lunedí, 25 marzo 2019

GIRAGLIA ROLEX CUP

Rolex Giraglia 2018: 20 anni di partnership con Rolex e 236 barche iscritte

rolex giraglia 2018 20 anni di partnership con rolex 236 barche iscritte
redazione

La Rolex Giraglia prenderà ufficialmente il via la mezzanotte di venerdì 8 giugno, con la suggestiva partenza notturna della regata di ‘avvicinamento’ Sanremo – Saint Tropez; oltre 80 gli scafi che saranno sulla linea dello start di Sanremo - 60 miglia la separano dalla cittadina francese - dove arriveranno nel primo pomeriggio del 9 giugno.
Da Domenica 10 giugno a martedì 12, tre giornate di regate costiere; la Rolex Giraglia 2018 ha iniziato per volontà di YCI e del title sponsor Rolex, un deciso cambio di rotta verso un contenuto tecnico-sportivo più elevato: quindi più boe, più manovre, più tecnica e maggiore spettacolo.
Tutto ciò, senza grandi rivoluzioni, si traduce in una divisione delle barche su diversi campi di regata, ovvero i ClubSwan, i Maxi e Mini Maxi e i Wally, sui campi di regata davanti alle spiagge di Pampelonne, dove due comitati daranno il via a regate a bastone (1,5 miglia di bolina per ClubSwan, 3,5 miglia per la Classe 0).
Per la Classe ClubSwan, la Rolex Giraglia coincide anche con la terza tappa del The Nations Trophy Med League (dopo la prima tappa a Montecarlo e la seconda a Palma de Maiorca) e, sempre durante la Rolex Giraglia, sarà presentato in anteprima mondiale a Saint Tropez il nuovo ClubSwan 36 di Nautor.
Dato l’alto numero di Maxi Yacht iscritti - quasi 30 Classe 0 -  la regata si conferma uno degli appuntamenti clou dell’IMA, International Maxi Association, che ha inserito la Rolex Giraglia all’interno dell’IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge.
Anche per le altre flotte, i percorsi saranno concepiti con più disimpegni e bastoni naturali, così da aumentare le manovre e le possibilità di tutti. Tutto questo comporta un’organizzazione che è sempre più poderosa, con l’aumentare dei campi di regata e delle boe, ne consegue infatti un aumento dei giudici di regata, della barche comitato e assistenza che vede raddoppiare l’impegno del personale di terra e di mare. 
Mercoledì 13 giugno: a mezzogiorno il colpo di cannone per la partenza della offshore race che porterà la flotta a girare l’ormai iconico scoglio della Giraglia in Corsica, per rientrare poi verso la linea di arrivo a Genova per un totale di 245 miglia marine.
Grandi numeri, dunque, per l’edizione numero 66 della Regina del Mediterraneo, che quest’anno festeggia anche i 20 anni di partnership con Rolex, un cammino iniziato nel 1998 che ha portato al successo di questa magnifica regata, anche grazie al grande impegno nell’organizzazione delle attività a terra, che culminano con l’oramai tradizionale crew party alla vigilia della partenza della regata lunga.


30/05/2018 20:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Isola delle Femmine: il 19 marzo “Pane in Piazza”

Ci sarà anche la degustazione del tipico minestrone di San Giuseppe preparato dalle donne di Isola

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci