sabato, 13 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

SYDNEY HOBART

Rolex Sydney Hobart: LawConnect conquista la Line Honours

rolex sydney hobart lawconnect conquista la line honours
Roberto Imbastaro

In una storica battaglia durata fino al traguardo, LawConnect ha strappato la vittoria ad Andoo Comanche per meno di un minuto e solo negli ultimi 100 metri delle 628 miglia della Rolex Sydney Hobart Yacht Race. L'armatore Christian Beck avrà tirato un enorme sospiro di sollievo quando la sua serie di tre secondi posti nella leggendaria regata oceanica si è conclusa alle 08.03.58 ora locale di Hobart. Il duello di questa mattina ha prodotto il secondo traguardo più vicino nella storia di questo evento notoriamente impegnativo, dopo i sette secondi di margine di Condor e Apollo nel 1982. Sebbene il tempo trascorso di 1 giorno 19 ore 03 minuti e 58 secondi sia di circa 10 ore inferiore al record stabilito dalla barca seconda classificata nel 2017, il gioco del gatto e del topo senza sosta tra i due 100 piedi in testa alla classifica ha dato vita a uno spettacolo avvincente dall'inizio alla fine. Andoo Comanche di John Winning Jr ha mantenuto un vantaggio risicato per la maggior parte della regata ed era in vantaggio di diverse miglia al momento di doppiare l'isola di Tasman, ma tutto si è ridotto a una disperata ricerca della migliore pressione possibile mentre le barche annaspavano in un'aria estremamente leggera sul fiume Derwent. Quando LawConnect ha raggiunto il Kings Pier tra gli applausi della folla, Christian Beck era comprensibilmente euforico: "Vincere la Rolex Sydney Hobart Yacht Race è un sogno che si avvera, soprattutto contro Comanche, che è un'ottima barca, e batterli in una circostanza in cui il vantaggio è così minimo. È stata un'esperienza incredibilmente emozionante".

 

Oltre a riconoscere il suo rivale di sempre, Beck ha voluto elogiare il suo equipaggio durante la cerimonia di premiazione in banchina: "Se guardate a ciò che è riuscito oggi, non è stata la barca e non sono stato io; è questo equipaggio che è riuscito a far sì che battessimo Comanche, il che è incredibile".

 

Mentre due equipaggi esausti possono ora festeggiare (o commiserarsi) in egual misura, la pressione non si allenta per i partecipanti che devono ancora arrivare, e in particolare per quelle barche che hanno la possibilità di ottenere una vittoria overall in tempo compensato, che vedrebbe il loro nome inciso sulla leggendaria Tattersall Cup.


28/12/2023 09:21:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci