venerdí, 28 febbraio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    campionati invernali    gc32    laser radial    rs:x    windsurf    j24    attualità    rorc caribbean 600    giovanni soldini    porti    trasporto marittimo    giraglia   

HOBIE CAT

Torvaianica: gran successo per il Campionato Nazionale Hobie Cat Multiclasse

torvaianica gran successo per il campionato nazionale hobie cat multiclasse
redazione

Tre giorni di bellissime regate con 7 combattutissime prove hanno permesso di concludere  con successo il 1° Campionato Nazionale Hobie Cat Multiclasse.

I 55 regatanti in acqua erano suddivisi fra lo storico e diffusissimo Hobie Cat 16, i velocissimi Tiger e Wil Cat e il “piccolo” Dragoon, catamarano per i ragazzi della categoria Under 16.

Le condizioni di vento sono state molto varie, per intensità e direzione e il comitato ha svolto un egregio lavoro per consentire il regolare svolgimento di tutta la manifestazione che alla fine, nelle verie classi, ha premiato come vincitori i regatanti più veloci e più attenti a non commettere errori tattici difficilmente rimediabili.

Il sucesso tecnico della manifestazione è stato completato dall'altrettanto importante successo dell'organizzazione a terra magistralmente gestita dal circolo Tognazzi Marine Village di Torvaianica che, aiutati anche dalla bellissima location del circolo, hanno fatto vivere a tutti i regatanti e ai loro accompagnatori la famosa atmosfera della Hobie Way of Life, che coniuga l'impegno agonistico delle regate, con il piacere di stare bene tutti insieme a terra divertendosi.

La formula del Campionato Multiclasse ha particolarmente aiutato a rendere particolarmente interessante e piacevole tutta la manifestazione perchè ha messo insieme regatanti di praticamente tutte le età e di diversi livelli di esperienza,  permettendo a tutti quanti di divertirsi e di assaporare il giusto spirito agonistico.

La classe più numerosa, come era facile prevedere, è stata la classe Hobie Cat 16 dove si è imposto per la quarta volta, di cui le ultime due volte consecutivamente, l'equipaggio cagliaritano di Antonello Ciabatti e Luisa Mereu che anno conquiastato il titolo con una prova di anticipo grazie agli ottimi piazzamenti e alla enorme regolarità dei risultati.

Antonello Ciabatti e Luisa Mereu vincendo l'ultima prova si sono aggiudicati anche la terza edizione del trofeo Federico Pecorini, dedicato all'indimenticabile amico e campione della classe Hobie Cat, prematuramente scomparso 3 anni fa.

Al secondo posto, aggiudicandosi il titolo juniores, il giovanissimo equipaggio formato da Andrea Martinelli e Ilaria Chiesa di Roma che fino all'utimo hanno combattuto con un nutrito gruppo di equipaggi tutti racchiusi in pochissimi punti tra i quali ha poi conquistato il terzo posto l'equipaggio formato da Daniele Ciabatti e Roberto Dessy sempre di Cagliari.

Sempre negli Hobie Cat 16 è stato assegnato il titolo femminile vinto dalle regolarissime Beatrice Ruggieri e Diana Rogge classificatesi settime assolute,

Il campionato nazionale Hobie Cat 16 valeva anche come prova di qualificazione secca per conquistare, come prequalificati, uno dei 5 posti disponibili per l'Italia al prossimo Campionato Europeo che si svolgerà in Spagna a Castelfield (Barcellona) dal 27 giugno al 5 luglio.

Le classi Tiger e Wil Cat correvano insieme, appartenendo entrambe alla categoria degli F18.

Anche in questa classe la lotta per il titolo di Campione di Classe è stata molto serrata e alla fine l'ha spuntata, con un solo punto di vantaggio sul secondo, l'equipaggio Wild formato da Federico Botarelli e Mirko Puri seguiti in seconda posizione da Francesco Panella e Vito Capozzo ed in terza posizione da Alessandro Pelliccia e Davide Caroselli entrambi su Wild. Primo dei Tiger l'equipaggio formato da padre e figlio Marco Rossi e Alessandro Rossi.

Per i Dragoon questo evento rappresentava la prima tappa della Dragoon Cup che si svolge su tre tappe di cui l'ultima è il Campionato Nazionale.

I Dragoon hanno gareggaito con la formula del Round Robin utilizzando, a turno, barche messe a disposizione dall'organizzazione. Alla fine dei ben 18 “voli” ogni regatante ha corso 8 prove e si è confrontato con tutti gli altri.

Alla fine il primo posto se lo è aggiudicato l'equipaggio Carluccio – De Berardinis, seguito dall'equipaggio Di Nisio - Piersante e dall'equiapaggio Attili – Ricci quest'ultimi ad un solo punto di differenza fra loro.

Durante la manifestazione si è tenuto un raduno tecnico per i Wild e i Tiger tenuto dal pluricampione nazionale ed internazionale di entrambe le classi Lamberto Cesari che ha affrontato sia il tema della conduzione sia quello della tecnica e tattica di regata.

Domenica 1 la manifestazione è stata seguita dalla web tv Saily che ha realizzato dei filmati sulle regate ed alcune interviste ai regatanti, che a breve saranno dispobili sul sito di Saily e successivamente su quello dell'Associazione Italiana Classe Hobie Cat (www.assocazioneclasse hobiecat.it).

Le classifiche complete, foto, filmati e commenti sono dispobili sul sito della classe e su quello del Tognazzi Marine Village.  


03/06/2014 09:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

Invernale Fiumicino: il poco vento "stravolge" la classifica provvisoria

L'8 marzo l'ultima tappa del Campionato, si torna in acqua il 27 marzo per il Trofeo Porti Imperiali

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Grande successo di partecipazione dei J24 alla clinic con Andrea Casale a Marina di Carrara

Con un grande successo di partecipazione si è conclusa presso le sale del Club Nautico Marina di Carrara la clinic sulla preparazione della barca pre-regata curata dal pluricampione iridato J24 Andrea Casale

Circeo: una sola prova per l'Invernale

Si è svolta Domenica 23 Febbraio la nona prova del Campionato Invernale del Circeo, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo, del Comune e del Locale Ufficio Marittimo di San Felice Circeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci