giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

CAMPIONATI INVERNALI

Bari, Coppa d'Autunno: vincono Faust X2 (altura) e L'Emilio (minialtura)

bari coppa autunno vincono faust x2 altura emilio minialtura
redazione

La 4a Coppa D’autunno Città di Bari – 1° Trofeo Challenge Radicci, organizzata ancora una volta con grande determinazione e competenza dal Circolo della Vela Bari in collaborazione con gli altri circoli velici baresi, a Faust x2 di Paolo Scattarelli (CN Bari) per l’altura e a L'Emilio di Asd Compagnia del Mare con Francesco Mastropierro al timone (CV Molfetta) per la minialtura. Seconda classificata, a un solo punto di distacco dalla prima, in altura è Grace di Nicola Turi (CV Bari) seguita al terzo posto da Hydra di Savino Valerio (CN Bari). Sempre per l’altura hanno conquistato un premio anche i primi tre classificati di ogni categoria. Per la crociera regata primo classificato è stato sempre Faustx2 seguito da Ganzuria V di Claudio Dabbicco (CN Bari) e da Hydra. Per la classe Gran Crociera premiati invece Biba di Giacomo Scalera (Cus Bari) arrivata al primo posto con alle spalle Morgana di Paolo Barracano (LNI Bari) e Freedom di Francesco Lorusso (CN Bari).

In minialtura invece il podio si completa con l’argento andato a Extravagance Federiciana di Giuseppe Pannarale (Cus Bari) al cui timone si sono avvicendati il presidente della Fiv VIII Zona Alberto La Tegola (CV Bari) e lo stesso Beppe Pannarale (Cus Bari) e il bronzo a Follevolo Pegasus di Antonio Pastore con al timone Joseph Pastore (Cus Bari).

“Anche quest'anno la Coppa D'Autunno è stata per noi motivo di grande soddisfazione. Hanno partecipato ben 19 imbarcazioni e non era del tutto scontato dato il poco tempo trascorso dal rientro dalle vacanze estive. Questa Coppa è stata anche il banco di prova sia per i circoli che per gli armatori per il prossimo campionato invernale d'Altura che inizierà il 28 gennaio, con la speranza di vedere ancora più imbarcazioni in mare e che gli sponsor che ci hanno affiancato in questa avventura continuino a dare il loro sostegno” ha commentato Gigi Bergamasco, direttore nautico del CV Bari.

Durante la serata sono stati premiati anche i vincitori dei due singoli Trofei che hanno composto la Coppa D’Autunno: Trofeo Carofiglio e Trofeo Bottiglieri. Entrambi dedicati da sempre dal CV Bari a due grandi rappresentanti dello scudetto biancorosso, sono giunti rispettivamente alla XX edizione il Carofiglio – Timone d’oro e alla XXXVI il Bottiglieri. 

Il Trofeo Carofiglio è una regata diversa dalle solite. A differenza di tutte le altre, infatti, non premia gli armatori bensì i timonieri delle imbarcazioni vincenti. Voluto da Michele, figlio di Arnaldo, il Trofeo Carofiglio – Timone d’oro è uno degli appuntamenti più attesi dai velisti baresi proprio per questa sua peculiarità. Dedicato al presidente che da abile timoniere ha condotto il CV Bari fuori dalle tempeste all'epoca dello spostamento della sede del Circolo dal Teatro Margherita al Molo Borbonico, il Trofeo Carofiglio oggi è uno dei capisaldi delle attività di altura del CV Bari. Il vincitore del Trofeo 2024 in classe altura è Nicola Vescia, armatore e timoniere di Unpopergioco (LNI Trani), mentre in classe minialtura è Francesco Mastropierro timoniere di L’Emilio (ASD Compagnia del Mare). 

Il trofeo Bottiglieri è invece dedicato dal CV Bari al suo atleta, socio e vicepresidente nautico che, appassionato pioniere della vela, è tra fondatori del Circolo, primo presidente dell'VIII zona della Federvela, giudice di regata, team manager, capo della sezione ufficiali di regata della zona. A conquistare il XXXVI Trofeo è stata Ganzuria V di Claudio Dabbicco (CN Bari) per la classe Crociera regata; Biba di Giacomo Scalera (Cus Bari) per la classe Gran Crociera e a EDB JEBEDEE di Gaetano Soriano (CN Il Maestrale).

 


26/11/2023 20:38:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci