della regata, stabilito nel 2017, è di 33 ore, 15 minuti e 24 secondi.

 

Arthur Lane, Commodoro del CYCA, riflette su cosa significhi partecipare alla regata:

"Il denominatore comune della Rolex Sydney Hobart Yacht Race è il profondo entusiasmo per lo sport della vela e la volontà di mettersi alla prova contro i propri compagni e gli elementi. La regata ha un fascino duraturo e continua a ispirare le nuove generazioni. Lo stretto supporto di Rolex negli ultimi 21 anni è stato un fattore importante per la sua continua evoluzione."

Anche Tom Slingsby apprezza la portata dell'evento:

"Ho molto rispetto per tutti coloro che regatano in mare aperto. È dura quando si incontra il maltempo e ci si trova a risalire il vento con 30 nodi di brezza e grandi onde, giorno dopo giorno, soprattutto su una barca più piccola. È davvero dura, sia mentalmente che fisicamente, e per me queste grandi regate oceaniche sono l'ultima sfida nel mondo dello yachting". 

 

 


21/11/2023 18:06:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Class 40: Sericano e Rosetti in lizza per la Paprec 600

Le belle regate per i Class 40 esistono e le fanno i francesi. Il Trophée Mediterranée ha completamente snobbato la Roma per 2 ed ora le barche sono in acqua per questa bella regata che parte da Saint Tropez e si snoda tra le isole toscane

A Barcellona l'America's Cup si tinge di rosa con Puig

Il trofeo della Puig Women's America's Cup presentato a Barcellona

Marina Genova, concluso il 2° Classic Boat Show

Conclusa la seconda edizione del Classic Boat Show, la mostra-mercato rivolta al mondo della marineria tradizionale tenutasi dal 17 al 19 maggio 2024 presso il Marina Genova in contemporanea a Yacht & Garden

Protagonist: vittoria per El Moro alla 26ma Gentlemen's Cup

Nel weekend del 18-19 Maggio si è disputata la 26^ edizione della Gentlement’s Cup, campionato Open per Armatori Timonieri organizzato dal Circolo Vela Gargnano, quinto appuntamento per la Classe Protagonist per il circuito Bossong Sailing Series

Parte sabato la Fiumicino-Giannutri-Fiumicino

La regata, giunta alla IX edizione e organizzata dal Circolo Velico Fiumicino - in collaborazione Nautilus Marina, CS Yacht Club e Porto Turistico di Roma –, partirà sabato mattina dallo specchio acqueo antistante il porto canale di Fiumicino

Caorle: finalmente La Cinquecento

In 40 per la 50°La Cinquecento Trofeo Pellegrini. L’edizione anniversario si apre stasera, la regata partirà domenica alle ore 14.00

Viareggio, classe Star: Chieffi e Colaninno firmano il VI Trofeo Seven Stars

Enrico Chieffi e Nando Colaninno firmano il VI Trofeo Seven Stars -Memorial Sergio Puosi nella classe Star, Andrea Poli vince nei Finn

Presentato il 36° Trofeo Marzo Rizzotti International Optimist Class Team Race

Regata internazionale dedicata ai giovani velisti della classe Optimist. 18 le squadre in gara per aggiudicarsi il Trofeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci