domenica, 26 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

class 40    optimist    29er    la cinquecento    cnsm    attualità    maxi    tre golfi    regate    foil    rigasa    ambiente    porti    conftrasporto    america's cup    leggi e regolamenti    vele d'epoca    star   

AMERICA'S CUP

Alinghi Red Bull Racing: ecco l’equipaggio titolare per la regata preliminare dell'America's Cup

alinghi red bull racing ecco 8217 equipaggio titolare per la regata preliminare dell america cup
Roberto Imbastaro

Alinghi Red Bull Racing ha annunciato oggi i nomi dei quattro membri dell'equipaggio titolare per la regata preliminare dell'America's Cup a Vilanova i La Geltrú, in Spagna, in programma dal 14 al 17 settembre. I due timonieri Arnaud Psarofaghis (che compirà 35 anni proprio nel il giorno dell'inizio dell’evento) e Maxime Bachelin (25 anni), insieme ai trimmer Bryan Mettraux (33 anni) e Yves Detrey (44 anni) saranno a bordo dell'AC40 di Alinghi Red Bull Racing. Il timoniere Nicolas Charbonnier (42 anni) e i due trimmer Nicolas Rolaz (23 anni) e Lucien Cujean (34 anni) sono a disposizione per eventuali sostituzioni, mentre tutti i quattro sailing team advisor di Alinghi Red Bull Racing saranno presenti alle regate per proseguire nell’ attività di valutazione.

Nell'ultimo anno di allenamento a Barcellona, Alinghi Red Bull Racing ha fatto ruotare regolarmente il suo equipaggio tra i due AC40 e l'AC75, privilegiando l'apprendimento e la comunicazione tra i membri del team. L’utilizzo di due AC40 durante i test ha consentito al team di massimizzare il livello delle prestazioni e di valutare le migliori soluzioni di messa a punto degli AC40, grazie appunto al confronto delle performance tra le due barche. “Il nostro obiettivo principale è stato quello di fare in modo che tutti i velisti migliorassero. Lavorando con questa modalità, abbiamo capito quale era la migliore configurazione in termini di comunicazione tra i ragazzi. Abbiamo così scelto i quattro velisti titolari e lavorando sulle due coppie che erano le più affiatate" ha dichiarato Pietro Sibello, Sailing Team Advisor.

La regata preliminare dell'America's Cup a Vilanova i La Geltrú vedrà tutti e sei i partecipanti all'America's Cup, Emirates Team New Zealand, INEOS Britannia, Luna Rossa Prada Pirelli, NYYC American Magic e Orient Express Racing Team, sfidarsi in regate di flotta nei primi due giorni dell’evento, al termine dei quali i primi due team classificati si affronteranno in una regata finale di match race domenica 17 settembre.

“Questa prima pre-regata con gli AC40 a Vilanova segna una tappa importante nella nostra preparazione, a cui ne seguiranno molte altre. Ci permetterà, infatti, di testare molte cose sia dal punto di vista umano sia su quello tecnico” ha dichiarato Arnaud Psarofaghis.

"Ogni volta che scendiamo in acqua per regatare, lo facciamo per vincere! Ma per la prima regata di questo ciclo dell’America's Cup, l'obiettivo è anche quello di fare esperienza", ha dichiarato Bryan Mettraux. "Il mio obiettivo personale è di rimanere il più concentrato possibile sulla regata e di comunicare correttamente con i miei compagni. Questo è quello che farà la differenza".

Le regate sono in programma ogni giorno dalle 15.30 alle 17.30, a partire da quelle di prova di giovedì 14 settembre, e possono essere seguite in presenza a Vilanova, in acqua sulle barche spettatori o in diretta streaming sul sito web e sul canale YouTubedell'America's Cup. Non sono necessari biglietti, ma il consiglio per chi volesse essere in acqua con la sua barca è quello di registrare la propria imbarcazione presso l’organizzazione. Il programma prevede lo svolgimento di eventi collaterali ogni giorno al villaggio regate. Alinghi Red Bull Racing avrà un proprio stand a Vilanova per tutta la durata dell’evento.

Pietro Sibello, Sailing Team Advisor: "Questo evento rappresenta il primo vero punto di riferimento per tutta la squadra e in particolare per chi deve regatare su barche monotipo. Dopo un anno di allenamento a Barcellona, non vediamo l'ora di scendere in acqua e regatare. Abbiamo speso molte ore in allenamento con i due AC40, ci sentiamo preparati e lo stesso vale per il nostro equipaggio che parteciperà alle regate. Il team al completo è impegnato per dare il massimo supporto ai quattro velisti che saliranno sull’AC40, affinché possano esprimersi al meglio. Abbiamo una squadra forte che è cresciuta ogni giorno. Arnaud è il leader del gruppo sull’AC40 ed è sicuramente lui a guidare il sailing team, dentro e fuori dall'acqua. Max ha dimostrato, nonostante la giovane età e l'esperienza, di avere un grande talento. Ha un buon potenziale per migliorare ancora fino all’America’s Cup del prossimo anno. Bryan e Yves sono i trimmer più esperti del team, affidabili sia in acqua che fuori. Guidano i loro gruppi e hanno dimostrato di saper fare molto bene".

Bryan Mettraux, driving group: "Regatare con Arnaud e Yves è un vero piacere, ci conosciamo da molto tempo, siamo molto contenti di essere a bordo insieme e diamo il benvenuto a Max, che ha dimostrato di meritare il suo posto in barca. C'è un bel divario di età tra noi e lui, ma questa differenza non ha influito in nessuno modo sulla sua integrazione. Veniamo dalla stessa regione, abbiamo esperienze di navigazione simili. La scelta fatta è quella di un mix tra esperienza e gioventù. Molti altri velisti del team stanno lavorando al massimo per ottenere il loro posto a bordo e questo fantastico, perché contribuisce a far crescere il livello di tutti noi. Per ora, pensiamo che questo sia l'equipaggio migliore per rappresentare il team".

 

 


11/09/2023 10:46:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Sugar 3 di Ott Kikkas vince il Campionato ORC del Mediterraneo

Ott Kikkas:"Abbiamo partecipato con un equipaggio misto estone e italiano che ha fatto un lavoro fantastico, sono davvero soddisfatto di loro, in particolare delle nostre leggende a bordo come Sandro Montefusco e Matteo Ivaldi"

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Sardinia Challenge: a Villasimius il Trofeo Kinder e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio prossimi, Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Class 40: Sericano e Rosetti in lizza per la Paprec 600

Le belle regate per i Class 40 esistono e le fanno i francesi. Il Trophée Mediterranée ha completamente snobbato la Roma per 2 ed ora le barche sono in acqua per questa bella regata che parte da Saint Tropez e si snoda tra le isole toscane

A Barcellona l'America's Cup si tinge di rosa con Puig

Il trofeo della Puig Women's America's Cup presentato a Barcellona

Marina Genova, concluso il 2° Classic Boat Show

Conclusa la seconda edizione del Classic Boat Show, la mostra-mercato rivolta al mondo della marineria tradizionale tenutasi dal 17 al 19 maggio 2024 presso il Marina Genova in contemporanea a Yacht & Garden

Draghetto di Enrico de Crescenzo è il 30° Campione Italiano ESTE 24

La barca del C.C.ANIENE, conferma la forza del sodalizio capitolino in questa classe, prendendo l’eredità di Ridecosì e di Aniene Young, predecessori vincenti di quattro titoli italiani

Protagonist: vittoria per El Moro alla 26ma Gentlemen's Cup

Nel weekend del 18-19 Maggio si è disputata la 26^ edizione della Gentlement’s Cup, campionato Open per Armatori Timonieri organizzato dal Circolo Vela Gargnano, quinto appuntamento per la Classe Protagonist per il circuito Bossong Sailing Series

Viareggio, classe Star: Chieffi e Colaninno firmano il VI Trofeo Seven Stars

Enrico Chieffi e Nando Colaninno firmano il VI Trofeo Seven Stars -Memorial Sergio Puosi nella classe Star, Andrea Poli vince nei Finn

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci