lunedí, 14 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    mini transat    regate    windsurf    barcolana    melges 24    uvai    dragoni    j24    salone nautico di genova   

RECORD

Tom Goron, 12 anni, stabilisce il nuovo record di traversata della Manica in Optimist

tom goron 12 anni stabilisce il nuovo record di traversata della manica in optimist
Roberto Imbastaro

Tom Goron, a soli 12 anni, ha battuto ieri mercoledì 27 giugno il record di traversata della Manica con il tempo di 14 ore e 20 minuti. Il giovane skipper è partito alle 7 di mercoledì mattina dalle Needles al largo dell'isola di Wight (GB), accompagnato da suo padre a bordo di una barca di assistenza.  Due anni fa, a soli 10 anni, sognava questo record, da quando lo aveva stabilito una ragazza di 15 anni,  Violette Dorange, in 14h 56'.

Vivere "di fronte" alla Gran Bretagna, a Saint-Malo, non basta! Ci vuole un’incredibile combattività, e questo ragazzino ha una testa già matura. Era determinato a realizzare questo sogno di attraversare la Manica da solo in Optimist. E lo ha fatto. 

Eppure, la traversata è stata difficile. 

L'Optimist ha affrontato subito il vento ed il mare formato davanti all'isola di Wight. Dopo un’ora Tom già stava male ed ha iniziato a vomitare. Ha pensato anche all’abbandono, ma ha tenuto duro. Alla fine si è sentito un po' meglio e ha ritrovato il suo sorriso. Fino alla fine il vento non lo ha mai mollato, e Tom ha tagliato il traguardo all'ingresso della piccola baia di Cherbourg alle 21:20.

 

Tom ha percorso le 60 miglia della traversata ad una velocità media di 4,19 nodi (7,6 km/ora), sempre sotto la supervisione del padre a bordo di una barca a vela ad una distanza ragionevole per intervenire in caso di difficoltà. Batte il tempo di riferimento di 36 minuti. 

 

Tom ha raggiunto il suo sogno, ma il suo mito è François Gabart. Quindi possiamo ipotizzare che non si fermerà. 

Tom Goron: "Sono felice ma non me ne rendo conto. Sarà domani mattina quando mi sveglierò. Non ho mai attraversato la Manica prima d'ora. Sono stanco, soprattutto perché ieri sera ho dormito solo tre ore. Non ero stressato, ma avevo paura di dimenticare qualcosa. Mi ci sono volute più di due ore per addormentarmi. Il mio prossimo sogno? Fare come François Gabart, la Route du Rhum,  la Solitaire du Figaro. Ma questo se diventerò un professionista.  Vedremo tra 10 anni...".

 

Sophie, mamma di Tom: "Non ero preoccupata per la sicurezza. Era in buone mani. Sono orgogliosa di lui, del suo successo, del fatto che si sia spinto fino in fondo e che sia felice. E' testardo, ambizioso, persistente e... bisogna seguirlo. È un'esperienza molto bella che gli dimostra che deve essere ben preparato e... che deve ascoltare gli adulti"!

 

Nicolas, papà di Tom: "L'arrivo è stato una liberazione. Per 4-5 ore Tom ha avuto molto vento e, all'arrivo, il vento ha tenuto anche nell'ultima ora, ma c'era anche una corrente di traverso. Tom era totalmente autonomo. La meteo l’abbiamo fatto insieme prima della partenza e nelle ultime 2 o 3 ore. Aveva un GPS che indicava il waypoint per puntare su Cherbourg.  Se sono sorpreso della sua performance? Non tanto, perché Tom è un combattente”. 


28/06/2018 08:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Per un inverno senza noia c'è l'Invernale di Riva di Traiano

Parte il 3 novembre p.v. il Campionato Invernale di Riva di Traiano con una classe Regata che farà scintille visto l'alto livello delle barche già iscritte

Il Melges 32 “Old & Young” vince la "Regata dell'Odio"

Due ore e 18 minuti è il tempo impiegato dal Melges 32 “Old & Young” per andare dal Marina di Bogliaco a Campione (e ritorno)

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Gruppo Ferretti: raccolti ordini per 465 mln € (+18%)

Al termine della stagione europea di saloni nautici ed eventi estivi, il Gruppo Ferretti annuncia di aver raccolto ordini per oltre 465 mln di Euro nei primi 9 mesi del 2019 (in aumento del 18% rispetto ai primi 9 mesi del 2018)

Genova: dal 12 al 18 ottobre il Campionato Mondiale 2.4mR

La piccola barca sarà protagonista di una settimana di grande vela con 91 atleti provenienti da 15 nazioni diverse

Windsurf con i foil: a Cagliari il I Campionato Italiano

L'ultima frontiera di questo sport, il FOIL, vedrà il suo primo Campionato Italiano a Cagliari, dal 11 al 13 ottobre, presso il Windsurfing Club Cagliari

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Bis del Tevere Remo nella Coppa Italia a squadre

Scugnizza IY 11.98 di Enzo de Blasio si è invece aggiudicato la vetta delle due classifiche ORC e IRC e ha conquistato la 35ma Coppa Italia assoluta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci